Anno 1°

lunedì, 27 febbraio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cronaca

Dona gli organi: il grazie dell’Asl a un gesto di grande generosità

venerdì, 17 febbraio 2017, 16:53

Non ci si abitua mai alla generosità di chi pur in un momento di profondo dolore riesce a trovare la forza per essere d’aiuto agli altri.

Così una giovane mamma è mancata per una morte improvvisa ma darà la possibilità di vivere, grazie alla sensibilità dei propri familiari che hanno permesso l’espianto,  ad altre persone malate in attesa di ricevere gli organi.

L’espianto multiorgano, eseguito grazie al coordinamento direzionale, è avvenuto  all’Ospedale Apuane che ha messo a disposizione la grande professionalità dello staff di rianimazione e della sala operatoria.

”In questi casi il risvolto etico e psicologico - spiega Claudio Rasetto, coordinatore di presidio per la donazione di organi e tessuti dell’ospedale - riveste un’importanza fondamentale per  la cultura del dono”.
“Grazie a questo dono – continua Rasetto – abbiamo permesso a una giovane di 30 anni, gravemente malata di cuore, di continuare a vivere; due pazienti malati di reni non dovranno più fare la dialisi e qualcuno tornerà a vedere”.
La cultura della donazione, nel nostro territorio,  è da anni in costante aumento, anche se sono ancora tante le barriere da vincere. Parlare della donazione aiuta a superare gli ostacoli della diffidenza per creare sempre più una diffusa sensibilità sociale che in parte deve ancora essere colmata.
Un ringraziamento particolare va ai medici presenti: Mario D’Amico, Claudio Rasetto e Antonella Battaglia e agli infermieri: Roberto Raineri e Laurence Cocchi.


Questo articolo è stato letto 229 volte.


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 febbraio 2017, 13:54

Grandi avvisato mezzo salvato

Dopo l'esposto presentato dal segretario Pd regionale Dario Parrini e la convocazione all'ordine dei giornalisti di Roma, all'autore dell'articolo e direttore de La Gazzetta di Lucca è stata applicata la sanzione disciplinare dell'avvertimento


lunedì, 27 febbraio 2017, 00:32

Il Carnevale dei Ragazzi del Centro invade via 7 Luglio

E’ una tradizione che esiste da più di quarant’anni: il Carnevale dai Gesuiti a Carrara. Negli anni settanta, gli animatori del più grande oratorio cittadino preparavano un vero e proprio spettacolo che mettevano in scena sul palco del teatro 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 febbraio 2017, 00:30

La maratona della discordia

Caos traffico: una denuncia dettagliata viene anche dal consigliere dell’opposizione massese Stefano Benedetti che oggi ha voluto verificare di persona la reale portata delle lamentele


domenica, 26 febbraio 2017, 01:50

“La parte antica della Giromini si restaurerà”: parola del sindaco Zubbani

Tre sono i blocchi in cui è suddivisa la scuola Giromini di Marina di Carrara: uno originario che risale a fine ‘800 e inizio ‘900, un secondo dovuto all’ampliamento fatto nel 1959 ed infine il terzo con l’ulteriore ampliamento realizzato nel 1974


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 febbraio 2017, 17:19

Sfiorata la tragedia alla rotatoria di Turigliano: un camion ha perso le lastre di marmo che trasportava

Per fortuna non c’era alcun mezzo in transito nella rototaria di Turigliano stamani intorno alle 8e 3, perché avrebbe potuto causare gravissimi incidenti i camion che ha perso improvvisamente le lastre di marmo che stava trasportando


venerdì, 24 febbraio 2017, 12:35

Preso l'uomo che aveva squarciato le gomme in via Valmiglie e via Fratelli Grassi

E’ un quarantenne massese l’autore del taglio delle gomme alle auto di via Foce, via Valmiglie e via Fratelli Grassi. All’origine del gesto c’è una grossa delusione sentimentale ed anche una situazione degradata di disagio sociale e psichico


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara