Anno 1°

martedì, 12 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il muro delle idee su un pavimento di sporcizia

sabato, 12 agosto 2017, 23:14

di vinicia tesconi

E’ stato pensato come opportunità per trasformare piazza Menconi, privata del palco per non incorrere nelle molte difficoltà imposte dalle nuove normative di sicurezza per gli spettacoli pubblici, in una sorta di salotto cittadino nel quale ritrovarsi, discutere di idee e sogni su come poter un giorno utilizzare quello stesso spazio e poi, magari, lasciare traccia sul muro, cioè sui due totem messi al centro della piazza, di queste dissertazioni di alto civismo.

Il tutto accompagnato dal sottofondo musicale della filodiffusione dalla quale le nuove sconosciutissime leve della musica indi (pendente dalla Siae, cioè quella sconosciuta a tutti e non registrata) possano avere la giusta opportunità di farsi ascoltare e conoscere ( come? senza nessuno che li annunci e che dica chi sta per cantare cosa…).

Insomma, almeno gli intenti del famigerato muro delle idee - unico pseudo evento dell’animazione di piazza Menconi, dal premio Lunezia alla fine dell’estate - erano, se pur nella loro utopica immaginazione della realtà, nobili.

L’impatto col vero, come sempre, è più duro della caduta al suolo da un paracadute che non si è aperto e a dieci giorni dalla partenza dell’installazione il bilancio è: idee poche, parolacce molte, polemiche infinite. Ma anche questo ci stava in quello che gli stessi ideatori e sostenitori del muro avevano previamente definito un gioco. Quel che non ci sta sono invece le condizioni del bellissimo pavimento in marmo della piazza su cui insistono i bigi muri delle idee.

Facebook, che, da tempo, è, veramente, il muro delle idee e delle critiche più vasto, solido e potente ( a costo quasi zero praticamente: non servono nemmeno i pennarelli!) non ha lesinato pareri e invettive sulla discussa idea dell’assessorato alla cultura né, puntualmente ha mancato di segnalarne le gravi incongruenze.

Sono apparse così le foto che documentano la denuncia di alcuni utenti della patina di sporcizia che riveste gran parte di quello che, nei sogni, doveva essere il pavimento del salotto in cui far incontrare i cittadini e i sogni, logicamente, si son di nuovo infranti. Come quelli dei talenti musicali emergenti trasmessi in filodiffusione, dato che la musica, forse non proprio particolarmente gradita ai residenti è tenuta ad un volume talmente basso da risultare spesso impercepibile. Lo scopo tuttavia era il gioco e quindi i ritorni alla realtà saranno stati sicuramente messi in conto.


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


tosco


belvedere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 dicembre 2017, 23:47

Sospensione dell'attività didattica di alcune scuole limitrofe al tratto terminale del fiume Frigido

Ordinanza emessa dal sindaco per la sospensione delle attività didattiche in alcune scuole limitrofe al tratto terminale del fiume Frigido per domani, martedì 12 dicembre


lunedì, 11 dicembre 2017, 23:36

Rischio esondazioni sul territorio apuano: il Frigido sta rientrando sotto i livelli di guardia, il Magra invece prepara la piena

Dopo 48 ore di preoccupazione la portata del  Frigido, il fiume che attraversa Massa, sembra  cominciare a calare nelle zone vicine alla foce dove  l’acqua ha lambito i ponti per tutto il corso della giornata. Assai più seria sembra essere invece la situazione del fiume Magra


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:55

Il liceo Repetti vince il Certamen di San Martino di Tours

Il liceo classico Repetti si conferma scuola d’eccellenza: Davide Bacigalupi vince il Certamen di San Martino di Tours


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:43

Maltempo, il peggio è passato

Il peggio dovrebbe essere passato, ma l’avviso di allerta codice rosso per rischio idrogeologico, diramato nel primo pomeriggio di domenica dalla Regione Toscana, proseguirà fino alle 23.59 di stasera lunedì 11 dicembre, per poi diventare allerta arancione fino alle ore 6.00 di martedì 12 dicembre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 dicembre 2017, 15:38

Trenitalia, il viaggio della vergogna

Marco Bellentani, della redazione de La Gazzetta di Viareggio, racconta l'epopea di ieri notte sul treno 2129 che partito da Milano alle ore 17.10 sarebbe dovuto arrivare in Versilia 


lunedì, 11 dicembre 2017, 15:11

Ferrovie, firmata intesa per potenziare Lucca-Aulla e scalo merci a Castelnuovo

Il protocollo d'intesa che sancisce tutto questo è stato firmato questa mattina presso il Provveditorato per le Opere Pubbliche della Toscana da Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Toscana, RFI, Unione Montana dei Comuni della Garfagnana, provincia di Lucca, comune di Lucca, comune di Castelnuovo di Garfagnana e dalle...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara