Anno 1°

venerdì, 22 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca : massa

Cercava una vendetta, clandestino picchia i gestori del centro di accoglienza

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:35

di filippo nicolai

Lunedi sera scorso, poco dopo l’ora di cena, un extracomunitario, lo stesso che poche settimane fa era stato allontanato dalla struttura per aver brandito un coltello contro un altro ospite del centro, si è presentato in via Carducci, sede di una casa di accoglienza per richiedenti asilo.

A fare chiarezza sull’accaduto è Marco Ferrari, mediatore dell’associazione Delfa, che si occupa, appunto, di accogliere migranti nell’appartamento di via Carducci a Massa, in una casa adibita a centro di accoglienza.

“L’extracomunitario poche settimane fa si era reso protagonista di un episodio che ha raggiunto una certa notorietà sul territorio. Costui, infatti, era stato ospite del centro di accoglienza e a seguito di un alterco con un altro ospite della struttura aveva brandito contro quest’ultimo un coltello che gli era stato prontamente tolto di mano dagli operatori presenti quella sera. In seguito abbiamo chiamato i carabinieri e poco dopo la prefettura ha disposto l’allontanamento del soggetto dalla struttura, al fine di preservare l’incolumità dei nostri ospiti, quindi non viveva più qui. Per far si che l’uomo si allontanasse dalla città, poiché aveva espresso il desiderio di recarsi a Bologna, è stata l’associazione Delfa ad accollarsi i 44 euro di biglietto del treno necessari ad arrivare a destinazione”.

Evidentemente però, da quanto è accaduto la scorsa notte, a Bologna il migrante non ci è mai andato: “Attorno alle nove di lunedì sera si è presentato alla porta del centro il solito extra comunitario, e lo ha fatto per un motivo ben preciso e di cui non ha fatto mistero: una vendetta privata, voleva concludere la questione con l’altro ospite iniziata qualche settimana fa. L’ingresso nella struttura gli è stato ovviamente impedito dai due operatori presenti in quel momento e questo ha scatenato una rissa in cui il soggetto ha preso a schiaffi e pugni i due responsabili ferendoli”.

Nonostante le percosse e le ferite riportate, i due membri dell’associazione sono riusciti a chiedere l’intervento della polizia, entrambi sono stati accompagnati al pronto soccorso del nuovo ospedale apuano, dove sono state riscontrate ferite al volto che li invalideranno per alcuni giorni: “Al momento per quel che ne sappiamo il soggetto dovrebbe essere in carcere, poiché non è più sotto la tutela della nostra struttura”.



 


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 settembre 2017, 01:11

“Non chiudo, ma la gestione di Piazza Alberica per gli eventi estivi è stata pessima”

E’ stata la rabbia accumulata nel corso di un’intera estate, la sua prima con il locale del centro storico di Carrara, a farlo sbottare e dire che aveva intenzione di chiudere l’attività ma, oggi, Giacomo Timbro, co-titolare della Drogheria del Bon Pro in piazza Alberica, ha voluto precisare che la...


giovedì, 21 settembre 2017, 19:40

Inaugurato il defibrillatore del corridoio comunale di Massa in onore di Gabriella Gabrielli

Nel pomeriggio di oggi il corridoio comunale di Massa era gremito di persone, amici ed amiche della dottoressa Gabrielli e volontari della croce bianca, oltre alle autorità, il sindaco Volpi, il consigliere Silvia Francini e il vicepresidente del consiglio Agostino Incoronato, tutti per la cerimonia di inaugurazione del defibrillatore comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:59

Estate all’insegna di controlli e interventi per la sicurezza: il resoconto della polizia di stato

Un’estate ricca, dal punto di vista delle presenze turistiche sul territorio provinciale, che ha determinato una grande intensificazione nelle operazioni. Un boom di 500 mila persone transitate soprattutto sui litorali di Massa e Carrara che tuttavia non ha sorpreso né trovato impreparate le varie squadre della polizia 


mercoledì, 20 settembre 2017, 14:07

Liceo Pascoli Massa: manutenzione straordinaria per 47 mila euro

Continuano gli interventi di manutenzione straordinaria sugli edifici scolastico delle scuole superiori da parte della provincia di Massa-Carrara. Una risposta viene data adesso ad alcuni problemi del liceo Pascoli di Massa: infatti per la presenza di tubature vecchie praticamente due blocchi di servizi igienici risultano inagibili


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 settembre 2017, 16:43

Cambio al vertice della Capitaneria di porto: Maurizio Scibilia è il nuovo capitano di fregata

Dopo due anni alla guida della capitaneria, il comandante, Capitano di Fregata (CP) Marco Landi lascia l’attuale incarico nella provincia apuana per trasferirsi a Napoli, per assumere un’importante ruolopresso la Capitaneria di Porto e Direzione Marittima della Campania


martedì, 19 settembre 2017, 16:14

Lavori alla stazione: cambio della viabilità

Giovedì è il Dday per la rivoluzione della viabilità in zona stazione con l’avvio dei lavori per la realizzazione della rotatoria e il superamento dell’incrocio semaforico tra via Carducci e viale della stazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara