prenota

Anno 1°

lunedì, 27 febbraio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota

Cultura

"Il viaggio di Fanny", il film per la Giornata della Memoria adatto a tutte le scuole

mercoledì, 11 gennaio 2017, 15:58

Evento nei cinema il 26 e 27 gennaio in occasione della Giornata della Memoria e disponibile per le scuole fino al termine dell'anno scolastico 2016/2017. Il film racconta la storia vera della tredicenne Fanny Ben-Ami e delle sue sorelle, lasciate dai genitori in una delle colonie francesi destinate a proteggere i minori dai rischi della guerra. Lì conoscono altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, sono costrette alla fuga. Questi bambini dovranno fare appello a tutta la loro forza interiore e al loro coraggio per affrontare pericoli e peripezie nel tentativo di raggiungere il confine svizzero e salvarsi. Dovranno fare i conti con la fame, con il freddo, con l'odio dei nemici, ma incontreranno talvolta persone disposte a proteggerli anche a rischio della propria vita. Anche nelle difficoltà più ardue e nella paura riusciranno a conservare il loro essere bambini, imparando ad essere indipendenti e scoprendo il valore della solidarietà e dell'amicizia. 

La direzione del cinema GARIBALDI CARRARA ,è disponibile ad organizzare proiezioni mattutine per studenti e insegnanti a partire dal 26 gennaio e per le settimane a seguire. Contattando il numero 339/4168078  o scrivendo all'indirizzo mail dedicato filmclubgermi@virgilio.it  sarà possibile ricevere informazioni  Conoscendo le difficoltà logistiche e organizzative delle scuole, Il CINEMA GARIBALDI   si impegna inoltre a rendere possibile le proiezioni nei tempi  preferiti dagli istituti. D'accordo con molti insegnanti che hanno già visto il film in anteprima, si suggerisce la visione a tutti gli studenti a partire dagli 8 anni.Perché portare al cinema i propri studenti a vedere Il viaggio di Fanny? Perché è un viaggio emozionante ispirato a una storia vera che parla di amicizia e libertà.Perché è un racconto inedito sulla persecuzione razziale durante la seconda guerra mondiale.Perché i protagonisti sono bambini e il loro sguardo consentirà ai giovani spettatori una fruizione diretta ed empatica.Perché è ricco di insegnamenti morali come il rispetto della dignità e della libertà della persona, l'importanza della solidarietà e l'aiuto reciproco.Perché raramente si vedono film sull'argomento adatti anche per la scuola primaria e secondaria di primo grado.Perché rappresenta, per questi e molti altri motivi, una rara occasione per dare anche ai più piccoli un immancabile appuntamento con la storia.Perché il cinema rappresenta un utile e valido strumento di aiuto alla didattica grazie al suo linguaggio diretto, coinvolgente ed efficace.  

Per info e prenotazioni di matinées nei cinema con biglietto ridotto per gli studenti: 

UFFICIO SCUOLE CINEMA GARIBALDI CARRARA
339/4168078 
filmclubgermi@virgilio.it

Consulenza attività e proiezioni scolasticheVania Maninchedda328/3896245Cinema Garibaldi 
0585-777160
Dalle 17.00 alle 19.00

   






Questo articolo è stato letto 180 volte.


Franco Mare


prenota


Alberto Bonfigli


Banca dinamica Carismi


esedra-liceo-internazionale


corsica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 23 febbraio 2017, 16:19

Al Teatro degli Animosi Massimo Ranieri in “Teatro del porto”

Per la prevendita, la biglietteria del Teatro degli Animosi è aperta sabato 25, lunedì 27 e martedì 28 febbraio, dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 17. alle 18.30, mentre nelle tre giornate di spettacolo dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 18 alle 21


mercoledì, 22 febbraio 2017, 16:20

Gli scultori Piccirilli da Massa Vecchia a New York

Nell’ambito degli incontri “Marmi e Dintorni”, è in programma venerdì 24 Febbraio alle ore 17 alla Villa della Rinchiostra, la conferenza dal titolo “Gli scultori Piccirilli da Massa Vecchia a New York”. Ossia dalla “Vecchia” città apuana, alla “New”città americana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 febbraio 2017, 16:19

La cultura della condivisione: arriva a Massa “M’illumino di meno”

Prodotto da Rairadio2 e diffuso sul tutto territorio nazionale, quest’anno è sbarcato anche a Massa grazie all’interessamento di due associazioni culturali locali


mercoledì, 22 febbraio 2017, 11:33

“La pazza della porta accanto” porta agli Animosi la parte più difficile della vita di Alda Merini: applausi a scena aperta

Forte. Di impatto, di drammaticità, di ritmo. Persino del tono della recitazione. Angosciante ma non disperato, sottoposto a una tensione continua nella perfetta trasposizione teatrale di una delle realtà profondamente atroce come quella dei manicomi italiani prima della legge Basaglia e pervaso, tutto, dalla luce dei versi di Alda Merini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 febbraio 2017, 15:55

"Oggi sposi", al Guglielmi il quarto appuntamento con la rassegna Tutt'insieme a teatro

Vi siete mai chiesti chi preparò il pranzo di nozze di Cenerentola? Ma loro naturalmente…le sorellastre! Ecco a voi tutti i retroscena di quella festa che entrò nella storia dei matrimoni da favola


lunedì, 20 febbraio 2017, 14:50

"La bella addormentata": dal Bolshoi di Mosca arriva il 21 febbraio sul grande schermo

Sulle musiche senza tempo di Čajkovskij, la favola di Charles Perrault messa in scena dal più importante coreografo russo, Yuri Grigorovich, tra splendidi costumi e lussuose coreografie con la giovanissima étoile Olga Smirnova


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara