Anno 1°

mercoledì, 13 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Si allarga il progetto "Fuori dalla Porta"

mercoledì, 19 aprile 2017, 16:48

Visti gli ottimi risultati del progetto "Fuori dalla Porta", che nel primo trimestre 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016 ha visto un incremento del 5 per cento dell'efficienza di RD su tutto il territorio, Asmiu prosegue l'estensione della nuova modalità di raccolta anche in altre zone della città.

A far data dal 19 aprile inizierà la campagna informativa per le utenze di via Catagnina, via Lottizzazione, via Aurelia Ovest/Catagnina (strada di collegamento), via Acquale (tratto compreso tra via Oliveti e via Aurelia Ovest), via Veterani dello Sport, via del Cesarino, via Chiusa, via degli Oliveti (da ferrovia a rotatoria di via Catagnina), via dei Limoni e via dei Cedri. I promoter ecologici contatteranno direttamente a domicilio i vari residenti e le varie attività commerciali per spiegare le modalità di differenziazione del rifiuto e le nuove modalità di conferimento.

Questa nuova espansione coinvolgerà circa 250 nuove famiglie e circa 130 utenze non domestiche. Le nuove famiglie, vista l'enorme presenza di giardini e campi della zona, verranno inoltre incentivate all'utilizzo del composter domestico, distribuito gratuitamente dall'azienda.

"Oramai siamo partiti e difficilmente possiamo fermarci – sostiene l'amministratore unico, Federico Orlandi – a piccoli step stiamo continuando con la razionalizzazione delle risorse interne e l'ottimizzazione dei servizi resi da Asmiu, con il risultato che questa espansione non porterà alcun aumento dei costi del servizio, ovvero non vi sarà dispendio di nuove risorse da parte dell'amministrazione e conseguentemente da parte dei cittadini. La novità di questo progetto sarà l'incentivazione all'utilizzo dei composter, questo perché tra le buone pratiche che possono essere avviate dai cittadini, oltre alla differenziata ed al riciclo, c'è anche la riduzione a monte della produzione dei rifiuti ed uno dei metodi più semplici da effettuare è proprio il compostaggio domestico. Questa metodologia porta, inoltre, 3 principali benefic: il primo è una riduzione sensibile della produzioni di rifiuti (un vantaggio ambientale notevole); secondo, più composter sono distribuiti sul territorio maggiori sono gli incentivi riconosciti per legge sulla percentuale di efficienza della RD; terzo, il comune di Massa, a chi aderisce al progetto "Nulla è perduto....io Composto", riconosce uno sconto sulla Tari. Ogni cittadino può aderire, basta avere un piccolo giardino. L'obiettivo è 2020 al 70%, abbiamo iniziato una lunga corsa che, malgrado i vari ostacoli, Asmiu, l'amministrazione e tutti i cittadini coinvolti fino ad ora (e quelli futuri), stiamo vincendo perché la strada intrapresa è quella giusta". 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


mercoledì, 13 dicembre 2017, 18:05

Fondazione Ant presenta le nuove attività rivolte ai malati di tumore

Arriva anche nella zona di Massa, Carrara e Lucca il primo nucleo di assistenza domiciliare oncologica Fondazione ANT Italia ONLUS attiva nuovi importanti servizi, consolidando la propria presenza nell’area fra Massa, Carrara e Lucca


mercoledì, 13 dicembre 2017, 12:08

Pmi, certificato di eccellenza per 110 imprese apuo-lunigianesi

Un certificato di eccellenza alle imprese associate da almeno 25 anni nell'anno del 60esimo anniversario della nascita di Cna. Li assegnerà la principale associazione degli artigiani della Provincia di Massa Carrara in occasione del grande evento in programma nel mese di gennaio 2018


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 12 dicembre 2017, 09:51

Il cemento avanza in provincia, Coldiretti vuole una legge

L'ultima generazione è responsabile della perdita in Italia di oltre un quarto della terra coltivata (-28%) per colpa della cementificazione e dell'abbandono provocati da un modello di sviluppo sbagliato che ha ridotto la superficie agricola utilizzabile in Italia negli ultimi 25 anni ad appena 12,8 milioni di ettari. Così Coldiretti


sabato, 9 dicembre 2017, 13:37

Reddito di Inclusione, come e quando fare domanda

Dal 1° dicembre  è possibile presentare la domanda per il REI reddito di inclusione  di contrasto alla povertà e all'emarginazione. La domanda di ReI deve essere presentata presso i comuni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 8 dicembre 2017, 10:14

Siccità e alluvione, via libera alla richiesta di avversità atmosferica eccezionale

La richiesta di riconoscimento di "eccezionale avversità atmosferica" a seguito della grave siccità legata alla mancanza di precipitazioni e alle temperature elevate riscontrate nel periodo giugno-ottobre 2017 e all’episodio alluvionale che ha colpito l’area livornese il 9-10 settembre, è stata approvata dalla giunta regionale su proposta dell'assessore all'agricoltura Remaschi


giovedì, 7 dicembre 2017, 19:10

Crédit Agricole è amica del Gaslini

Al via il lancio di un conto sociale a favore dell’istituto pediatrico genovese tramite l’Associazione Gaslini onlus. Crédit Agricole Carispezia sostiene chi si impegna ogni giorno nella cura dei bambini  per questo ha lanciato un conto sociale dedicato alla raccolta fondi per l’Istituto G. Gaslini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara