Anno 1°

martedì, 22 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Si allarga il progetto "Fuori dalla Porta"

mercoledì, 19 aprile 2017, 16:48

Visti gli ottimi risultati del progetto "Fuori dalla Porta", che nel primo trimestre 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016 ha visto un incremento del 5 per cento dell'efficienza di RD su tutto il territorio, Asmiu prosegue l'estensione della nuova modalità di raccolta anche in altre zone della città.

A far data dal 19 aprile inizierà la campagna informativa per le utenze di via Catagnina, via Lottizzazione, via Aurelia Ovest/Catagnina (strada di collegamento), via Acquale (tratto compreso tra via Oliveti e via Aurelia Ovest), via Veterani dello Sport, via del Cesarino, via Chiusa, via degli Oliveti (da ferrovia a rotatoria di via Catagnina), via dei Limoni e via dei Cedri. I promoter ecologici contatteranno direttamente a domicilio i vari residenti e le varie attività commerciali per spiegare le modalità di differenziazione del rifiuto e le nuove modalità di conferimento.

Questa nuova espansione coinvolgerà circa 250 nuove famiglie e circa 130 utenze non domestiche. Le nuove famiglie, vista l'enorme presenza di giardini e campi della zona, verranno inoltre incentivate all'utilizzo del composter domestico, distribuito gratuitamente dall'azienda.

"Oramai siamo partiti e difficilmente possiamo fermarci – sostiene l'amministratore unico, Federico Orlandi – a piccoli step stiamo continuando con la razionalizzazione delle risorse interne e l'ottimizzazione dei servizi resi da Asmiu, con il risultato che questa espansione non porterà alcun aumento dei costi del servizio, ovvero non vi sarà dispendio di nuove risorse da parte dell'amministrazione e conseguentemente da parte dei cittadini. La novità di questo progetto sarà l'incentivazione all'utilizzo dei composter, questo perché tra le buone pratiche che possono essere avviate dai cittadini, oltre alla differenziata ed al riciclo, c'è anche la riduzione a monte della produzione dei rifiuti ed uno dei metodi più semplici da effettuare è proprio il compostaggio domestico. Questa metodologia porta, inoltre, 3 principali benefic: il primo è una riduzione sensibile della produzioni di rifiuti (un vantaggio ambientale notevole); secondo, più composter sono distribuiti sul territorio maggiori sono gli incentivi riconosciti per legge sulla percentuale di efficienza della RD; terzo, il comune di Massa, a chi aderisce al progetto "Nulla è perduto....io Composto", riconosce uno sconto sulla Tari. Ogni cittadino può aderire, basta avere un piccolo giardino. L'obiettivo è 2020 al 70%, abbiamo iniziato una lunga corsa che, malgrado i vari ostacoli, Asmiu, l'amministrazione e tutti i cittadini coinvolti fino ad ora (e quelli futuri), stiamo vincendo perché la strada intrapresa è quella giusta". 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 21 agosto 2017, 13:25

Frigido: nel 2017 numerosi interventi sia ordinari che straordinari

Il Consorzio di bonifica fa un bilancio dei numerosi interventi compiuti lungo il Fiume Frigido solo negli ultimi sei mesi e annuncia i lavori di manutenzione ordinaria pianificati per il prossimo autunno


mercoledì, 16 agosto 2017, 16:53

A Marina di Carrara piovono... croceristi

Giro di boa per la stagione turistica. E' presto per fare bilanci, ma già è possibile tracciare un primo report su come stanno andando gli affari. L’occasione è l’arrivo della nave da crociera Thomson Discovery al porto di Marina di Carrara, che con il suo carico di 2 mila 300 croceristi,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 agosto 2017, 15:19

Provincia di Massa-Carrara: 2 mila 480 assunzioni previste tra luglio e settembre

Il 62,5 per cento delle entrate si concentreranno nei servizi: il 16,9 per cento nel commercio, il 19 per cento nel turismo, il 14,5 per cento nei servizi alle imprese ed il 12,5 per cento nei servizi alle persone. Il restante 37,5 per cento è attribuibile all’industria


martedì, 8 agosto 2017, 16:29

Elisoccorso, dalla regione oltre 17 milioni per il 2017

Il finanziamento complessivo sarà così ripartito: 6 milioni e 600 mila euro ciascuna per le aziende sanitarie Toscana sud est e Toscana nord ovest, dove operano i due apparecchi Pegaso 2 (Grosseto) e Pegaso 3 (Massa), che fanno entrambi servizio diurno e notturno; 4 milioni alla Asl Toscana centro, dove...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 5 agosto 2017, 11:54

Al via “VimoSano", la cultura del vino naturale a Massa

Incontri, Lun’Antica,Plinio, Baccanera, Strinato, sono alcuni dei nomi dei vini oresenti a “VinoSano", prima rassegna del vino naturale che ha aperto i batterti.all’ostello Palazzo Nizza in piazza Mercurio a Massa


sabato, 5 agosto 2017, 11:44

Illegalità: campagna contro abusivismo della Camera di Commercio

"Sai perché un abusivo costa di meno? Perché le tasse le paghi tu". Campagna contro l'abusivismo, il lavoro nero e l'illegalità della Camera di Commercio di Massa Carrara per sensibilizzare cittadini e consumatori a scegliere sempre professionisti ed imprese serie e regolari


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara