Anno 1°

domenica, 22 gennaio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota

L'evento

Alla scoperta del nostro "Cielo d'inverno"

martedì, 10 gennaio 2017, 21:52

Questo venerdì alle ore 21,15 l'appuntamento presso il planetario comunale "Alberto Masani" di Marina di Carrara sarà dedicato al "cielo d'inverno". L'incontro ha lo scopo di insegnare a riconoscere le costellazioni e gli oggetti astronomici visibili in questo periodo, oltre a prendere spunto dalla presentazione degli oggetti stessi (galassie, ammassi,nebulose, stelle giganti) per descriverne brevemente cosa sono gli oggetti stessi, la loro origine ed evoluzione.

Il cielo invernale è, probabilmente, il più bel cielo dell'anno; ricco di stelle luminose (fra cui primeggia Sirio, la stella più brillante del cielo) ma anche di ammassi e nebulose spettacolari, in molti casi assai più semplici da osservare di quanto normalmente si possa credere, dato che per alcuni di essi è sufficiente un binocolo o il semplice occhio nudo.
Meteorologia permettendo la serata si concluderà con l'osservazione al telescopio degli oggetti descritti durante la lezione e della Luna quasi piena. Ricordiamo che il planetario è ospitato presso uno dei locali delle scuole elementari del Paradiso A, in via Bassagrande.
Per ulteriori informazioni, nonché per segnalare la propria partecipazione ai fini della migliore gestione della serata, si ricordano i recapiti: telefono e sms 333/1731533, e la mail planetario@comune.carrara.ms.it.

Nell'immagine: alcune delle più elusive e difficili nebulose gassose visibili nella costellazione di Orione. Si riconoscono: a sinistra la nebulosa denominata "Fiamma" (NGC 2024), al centro la nebulosa a riflessione NGC 2023 e, poco più in alto di quest'ultima la nebulosa soprannominata "testa di cavallo" (B33). E questa probabilmente la più famosa nebulosa oscura (di gas e polveri fredde) così soprannominata dato che sembra disegnare, sullo sfondo della luminosità della nebulosità che circonda in pratica tutta la costellazione di Orione, quasi la sagoma della testa di un cavalluccio marino. La stella più luminosa (a sinistra, in alto) è Alnitak, la stella più a sinistra delle tre stelle della celebre Cintura di Orione. Foto Nicola Guidoni (GAM)


Questo articolo è stato letto 169 volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 21 gennaio 2017, 17:01

Speleomannari a caccia di abissi inesplorati sulle Alpi Apuane

Speleomannari a caccia di abissi inesplorati sulle Alpi Apuane. La mèta del gruppo, con lo speleosub Luca Pedrali, è il sifone terminale dell'abisso dell'Olivifer, a -1250 metri


venerdì, 20 gennaio 2017, 16:13

Premiazione del concorso di disegno "Il teatro che vorrei"

Domenica 15 gennaio a teatro Guglielmi, in occasione del primo spettacolo della rassegna "Tutt'insieme a teatro: spettacoli per grandi e piccini", si è tenuta la premiazione del I concorso di disegno "Il teatro che vorrei", concorso pensato e voluto dall'amministrazione comunale per avvicinare anche i più piccoli al teatro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 gennaio 2017, 18:07

Treno della memoria, quattro scuole di Massa e Carrara partecipano all'edizione 2017

Si tratta del liceo Classico Montessori- Repetti e l'IIS Zaccagna di Carrara e il liceo di scienze umane Pascoli e l'IIS Meucci di Massa. Sono almeno 7 mila i ragazzi saliti sul treno della memoria toscano per Auschwitz a partire dal 2002


giovedì, 19 gennaio 2017, 11:35

Sabato giornata gratuita di prevenzione ictus, rischio cardiovascolare e osteoporosi

Inizierà alle ore 9 e terminerà alle 13.30 la giornata di prevenzione del rischio ictus, patologie cardiovascolari e osteoporosi. L’iniziativa è dell’associazione sanitaria onlus “Solidarietà è progresso” che, in questo modo inizia l’anno 2017 con un primo evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 14 gennaio 2017, 21:06

Italia Nostra, gita a Pistoia il 29 gennaio

La sezione di Massa Montignoso di Italia Nostra invita i Soci i simpatizzanti e i cittadini tutti ad una gita alla città di Pistoia, eletta a capitale della cultura italiana per il 2017, domenica 29 gennaio con partenza alle ore 8,15 dalla Piazzetta dietro al Tribunale di Massa


venerdì, 13 gennaio 2017, 13:56

Io e Mentana: il Tg5 compie 25 anni

Novembre 1991. Una telefonata sulla segreteria di casa che fa fare una giravolta al cuore: “Sono Enrico Mentana. O mi richiami domattina o perdi la tua ultima occasione di diventare giornalista”. Il sogno di una vita si realizza così


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara