Anno 1°

venerdì, 22 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Carrara celebra la Giornata Mondiale contro il Razzismo

lunedì, 20 marzo 2017, 16:11

In occasione della Giornata Mondiale contro il Razzismo, che si celebra su iniziativa delle Nazioni Unite per commemorare la strage di Sharperville avvenuta in Sudafrica il 21 marzo 1960, l’UNAR Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali ha promosso la Settimana d’azione contro il razzismo, all’insegna dello slogan “Accendi la mente, spegni i pregiudizi”.  L’invito è di accendere la mente per aprirsi all’altro, imparando a conoscersi per superare le paure e i pregiudizi che causano discriminazioni e violenze.

L'Associazione Cittadini del Mondo, in collaborazione con i Comuni di Carrara, Massa e Montignoso, ha organizzato una serie di iniziative: la prima si è svolta sabato scorso presso la Biblioteca civica Lodovici, dove si è tenuta una tavola rotonda sul tema “I richiedenti asilo”. I lavori sono stati coordinati dall’Assessore alle Pari Opportunità del Comune Giovanna Bernardini e da Rocio del C. Quinones Presidente dell’Associazione Cittadini del Mondo.

Rachelle Njanta, mediatrice culturale dell’Associazione Le Mafalde di Prato, ha parlato delle esperienze in mediazione culturale e interpretariato presso le commissioni territoriali per i cittadini richiedenti asilo, sottolineando come il motore delle partenze sia per molti la ricerca di quella libertà che viene loro negata nei Paesi di origine, con la speranza di trovare in Europa il rispetto della persona. 

La Dottoressa Carola Martino, medico chirurgo in situazioni di emergenza, ha illustrato le sue esperienze sul campo in materia di migranti e sanità. La Dottoressa, che opera attraverso un programma della Regione Toscana in quei territori dove avvengono calamità naturali, ha parlato tra l’altro della sue attività ad Haiti e in Cina tra le popolazioni colpite dal terremoto. Particolarmente toccante il suo racconto sulla permanenza a Lesbo, dove ha soccorso i migranti provenienti dalla Turchia: si è trattato di una emergenza umanitaria di proporzioni immani, ma tra le tante storie drammatiche di dolore e lacerazione, una nota di speranza è venuta dall’accoglienza da parte dei cittadini di Lesbo, in particolare delle donne, che hanno offerto il loro aiuto ai migranti.

Infine il dottor Roberto Nicolai, operatore legale e storico delle migrazioni, è intervenuto sul tema “dal pregiudizio all’intercultura: migranti e rifugiati da due secoli nelle terre d’Europa”.  

Le prossime iniziative di sensibilizzazione contro il razzismo martedì 21 marzo, alle ore 17,30, a Villa Cuturi a Marina di Massa  e sabato 25 marzo, alle ore 15,30, a villa Schiff   a Montignoso.

Nell’ambito delle iniziative per la Giornata Mondiale contro il Razzismo, da giovedì 23 marzo, alla nuova Sala Garibaldi in via Verdi a Carrara, è in programmazione il film “Loving” di  Jeff Nichols, con protagonisti Michael Shannon, Joel Edgerton, Marton Csokas  

E’ la storia di Mildred e Richard Loving che si amano e decidono di sposarsi: niente di più normale se non fosse che lui è bianco e lei e nera nell'America segregazionista degli anni ‘50. Lo Stato della Virgina, dove i Loving hanno deciso di stabilirsi, li chiama davanti a un tribunale dove i due sono condannati alla reclusione, con la sospensione della pena a condizione che abbandonino la Virginia.

Considerando la condanna come una violazione dei loro diritti civili, Richard e Milded iniziano una lunga e dura battaglia legale, arrivando fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti, che nel 1967 annulla la decisione della Virginia. Da allora, la sentenza "Loving contro Virginia" diventa il simbolo del diritto di amare per tutti, senza alcuna distinzione.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 settembre 2017, 16:57

Sabato la commemorazione dell'eccidio delle Fosse del Frigido

73 anni fa, il 16 settembre 1944, alle fosse del Frigido, 147 detenuti del carcere maschile al Castello Malaspina, furono trucidati dai nazifacisti in ritirata.  Per non dimenticare e onorare quelle vittime, sabato alle Fosse del Frigido di San Leonardo è in programma la cerimonia per il 73esimo anniversario dell’eccidio


giovedì, 21 settembre 2017, 16:48

Gli studenti dell'Einaudi e dello Zaccagna hanno incontrato il Dalai Lama

In occasione dell’arrivo a Pisa del Dalai Lama, TenzinGyatso, la classe 4 A Tur dell'I.T.T. "L.Einaudi" e la classe 2 A Afm dell'I.I.S. "D.Zaccagna" di Carrara , ieri, mercoledì 20 settembre, hanno partecipato all'incontro organizzato dal comune di Pisa con i cittadini e con le scuole nella piazza dei Cavalieri 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 settembre 2017, 11:40

La vendemmia a dorso d’asino sulle colline del Candia: tradizione e rispetto per l’ambiente

Come da tradizione anche per quest’anno all’azienda agricola «Podere Scurtarola», nel weekend appena trascorso, si è celebrata la festa della vendemmia, nella cornice delle colline del Candia, in località San Lorenzo (MS)


lunedì, 18 settembre 2017, 20:39

Padre Madròs, divisa da prete, coraggio da leoni

Sacerdote cattolico di origini armene, nato a Gerusalemme, sostenitore di una Palestina indipendente, ma feroce critico dell'islam. Il video del suo straordinario intervento al convegno su Oriana Fallaci


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 settembre 2017, 15:26

17° appuntamento di 4X4Fest: inizia il count-down di un'edizione dall'offerta unica

Da venerdì 13 a domenica 15 ottobre, a CarraraFiere si accendono i motori del Salone principe del 4x4 in Italia ed Europa con il primo raduno monomarca Toyota, raduni per tutte le esigenze, le escursioni dalla spiaggia alle cave, tante novità dagli espositori e ancora la cittadella FIF , i...


domenica, 17 settembre 2017, 12:19

Unforgettable Oriana

Undicesima edizione del convegno di Armando Mannocchia dedicato alla memoria di Oriana Fallaci nel giorno della sua morte. Uno straordinario padre Peter Madròs, ironico, spietato, realista, indomito con una implacabile Souad Sbai accompagnati dalle canzoni del cantautore più censurato d'Italia Giuseppe Povia. Il video di Claudio Bernieri


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara