Anno 1°

giovedì, 19 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Sale l’attesa per la 4^ edizione di 'Massa in fiore'

mercoledì, 19 aprile 2017, 17:20

di vinicia tesconi

E’ tutto pronto per la quarta edizione di Massa in fiore, la fortunata manifestazione che per il quarto anno consecutivo riempie il centro storico della città con fiori, piante, ortaggi e alberi da frutto.  A presentare con dichiarato orgoglio l’evento, stamani, in sala giunta c’erano gli assessori Gabriele Carioli e Elena Mosti insieme a Matteo Fazzi, addetto ai mercati e fiere di Coldiretti, che è uno dei partner principali dell’evento ed ai vertici del Ccn massese, Massa da Vivere, che ha curato l’organizzazione, Andrea Barlucchi e Patrizia Fazzi. Matteo Fazzi ha precisato: “ Quest’anno saranno una decina gli aziende che parteciperanno a Massa in fiore. Avremo il meglio della produzione florovivaistica locale ma anche  aziende provenienti da Lucca, dalla Lunigiana e dalla Versilia. Ogni aspetto della botanica sarà contemplato: dagli ortaggi, alle piante da frutto, a quelle da giardino, alle siepi, alle fioriture stagionali. Tutti gli stand di Coldiretti saranno concentrati in Piazza Aranci e creeranno un effetto cromatico  e coreografico che saràun valore aggiunto notevole per tutti i visitatori. Ci sarà anche, per tutti i partecipanti, la possibilità non solo di comprare le piante ed i fiori ma anche quella di ricevere consigli su come coltivare le piante cioè un vero e proprio scambio di esperienza tra i professionisti del giardinaggio e gli appassionati.”.

“ Il fulcro della manifestazione sarà, come nelle altre edizioni , Piazza Aranci – ha detto la vicepresidente di Massa da Vivere, Patrizia Fazzi -  ma ci sarà una serie di manifestazioni collaterali che coinvolgerà tutto il centro storico di Massa, senza contare che tutti inegozi del Ccn saranno addobbati in tono con l’evento. Ogni commerciante esporrà all’esterno della propria attività  una cassetta da frutta piena di fiori, ma  torneranno anche le biciclette decorate coi fiori che erano state il tema dell’anno scorso.  Gli eventi dedicati ai bambini come trucca bimbi e trampolieri si concentreranno soprattutto la domenica. Accanto a questi ci sarà anche un cantastorie che girerà per le vie del centro su una bicicletta e si fermerà per i suoi racconti in appositi angoli fioriti allestiti in tutta la città. Ma l’evento più colorato saranno le cinquantacinque allieve di una scuola di ginnastica ritmica che invaderanno il centro coi le loro performance vestite da margherite e papaveri. Un altro evento molto atteso sarà la Caccia al tesoro intitolata “Chi trova un fiore trova un tesoro” e gestita dagli animatori volontari dell’Associazione  Upenda, che sono gli stessi che curarono la caccia al tesoro natalizia che ebbe moltissimo successo. Anche in questa edizione primaverile il gioco si svilupperà con il supporto e la collaborazione di vari negozianti. Le iscrizioni per  Chi trova un fioer trova un tesoro sono già aperte presso Giocagiò e Naturgiocando, i due negozi di giocattoli del centro storico. Ci sarà anche un angolo dedicato alla solidarietà con l’esposizione di opere curata da Lilt-Art il cui ricavato andrà a favore della Lilt di Massa. Infine è prevista anche l’esposizione di erbe aromatiche e medicinali curata dall’associazione micologica  delle Apuane.” .

La manifestazione partirà sabato 22 e sarà aperta fino alla domenica 23 aprile con orario  9,30/19,30


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 16:08

Diventare donatori di sangue fa bene alla salute

Emergenza sangue e plasma: non è sensazionalismo, ma un accorato appello che il servizio trasfusionale di Massa Carrara , l'Avis e la Fratres rivolgono alla cittadinanza della provincia, con una campagna di sensibilizzazione a mezzo stampa, social e lettera


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:37

Nasce un comitato popolare di supporto alla candidatura Unesco della Via Francigena

Nasce sotto l’egida della Convenzione di Faro Heritage Communities Committee for Francigena UNESCO (HCCUF) - Comitato popolare di supporto alla candidatura Unesco della Via Francigena, costituitosi attraverso un comitato promotore, presentato ufficialmente al pubblico nella seconda giornata dei lavori di Lubec 2017


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 ottobre 2017, 22:52

La Capannina di Forte dei Marmi. Dal 1929 il mito continua

Fin dal lontano 1929 La Capannina di Franceschi è il locale che crea mode e tendenze  in Italia e nel mondo. Non a caso vanta il primato di discoteca più longeva del mondo con le sue 89 stagioni di costante presenza nel panorama della nightlife


martedì, 17 ottobre 2017, 14:32

Italia, Germania e Lettonia unite dall'Erasmus: a Palazzo Ducale la delegazione del progetto MaJoRSkills

L'ipsia Barsanti di Massa, un professionale tedesco e un nautico Lettone incroceranno le loro esperienze formative grazie al progetto MaJoRSkills, basato sulle competenze e le abilità lavorative dei giovani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 16 ottobre 2017, 21:26

Niente... Vicinanza per Donna Assunta: scatta la querela per diffamazione nei confronti del direttore de 'Il Tirreno'

Nell'ambito di una proposta in consiglio comunale a Grosseto di intitolare una via a Giorgio Almirante ex segretario del Msi-Dn, il quotidiano livornese ha pubblicato dichiarazioni e articoli che la vedova, Raffaella Stramandinoli, legale rappresentante della Fondazione Almirante, ha ritenuto gravemente lesivi della memoria storica e della verità


domenica, 15 ottobre 2017, 19:21

4X4Fest si conclude: numeri in crescita

Si è conclusa oggi la 17° edizione del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale 4x4Fest di Carrara, con numeri ancora  in crescita  rispetto alle due ultime edizioni. Sono stati infatti oltre 33.000 i visitatori che hanno raggiunto Carrara da ogni parte d’Italia, con un’alta percentuale di persone che hanno partecipato...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara