Anno 1°

venerdì, 28 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota

L'evento

Sale l’attesa per la 4^ edizione di 'Massa in fiore'

mercoledì, 19 aprile 2017, 17:20

di vinicia tesconi

E’ tutto pronto per la quarta edizione di Massa in fiore, la fortunata manifestazione che per il quarto anno consecutivo riempie il centro storico della città con fiori, piante, ortaggi e alberi da frutto.  A presentare con dichiarato orgoglio l’evento, stamani, in sala giunta c’erano gli assessori Gabriele Carioli e Elena Mosti insieme a Matteo Fazzi, addetto ai mercati e fiere di Coldiretti, che è uno dei partner principali dell’evento ed ai vertici del Ccn massese, Massa da Vivere, che ha curato l’organizzazione, Andrea Barlucchi e Patrizia Fazzi. Matteo Fazzi ha precisato: “ Quest’anno saranno una decina gli aziende che parteciperanno a Massa in fiore. Avremo il meglio della produzione florovivaistica locale ma anche  aziende provenienti da Lucca, dalla Lunigiana e dalla Versilia. Ogni aspetto della botanica sarà contemplato: dagli ortaggi, alle piante da frutto, a quelle da giardino, alle siepi, alle fioriture stagionali. Tutti gli stand di Coldiretti saranno concentrati in Piazza Aranci e creeranno un effetto cromatico  e coreografico che saràun valore aggiunto notevole per tutti i visitatori. Ci sarà anche, per tutti i partecipanti, la possibilità non solo di comprare le piante ed i fiori ma anche quella di ricevere consigli su come coltivare le piante cioè un vero e proprio scambio di esperienza tra i professionisti del giardinaggio e gli appassionati.”.

“ Il fulcro della manifestazione sarà, come nelle altre edizioni , Piazza Aranci – ha detto la vicepresidente di Massa da Vivere, Patrizia Fazzi -  ma ci sarà una serie di manifestazioni collaterali che coinvolgerà tutto il centro storico di Massa, senza contare che tutti inegozi del Ccn saranno addobbati in tono con l’evento. Ogni commerciante esporrà all’esterno della propria attività  una cassetta da frutta piena di fiori, ma  torneranno anche le biciclette decorate coi fiori che erano state il tema dell’anno scorso.  Gli eventi dedicati ai bambini come trucca bimbi e trampolieri si concentreranno soprattutto la domenica. Accanto a questi ci sarà anche un cantastorie che girerà per le vie del centro su una bicicletta e si fermerà per i suoi racconti in appositi angoli fioriti allestiti in tutta la città. Ma l’evento più colorato saranno le cinquantacinque allieve di una scuola di ginnastica ritmica che invaderanno il centro coi le loro performance vestite da margherite e papaveri. Un altro evento molto atteso sarà la Caccia al tesoro intitolata “Chi trova un fiore trova un tesoro” e gestita dagli animatori volontari dell’Associazione  Upenda, che sono gli stessi che curarono la caccia al tesoro natalizia che ebbe moltissimo successo. Anche in questa edizione primaverile il gioco si svilupperà con il supporto e la collaborazione di vari negozianti. Le iscrizioni per  Chi trova un fioer trova un tesoro sono già aperte presso Giocagiò e Naturgiocando, i due negozi di giocattoli del centro storico. Ci sarà anche un angolo dedicato alla solidarietà con l’esposizione di opere curata da Lilt-Art il cui ricavato andrà a favore della Lilt di Massa. Infine è prevista anche l’esposizione di erbe aromatiche e medicinali curata dall’associazione micologica  delle Apuane.” .

La manifestazione partirà sabato 22 e sarà aperta fino alla domenica 23 aprile con orario  9,30/19,30


Questo articolo è stato letto 201 volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 27 aprile 2017, 00:49

Alunni in vista ai carabinieri

Stamattina sono stati ospiti della caserma Plava i bimbi della 5^ elementare della scuola Livio Galanti Arpiola di Mulazzo con due insegnanti. I bimbi hanno assistito alla proiezione di un filmato sulla nascita e sulla storia dell'Arma 


mercoledì, 26 aprile 2017, 16:43

Scuole superiori: gli studenti di Massa incontrano il presidente della provincia

Dall'ascensore che non c'è al Classico alla palestra dello scientifico, dall'aula magna del Toniolo al convitto dell'alberghiero, dall'esigenza di riportare tutte le classi all'alberghiero al problema officine del Meucci, per finire con la questione spazi al Pascoli


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 24 aprile 2017, 20:41

Il Volto della Speranza apre la stagione degli eventi con il convegno su “Alimentazione, Nutrizione e tumori”

Sarà una conferenza, quella che si terrà nella Sal Marmoteca del complesso di CarraraFiere a Marina venerdì 28 aprile, ma anche un dibattito, la cui finalità, dicono gli organizzatori è quello di arricchire di informazioni, di riflessioni e di opportunità il pubblico che parteciperà all’evento


domenica, 23 aprile 2017, 20:41

Giorni d'arte, torna il premio di scultura intitolato a Sergio Dati

Seconda edizione di questo premio rivolto a giovani artisti. Al vincitore una borsa di studio istituita in ricordo dell’imprenditore che creò Tuttocasa. La premiazione avverrà in Fiera, giovedì 17. Giorni d’Arte cresce: in mostra opere di tutte le discipline


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 23 aprile 2017, 06:39

Concorso gratuito di poesia “Il segreto delle fragole”

Via al concorso gratuito di poesia “Il segreto delle fragole”. Le migliori poesie saranno inserite nell’Agenda poetica del 2018, edita da LietoColle


sabato, 22 aprile 2017, 08:31

Scommesse sportive, pronostici e schedine vincenti sempre più presenti nella rete

Negli ultimi periodi tra i siti più ricercati dagli scommettitori non ci sono solo quelli di gioco vero e proprio, ma anche quelli di pronostici e schedine. Da qualche anno a questa parte abbiamo assistito alla comparsa di moltissimi siti di pronostici calcio in rete


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara