Anno 1°

martedì, 25 luglio 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

I 5 Stelle pressano sull’amministrazione: “C’è un accordo con la Asl per un riassetto del sistema sanitario locale?”

giovedì, 12 gennaio 2017, 10:50

Cronaca di un disastro annunciato: i grillini massesi elencano tutte le previsioni da loro fatte in tempi non sospetti sugli esiti dell’accorpamento degli ospedali provinciali che puntualmente si sono avverate causando non pochi disagi in tutta la cittadinanza e rivendicano la paternità dell’idea di mantenere o ripristinare l’uso del vecchio ospedale come struttura che sopperisca alle molte attuali carenze. Lo scopo è quello di avere conto della reale disponibilità della Asl ad andare incontro ad una revisione del sistema sanitario locale che corrisponda in maniera più corretta alle esigenze degli abitanti. Scrivono i grillini: “Per non lasciare che gli intenti dell'amministrazione siano solo parole pre-elettorali, chiediamo di sapere se esiste un nuovo accordo di programma con ASL e quale siano i termini della questione, la localizzazione precisa della nuova struttura e i costi da affrontare.Visto comunque il notevole ritardo con cui ci si accinge a trovare soluzioni al problema della risposta sanitaria locale, il M5S crede che a questo punto sarebbe doveroso dare una risposta alla città in fatto di riorganizzazione globale degli spazi destinati ai servizi pubblici, come le scuole, la sede della Polizia, con gli uffici disseminati qua e là, la Polizia Urbana che dovrebbe essere riportata al centro della città, con un progetto unico che abbia una visione globale della città.”In conclusione anche l’invito al sindaco Volpi a comunicare i provvedimenti presi al consiglio e alle commissioni prima che alla stampa.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 24 luglio 2017, 22:20

Apuafarma, l’amministrazione comunale propone Luca Cimino

Il consulente del lavoro è stato individuato per ricoprire il ruolo di amministratore unico della società partecipata. Il sindaco De Pasquale: “Persona competente e specializzata”. Il 1° agosto l’assemblea dei soci


lunedì, 24 luglio 2017, 17:12

Segretariato sociale, Galleni: “Dal Pd notizie prive di fondamento”

L’assessore annuncia l’apertura di un nuovo locale di ascolto all’interno del Comune in cui svolgere il servizio insieme a quello di sportello disabilità


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 23 luglio 2017, 14:55

Bernardi replica sull'Erp alle affermazioni del neo assessore Galleni

Ecco il testo integrale della replica dell'ex assessore all'urbanistica Massimiliano Bernardi al nuovo assessore al sociale Anna Galleni sugli alloggi popolari dell'Erp


sabato, 22 luglio 2017, 19:26

Incidente in cava, De Pasquale: “Asl e Regione devono intensificare i controlli”

“L’ultimo incidente in cava riporta prepotentemente alla ribalta il tema molto più che importante della sicurezza sui luoghi di lavoro e nei bacini marmiferi in particolare”. Sono le prime parole del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, su quanto successo questa mattina in una strada di arroccamento a Fantiscritti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 22 luglio 2017, 19:23

Tutela del tracciato della Ferrovia Marmifera: la giunta incontra i funzionari

La nuova amministrazione a 5 Stelle di Carrara da subito si adopera per la tutela del tracciato della Ferrovia Marmifera. Venerdì 21 luglio si è svolto un incontro insieme ai funzionari della Soprintendenza di Lucca, Massa e Carrara


sabato, 22 luglio 2017, 19:02

Rossi sulla sentenza Tar su cave Apuane: "Vittoria per l'ambiente e per il lavoro"

Il presidente Enrico Rossi commenta con soddisfazione la sentenza del Tar della Toscana depositata ieri sera, con cui la prima sezione ha respinto il ricorso promosso da una società di escavazione delle Apuane contro il Pit-piano paesaggistico approvato dalla Regione d'intesa con il Mibac


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara