Anno 1°

domenica, 22 gennaio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Politica

I 5 Stelle pressano sull’amministrazione: “C’è un accordo con la Asl per un riassetto del sistema sanitario locale?”

giovedì, 12 gennaio 2017, 10:50

Cronaca di un disastro annunciato: i grillini massesi elencano tutte le previsioni da loro fatte in tempi non sospetti sugli esiti dell’accorpamento degli ospedali provinciali che puntualmente si sono avverate causando non pochi disagi in tutta la cittadinanza e rivendicano la paternità dell’idea di mantenere o ripristinare l’uso del vecchio ospedale come struttura che sopperisca alle molte attuali carenze. Lo scopo è quello di avere conto della reale disponibilità della Asl ad andare incontro ad una revisione del sistema sanitario locale che corrisponda in maniera più corretta alle esigenze degli abitanti. Scrivono i grillini: “Per non lasciare che gli intenti dell'amministrazione siano solo parole pre-elettorali, chiediamo di sapere se esiste un nuovo accordo di programma con ASL e quale siano i termini della questione, la localizzazione precisa della nuova struttura e i costi da affrontare.Visto comunque il notevole ritardo con cui ci si accinge a trovare soluzioni al problema della risposta sanitaria locale, il M5S crede che a questo punto sarebbe doveroso dare una risposta alla città in fatto di riorganizzazione globale degli spazi destinati ai servizi pubblici, come le scuole, la sede della Polizia, con gli uffici disseminati qua e là, la Polizia Urbana che dovrebbe essere riportata al centro della città, con un progetto unico che abbia una visione globale della città.”In conclusione anche l’invito al sindaco Volpi a comunicare i provvedimenti presi al consiglio e alle commissioni prima che alla stampa.

 

 


Questo articolo è stato letto 147 volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 21 gennaio 2017, 17:18

Massa non è una città per vecchi: la richiesta di Manuela Angeli per l’apertura di un centro per anziani

Si rivolge direttamente al sindaco Volpi, la vice presidente di Massa Città Nuova, Manuela Angeli e gli fa notare come, in tutto il territorio comunale non esista una struttura pubblica dedicata al tempo libero per gli anziani autosufficienti


sabato, 21 gennaio 2017, 17:10

La Svolta esce dalla lista civica di Carrara Bene Comune, Verdi, Gruppo di Giovani e Fabbrica della sinistra

La Svolta, lista civica che parteciperà alla prossima tornata elettorale, prende le distanze dalla posizione della “superlista” presentata un anno e mezzo fa nella quale confluiscono diverse liste civiche che ancora non hanno espresso il loro candidato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 21 gennaio 2017, 16:56

Michele Ferrari abbandona la lista dei Pentastellati

“O mantieni le posizioni del gruppo o sarai espulso”: il candidato a consigliere comunale dei 5 Stelle Carrara Michele Ferrari esce dalla lista dei 24


venerdì, 20 gennaio 2017, 21:42

Le donne di Forza Nuove pronte alle barricate contro lo spettacolo gender


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 20 gennaio 2017, 21:33

Ventimila multe per la Ztl a Massa nel 2016: un milione e mezzo di euro d'incasso

Delle 33 mila 981 sanzioni elevate dai vigili urbani di Massa, 19 mila 994 sono multe per transito nella Ztl. Questo riferisce il rapporto annuale sull’attività di vigilanza svolta dalla polizia municipale di Massa, riferito al 2016


venerdì, 20 gennaio 2017, 16:45

Ritardi nei soccorsi, Vatteroni e Nicolini rispondono al consigliere Benedetti

Il responsabile provinciale dell'Emergenza Sanitaria Territoriale di Massa Carrara, dottor Roberto Vatteroni ed il direttore della Centrale Operativa 118 Alta Toscana, Dott. Andrea Nicolini, intervengono su quanto affermato dal consigliere del Comune di Massa, Stefano Benedetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara