Anno 1°

venerdì, 22 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

La senatrice dei 5 Stelle Sara Paglini porta in senato la questione dei cavatori

mercoledì, 11 gennaio 2017, 15:54

Sul tavolo della prima commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro, in Senato, oggi, c’erano le molte problematiche che riguardano il lavoro alle cave di marmo di Carrara. A sostenere le richieste dei cavatori, la senatrice grillina Sara Paglini che ha ribadito  quattro punti fondamentali : 1) il riconoscimento di lavoro usurante per i lavoratori delle cave a

cielo aperto, come già segnalato con il suo Disegno di Legge 2366 "Misure di salvaguardia a favore dei lavoratori delle cave"
2) intervenire sulla criticità rappresentata dalle macchine tagliatrici a filo diamantato, recentemente responsabili di uno degli incidenti mortali sul lavoro;
3) concedere la cassa integrazione a seguito di eventi meteorologici, in particolare in caso di pioggia, per i lavoratori delle cave, senza costringerli a lavorare in condizioni di minore sicurezza;
4) audire in Commissione la "Lega dei cavatori", proseguendo sulla strada segnata lo scorso anno che ha visto il coinvolgimento e il confronto diretto con i rappresentanti di tutte le sigle sindacali legate al settore marmo.

Paglini ha sollecitato la questione delle cave ricordando l’alto numero di morti registrato nel 2016. La presidente di commissione Camilla Fabbri ha dato la massima disponibilità ad accogliere le richieste dei cavatori, specialmente quella per il lavoro usurante che era già stata oggetto di un emendamento ad hoc nella legge di stabilità ma che poi era rimasta congelata con la blindatura della stessa  fatta dal governo. “Vedremo nei prossimi mesi se ciò che la maggioranza dice, verrà poi messo in pratica" – ha detto la Paglini .

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 21 settembre 2017, 17:24

Benedetti: "Ci sono i soldi per il parquet della Evam Volley Massa, ma non per le associazioni di volontariato"

E’ ufficiale: il comune di Massa non erogherà i 25 mila euro necessari a portare a termine la convenzione con le associazioni della protezione civile perché, a quanto dichiarato dall’assessore al bilancio Giovanni Rutili, non è stato possibile trovare le risorse sufficienti.


giovedì, 21 settembre 2017, 17:07

Voci su un buco di bilancio da 400 milioni: il coordinamento comunale di Fratelli d’Italia chiede la smentita del sindaco

Un buco da 400 milioni nel bilancio e il rischio altissimo di commissariamento. Questo è lo scenario apocalittico che il gruppo di Fratelli d’Italia ha intravisto dalle solite più o meno attendibili “voci di corridoio”. Abbastanza per spingere il coordinatore Lorenzo Baruzzo a chiedere ufficialmente al sindaco una smentita


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 settembre 2017, 16:59

Porto, incontro tra comune, regione e autorità portuale, De Pasquale: “Stop ad ampliamenti oltre la foce del Carrione”

Nel corso della riunione è stata stabilita la volontà di redigere un protocollo d’intesa per fissare le linee guida e avviare così la progettazione esecutiva per il cosiddetto waterfront


giovedì, 21 settembre 2017, 12:06

Mencarelli (M5S): "Eternit al mercatino della Partaccia. Che aspetta la giunta a rimuoverlo?"

Luana Mencarelli, consigliera del M5S, incolpa la giunta di non aver ancora provveduto a rimuovere l'Eternit degradato sulla proprietà comunale del mercatino della Partaccia come dal Movimento segnalato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 settembre 2017, 11:26

Galleni smentisce la lite con Mazzelli per le nomine dei vice dirigenti nel settore sociale

Voci di popolo hanno parlato di un pubblico alterco nei corridoi del comune o comunque di un chiaro disappunto dell’assessore al sociale Anna Galleni manifestato per aver saputo dai giornali le avvenute nomine di due vice dirigenti del suo settore fatte da Alessandro Mazzelli, attuale dirigente ai servizi sociali


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:36

Scuola di Fossone, via libera ai lavori per demolizione e ricostruzione

L’importo dei lavori ammonta a 377 mila 590 euro ed è finanziato in parte dalla regione Toscana per 219 mila euro e in parte dall’accensione di un mutuo per la cifra di 158 mila 590 euro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara