Anno 1°

giovedì, 19 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Il caso M.C.V. Marmi mette d’accordo tutto il consiglio comunale

venerdì, 21 aprile 2017, 01:20

di vinicia tesconi

Penultimo consiglio comunale dell’era Zubbani e forse uno dei pochissimi in cui per ben tre volte tutti i consiglieri presenti hanno votato in maniera concorde. Sarà la primavera, sarà la campagna elettorale che ha rivoluzionato un po’ le alleanze ma oggi tre votazioni all’unanimità si sono susseguite in sequenza, tutte su mozioni proposte da Claudia Bienaimè. Se due erano praticamente scontate – la presa di posizione del sindaco e del consiglio comunale a favore del rilascio del giornalista Gabriele Del Grande, ostaggio del regime turco e quella contro la persecuzione nei confronti della comunità gay in Cecenia – la terza sicuramente era meno prevedibile: il caso della fideiussione della C.M.V. Marmi garantita da una compagnia di assicurazioni bulgara messa nella Black List per insolvenza e pur tuttavia accettata come valida dal dirigente dell’ufficio marmo Antonino Criscuolo. Bienaimè ha portato all’attenzione del consiglio tutta la nebulosa faccenda esibendo sia la determina rilasciata il14/04/2017 dal dirigente settore marmo nella quale approvava il piano di dilazione ditta C.M.V. Marmi srl, sia l’atto di fidejussione assicurativa emesso dalla Compagnia di Assicurazioni Insurance Company Nadjda AD e sottoscritto dalla ditta C.M.V. Marmi Srl a garanzia del pagamento dell’’importo dovuto ed ha letto il comunicato stampa dell’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni d che il 10 Febbraio 2017 diffidava dallo stipulare contratti con la Nadjda AD.

La richiesta di Bienaimè è stata quella della sospensione in autotutela della determina : “ La C.M.V. deve al comune 800000 euro. Dobbiamo mettere in garanzia i soldi dei cittadini” ha detto la Bienaimè. Il sindaco Zubbani ha ringraziato la consigliera e tutta l’opposizione per aver sollevato la questione della C.M.V: “ E’ un atto doveroso verificare questo caso anche se, devo dire, che da un primo colloquio avuto con gli addetti dell’ufficio marmo ho saputo che la compagnia di assicurazione bulgara finoa dicembre scorso non era stata messa nella black list.” Dopo una discussione con i consiglieri di maggioranza la mozione è stata solo in piccola parte corretta con la richiesta ricolta al dirigente del settore marmo di verificare i presupposti di tutela e di seguito, la votazione che ha approvato all’unanimità il provvedimento. 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:48

Mencarelli (M5S): "E' giunto il momento di istituire un registro tumori alla Asl"

"È arrivato il momento di esigere l'attuazione dell'Ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Massa nel quale si dava mandato al Sindaco di chiedere l'Istituzione di un Registro Tumori alla ASL" ricorda al sindaco Volpi la consigliera M5S Luana Mencarelli


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:44

Martinucci (Lega Nord): "Meno campi Rom, meno furti. Ora Basta!"

È una storia che va avanti da decenni ma eliminare i vari accampamenti abusivi è una battaglia che la Lega Nord di Massa vuole vincere per restituire decoro e sicurezza alla città. Dopo i fatti accaduti nei giorni addietro e le numerose segnalazioni ricevute dai cittadini, a parlare è il responsabile...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:39

Nca, De Pasquale: “Solidarietà ai lavoratori a rischio licenziamento”

“Apprendo con grande rammarico quanto accaduto lo scorso 17 ottobre presso l’ufficio vertenze e crisi aziendali della Regione Toscana”. Sono le parole del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, a commento del mancato accordo tra l’azienda Nuovi Cantieri ApuaniaSpa e le rappresentanze sindacali relativo alla procedura di licenziamento collettivo di...


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:06

Il centrodestra si riunisce in vista delle prossime elezioni

Martedì sera si sono incontrati i responsabili provinciali di Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d' Italia, "Massa Città Nuova" e la lista "Massa Fuori da Gaia" per continuare nella stesura del programma amministrativo, identificando le priorità ritenute indispensabili per la crescita del territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 09:47

FdI attacca la Camera di Commercio: “Cosa ha fatto per promuovere le aziende locali nell’ultimo anno?”

Attacca senza mezzi termini, Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, sia il valore dell’ente Camera di Commercio in generale sia nello specifico quella di Massa Carrara definendo inutile la loro esistenza in virtù di scopi non raggiunti


mercoledì, 18 ottobre 2017, 16:25

Cittadini e volontariato, M5S: "Incontro più facile"

Approvata all’unanimità dal consiglio comunale la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per impegnare la giunta a istituire una sezione del sito web del comune dedicata alle associazioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara