Anno 1°

martedì, 22 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica : carrara

Il presidente del Ccn Baglioni annuncia la sua candidatura nella lista Rinascita di Spediacci

mercoledì, 19 aprile 2017, 17:59

di vinicia tesconi

“Ho scelto di schierarmi con “Associazione Rinascita” voluta da Gianenrico Spediacci perché non l’ho mai visto, in questi anni, seduto su una poltrona di Giunta o Consiglio Comunale ma, piuttosto, in giro per le strade, attento ai suggerimenti dei cittadini e pronto a risolvere problemi”. Con questa dichiarazione il presidente del Ccn Carrara dei Marmi, Lorenzo Baglioni, ha annunciato oggi il suo impegno nella politica attiva della città a fianco del candidato sindaco della lista civica Rinascita, Gianenrico Spediacci, presidente di Amia. Ecco il testo della sua candidatura:

Sono Lorenzo Baglioni, da cinque anni Presidente del Centro Commerciale Naturale di Carrara, l’associazione che rappresenta in Commercianti del Centro Storico, ho imparato a conoscere aspetti e problematiche della città spesso ignorati dal cittadino o dal visitatore.

Molti problemi di Carrara sono solo la punta dell’iceberg di complicati rapporti personali tra rappresentanti di disparate associazioni ed istituzioni che operano sul territorio o di farraginosi iter burocratici che imbavagliano le più lungimiranti iniziative, idee o visioni e che scoraggerebbero i più propositivi e volenterosi personaggi.

Quando si avvicinano le elezioni, le soluzioni, le proposte, le idee geniali, sono all’ordine del giorno; ma, se non si conosce qual è l’effettiva realtà delle cose, chi sono le persone che operano e quali sono i meccanismi amministrativi, sono solo chimere o effimeri spot elettorali.

Le amministrazioni devono “fare cose” e “risolvere problemi” e la vita della strada ha bisogno di risposte, risposte veloci ed esaustive. Oggi invece, quando i residenti e gli operatori commerciali chiamano, il Palazzo non risponde.

La mia missione è quella di unire le esigenze di chi vive la città sulla strada tutti i giorni con le loro osservazioni, esigenze e richieste di aiuto con le conoscenze di alcuni aspetti burocratico amministrativi oscuri a chi non ha mai dovuto scontrarvisi; inoltre intendo portare anche nella “cultura politica” la conoscenza di questi gravissimi fattori limitanti perché possano essere gestiti correttamente o superati.

Il mio programma, redatto insieme a molti colleghi commercianti, è depositato già dal 2014 in Comune nell’ambito dell’“Osservatorio sul Centro Storico e ZTL” ed è a disposizione di chiunque ne faccia richiesta e voglia approfondirne i temi più delicati o interessanti, revisione Piano Sosta e ZTL, Azione sul Commercio e sul ripopolamento del centro storico, sicurezza… ma in questa fase ritengo di non dovere aggiungere altre promesse a quelle di chi non ha fatto nulla per la città in questi anni e solo ora mostra attenzione a temi notissimi e mai veramente affrontati.

In questa fase il mio slogan elettorale sarà: “fare poche cose, farle subito, farle bene”!



 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 21 agosto 2017, 15:56

PSI: "L'asilo di Bergiola deve restare aperto"

Anche la segreteria comunale del Partito Socialista Italiano – PSI di Carrara scende in campo e si schiera contro la decisione, presa dall'amministrazione grillina guidata dal sindaco De Pasquale, di chiudere l'asilo di Bergiola


lunedì, 21 agosto 2017, 15:51

Asilo di Bergiola, DemA e Carrara Bene Comune scrivono una lettera aperta al sindaco

La decisione presa senza alcun tipo di consultazione coi cittadini ha, inevitabilmente, suscitato perplessità non solo negli abitanti del paese che lamentano la perdita di un servizio preservato da anni e mantenuto a livelli di eccellenza ma anche in quelle liste civiche che avevano reso pubblico il sostegno ai grillini...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 agosto 2017, 12:23

Chiusura scuola materna Bergiola, il Pd: "Soluzione decisa al chiuso"

"La "soppressione" della scuola di Bergiola è stata decisa al chiuso delle stanze di Palazzo Civico, alla viglia di Ferragosto, a un mese dall'inizio dell'anno scolastico". Così il gruppo consiliare del pd illustra l'interrogazione presentata all'amministrazione comunale sulla delibera 364 del 9 agosto scorso


sabato, 19 agosto 2017, 17:44

Chiusura scuola materna Bergiola, il sindaco: “Decisione difficile. Garantiremo scuolabus”

Pochi alunni, costi elevati, necessità di preservare la scuola di Bedizzano, reperire risorse per la ristrutturazione degli edifici scolastici. Sono queste, in estrema sintesi, le ragioni che hanno spinto l’amministrazione comunale a compiere la difficile scelta di chiudere la scuola dell’infanzia comunale di Bergiola in via Fratelli Bandiera, 23


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 19 agosto 2017, 17:40

Cella (Lega Nord): "Il sindacato ha ragione, in provincia forze dell'ordine abbandonate a sé stesse"

"Quanto denunciato dal segretario provinciale della confederazione sindacale autonoma di polizia è sconcertante". Interviene così il segretario provinciale della Lega Nord, Andrea Cella, sulla mancanza di mezzi e personale a disposizione delle forze dell'ordine nella provincia di Massa Carrara


sabato, 19 agosto 2017, 14:50

Ridare identità alla sinistra: nasce a Massa "Verso l'alleanza di sinistra"

Riaprire il dialogo con chi non si riconosce nell'attuale centro sinistra, grazie a un progetto-cantiere che cerca di ridare un'identità alla sinistra, fuori dal Pd e a contatto diretto con la popolazione. Nasce il gruppo: "Verso l'alleanza a sinistra"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara