Anno 1°

giovedì, 19 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

La Lega denuncia: "Nelle spiagge massesi vietato tutto o quasi, tranne vendere merce abusiva"

venerdì, 11 agosto 2017, 17:52

La Lega Nord di Massa ritorna sulla questione dell'abusivismo, dopo innumerevoli lamentele di turisti e cittadini apparse anche sulle cronache locali: "I venditori abusivi sul nostro litorale non sono certo una novità di questa estate. Ciò che è cambiato rispetto agli anni passati è la quantità e l'organizzazione che questi individui, del tutto indisturbati, stanno sviluppando sul nostro territorio."

La Segreteria comunale del Carroccio evidenzia ed analizza così il problema: "Infatti non stiamo più parlando  di venditori che girano con braccialetti e qualche maglietta in un borsone, ma di veri e propri bazar a cielo aperto con postazioni ormai fisse. La causa di questo fenomeno va ricercata sia nell'aumento numerico di queste persone ma soprattutto nel lassismo della nostra amministrazione che non prende adeguate contromisure. Pare che ci sia stata molta piu attenzione a sanzionare altri tipi di reato, come il gioco a pallone o a racchettoni non più solo in battigia ma da quest'anno anche in mare (determina del comune di Massa n. 1164 del 24 aprile 2017). Sui venditori abusivi a volte si possono sentire commenti come: "Ma non danno noia a nessuno, "A me piacciono i loro mercatini", "Meglio venditori abusivi che rapinatori o assassini".

"Chi pensa - continua - questo però forse non si mette nei panni dei nostri commercianti che già faticano a tirare avanti tra crisi, tasse e burocrazia e adesso si trovano anche a dover fronteggiare questo tipo di concorrenza sleale.Non è più vero infatti che questi venditori abusivi si rivolgano a un tipo di clientela diversa che non danneggia nessuno: la ricerca di merce a basso prezzo infatti ormai è diffusa tra i cittadini, lo dimostra l'apertura delle tante catene low cost anche nella nostra città. Mentre però queste ultime hanno avuto la licenza per vendere, qui stiamo parlando di totale lavoro nero: e pensare che secondo qualche buonista di sinistra queste persone dovrebbero pagarci le pensioni!Nonostante in comuni vicini al nostro come Forte dei Marmi e Pietrasanta, siano state prese delle contromisure di fronte a questo fenomeno, nel nostro comune nessun provvedimento efficace è stato anche solo preso in considerazione e la situazione di degrado ormai è sotto gli occhi di tutti.

Abusivismo senza controllo tollerato - conclude il Carroccio -, ma multe salate per chi gioca in mare con due racchette o un pallone: proprio un bel biglietto da visita per i turisti. Poi ci si lamenta del turismo poco sviluppato nel nostro comune."


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:48

Mencarelli (M5S): "E' giunto il momento di istituire un registro tumori alla Asl"

"È arrivato il momento di esigere l'attuazione dell'Ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Massa nel quale si dava mandato al Sindaco di chiedere l'Istituzione di un Registro Tumori alla ASL" ricorda al sindaco Volpi la consigliera M5S Luana Mencarelli


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:44

Martinucci (Lega Nord): "Meno campi Rom, meno furti. Ora Basta!"

È una storia che va avanti da decenni ma eliminare i vari accampamenti abusivi è una battaglia che la Lega Nord di Massa vuole vincere per restituire decoro e sicurezza alla città. Dopo i fatti accaduti nei giorni addietro e le numerose segnalazioni ricevute dai cittadini, a parlare è il responsabile...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:39

Nca, De Pasquale: “Solidarietà ai lavoratori a rischio licenziamento”

“Apprendo con grande rammarico quanto accaduto lo scorso 17 ottobre presso l’ufficio vertenze e crisi aziendali della Regione Toscana”. Sono le parole del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, a commento del mancato accordo tra l’azienda Nuovi Cantieri ApuaniaSpa e le rappresentanze sindacali relativo alla procedura di licenziamento collettivo di...


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:06

Il centrodestra si riunisce in vista delle prossime elezioni

Martedì sera si sono incontrati i responsabili provinciali di Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d' Italia, "Massa Città Nuova" e la lista "Massa Fuori da Gaia" per continuare nella stesura del programma amministrativo, identificando le priorità ritenute indispensabili per la crescita del territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 09:47

FdI attacca la Camera di Commercio: “Cosa ha fatto per promuovere le aziende locali nell’ultimo anno?”

Attacca senza mezzi termini, Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, sia il valore dell’ente Camera di Commercio in generale sia nello specifico quella di Massa Carrara definendo inutile la loro esistenza in virtù di scopi non raggiunti


mercoledì, 18 ottobre 2017, 16:25

Cittadini e volontariato, M5S: "Incontro più facile"

Approvata all’unanimità dal consiglio comunale la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per impegnare la giunta a istituire una sezione del sito web del comune dedicata alle associazioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara