Anno 1°

sabato, 18 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

“Non paghiamo la tassa dei fossi al Consorzio di Bonifica”: l’appello di Benedetti contro la mancata manutenzione dei corsi d’acqua di Massa

mercoledì, 13 settembre 2017, 11:04

L’esempio lo ha dato il sindaco di Tresana, Matteo Mastrini che si è fatto portavoce di tutti i suoi cittadini per la restituzione delle bollette fiscali a favore del Consorzio di Bonifica ovviamente non pagate perché nessun lavoro di pulizia dell’alveo del fiume Magra è stato fatto. Il consigliere dell’opposizione di Massa , Stefano Benedetti, che proprio in questi giorni ha ripetutamente segnalato le condizioni di degrado e abbandono dei torrenti che scorrono sul territorio massese, ha  apprezzato il gesto di Mastrini ed ha rivolto un invito ai massesi a non pagare la tassa per i fossi al Consorzio di bonifica per la stessa ragione. 

“Tra l' anno 2016 e il 2017  - ha fatto notare Benedetti -  non è stata eseguita la manutenzione prevista per i fossi e i canali. Il nostro territorio è a rischio e c'è da sperare che durante i mesi invernali non piova troppa acqua perché la situazione è critica. I piani di manutenzione ordinaria sul reticolo idraulico comprendenti le opere di previsione che dovrebbero essere realizzate nella bella stagione affinché i fiumi e i canali siamo pronti a contenere compiutamente l'acqua piovana durante il periodo delle piogge, vengono costantemente disattesi con tutti i rischi del caso e ciò nonostante sul sito del Consorzio di Bonifica sia stata messa in evidenza la seguente scritta " un'attività di prevenzione, questa, che diventa quindi fondamentale per la sicurezza di tutto il territorio" e questo è il peggior modo possibile per prendere in giro i cittadini.” 

Secondo Benedetti oltre alle condizioni disastrose degli alvei del Frigido, del Lavello, del Cocombola e del Fescione ci sarebbe anche una situazione potenzialmente grave per i canali che sono stati tombati  che non sono ancora stati riaperti. Dove sono finiti un milione e 200mila euro che erano stati inseriti nel piano di investimenti del Consorzio nello scorso anno ? E’ il quesito che pone Benedetti che lascia anche trapelare l’ipotesi che questi soldi siano serviti solo per pagare  stipendi e consulenze esterne e non per fare i lavori. 

L’invito è quindi rivolto ai cittadini: “Restituite i bollettini per il versamento al consorzio di bonifica in via degli Unni a Massa, così ci penserà il presidente del Consorzio a pagarli:”

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 17 novembre 2017, 23:05

Confartigianato incontra la politica: primo confronto con Massimo Mallegni

Confartigianato di Massa Carrara ha avviato un confronto con i politici del territorio per saggiarne i programmi e le iniziative che intendono adottare al fine di rilanciare la provincia. Ciò anche per l’approssimarsi delle elezioni sia politiche che amministrative locali. Il primo appuntamento era con Massimo Mallegni, candidato di FI alle...


venerdì, 17 novembre 2017, 23:02

Siamo tutti Piero e Stefano: il consiglio comunale di Carrara si schiera all’unanimità accanto agli operai licenziati da Nca

La folla  delle occasioni che contano, quelle nelle quali Carrara fa sentire forte il battito del suo cuore, ha assistito al consiglio comunale straordinario dedicato alla protesta di Stefano Zanetti e Piero De Luca che si è svolto stasera in sala consiliare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 17 novembre 2017, 17:25

"Per la modifica di un termine slitta ancora il consiglio comunale di Massa": la rabbia di Benedetti

“Convoca” al posto di “costituisce” e il consiglio comunale di Massa, che si sta piazzando tra i più rinviati d’Italia, ha subito l’ennesimo slittamento.  Non cela il malumore il consigliere dell’opposizione Stefano Benedetti


venerdì, 17 novembre 2017, 17:20

Soccorso Nazionale: presentato a Massa il progetto di Fratelli d’Italia

Stamani, a Massa, presso la sede di Fratelli d’Italia, in Galleria Raffaello Sanzio, il Coordinamento provinciale del partito ha presentato un progetto, a carattere nazionale, dal nome significativo: Soccorso Nazionale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 17 novembre 2017, 17:16

Il bosco della discordia

Il consiglio dei cittadini di Marina segnala alcune anomalie nel terreno destinato al bosco urbano ma l’amministrazione non accoglie bene i suggerimenti


venerdì, 17 novembre 2017, 13:06

Marmettola, sospesa l’autorizzazione all’escavazione

Marmettola, polvere e fanghi nei piazzali di cava: sospesa l’autorizzazione all’escavazione alla ditta Caldia Srl per la Cava M42 Rocchetta Caldia, a monte dell’acquedotto del Cartaro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara