Anno 1°

venerdì, 22 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

“Non paghiamo la tassa dei fossi al Consorzio di Bonifica”: l’appello di Benedetti contro la mancata manutenzione dei corsi d’acqua di Massa

mercoledì, 13 settembre 2017, 11:04

L’esempio lo ha dato il sindaco di Tresana, Matteo Mastrini che si è fatto portavoce di tutti i suoi cittadini per la restituzione delle bollette fiscali a favore del Consorzio di Bonifica ovviamente non pagate perché nessun lavoro di pulizia dell’alveo del fiume Magra è stato fatto. Il consigliere dell’opposizione di Massa , Stefano Benedetti, che proprio in questi giorni ha ripetutamente segnalato le condizioni di degrado e abbandono dei torrenti che scorrono sul territorio massese, ha  apprezzato il gesto di Mastrini ed ha rivolto un invito ai massesi a non pagare la tassa per i fossi al Consorzio di bonifica per la stessa ragione. 

“Tra l' anno 2016 e il 2017  - ha fatto notare Benedetti -  non è stata eseguita la manutenzione prevista per i fossi e i canali. Il nostro territorio è a rischio e c'è da sperare che durante i mesi invernali non piova troppa acqua perché la situazione è critica. I piani di manutenzione ordinaria sul reticolo idraulico comprendenti le opere di previsione che dovrebbero essere realizzate nella bella stagione affinché i fiumi e i canali siamo pronti a contenere compiutamente l'acqua piovana durante il periodo delle piogge, vengono costantemente disattesi con tutti i rischi del caso e ciò nonostante sul sito del Consorzio di Bonifica sia stata messa in evidenza la seguente scritta " un'attività di prevenzione, questa, che diventa quindi fondamentale per la sicurezza di tutto il territorio" e questo è il peggior modo possibile per prendere in giro i cittadini.” 

Secondo Benedetti oltre alle condizioni disastrose degli alvei del Frigido, del Lavello, del Cocombola e del Fescione ci sarebbe anche una situazione potenzialmente grave per i canali che sono stati tombati  che non sono ancora stati riaperti. Dove sono finiti un milione e 200mila euro che erano stati inseriti nel piano di investimenti del Consorzio nello scorso anno ? E’ il quesito che pone Benedetti che lascia anche trapelare l’ipotesi che questi soldi siano serviti solo per pagare  stipendi e consulenze esterne e non per fare i lavori. 

L’invito è quindi rivolto ai cittadini: “Restituite i bollettini per il versamento al consorzio di bonifica in via degli Unni a Massa, così ci penserà il presidente del Consorzio a pagarli:”

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 21 settembre 2017, 17:24

Benedetti: "Ci sono i soldi per il parquet della Evam Volley Massa, ma non per le associazioni di volontariato"

E’ ufficiale: il comune di Massa non erogherà i 25 mila euro necessari a portare a termine la convenzione con le associazioni della protezione civile perché, a quanto dichiarato dall’assessore al bilancio Giovanni Rutili, non è stato possibile trovare le risorse sufficienti.


giovedì, 21 settembre 2017, 17:07

Voci su un buco di bilancio da 400 milioni: il coordinamento comunale di Fratelli d’Italia chiede la smentita del sindaco

Un buco da 400 milioni nel bilancio e il rischio altissimo di commissariamento. Questo è lo scenario apocalittico che il gruppo di Fratelli d’Italia ha intravisto dalle solite più o meno attendibili “voci di corridoio”. Abbastanza per spingere il coordinatore Lorenzo Baruzzo a chiedere ufficialmente al sindaco una smentita


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 settembre 2017, 16:59

Porto, incontro tra comune, regione e autorità portuale, De Pasquale: “Stop ad ampliamenti oltre la foce del Carrione”

Nel corso della riunione è stata stabilita la volontà di redigere un protocollo d’intesa per fissare le linee guida e avviare così la progettazione esecutiva per il cosiddetto waterfront


giovedì, 21 settembre 2017, 12:06

Mencarelli (M5S): "Eternit al mercatino della Partaccia. Che aspetta la giunta a rimuoverlo?"

Luana Mencarelli, consigliera del M5S, incolpa la giunta di non aver ancora provveduto a rimuovere l'Eternit degradato sulla proprietà comunale del mercatino della Partaccia come dal Movimento segnalato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 settembre 2017, 11:26

Galleni smentisce la lite con Mazzelli per le nomine dei vice dirigenti nel settore sociale

Voci di popolo hanno parlato di un pubblico alterco nei corridoi del comune o comunque di un chiaro disappunto dell’assessore al sociale Anna Galleni manifestato per aver saputo dai giornali le avvenute nomine di due vice dirigenti del suo settore fatte da Alessandro Mazzelli, attuale dirigente ai servizi sociali


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:36

Scuola di Fossone, via libera ai lavori per demolizione e ricostruzione

L’importo dei lavori ammonta a 377 mila 590 euro ed è finanziato in parte dalla regione Toscana per 219 mila euro e in parte dall’accensione di un mutuo per la cifra di 158 mila 590 euro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara