Anno 1°

giovedì, 19 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Dichiarazioni sconvolgenti sul Mulino Forti: Alternativa per Carrara chiede le dimissioni dell’assessore Galleni

giovedì, 12 ottobre 2017, 16:44

di vinicia tesconi

E’ indignato, Massimiliano Bernardi, leader di Alternativa per Carrara con un passato da assessore al sociale e all’urbanistica nelle due passate amministrazioni Zubbani, per le affermazioni comparse oggi su Il Tirreno in merito alla vicenda dello sfratto di Associazione Ada dal Mulino Forti, attribuite all’assessore al sociale della giunta grillina Anna Galleni. Bernardi, in particolar modo contesta e porta documenti a sostegno, sulla frase: “La convenzione (relativa all’uso degli spazi del Mulino Forti concessi dal comune all’associazione Ada) non è ancora stata rinnovata perché non esiste” che nell’articolo viene riportata come virgolettato cioè detto testualmente dalla Galleni.  Al riguardo Bernardi esibisce la delibera del 2008 del comune di Carrara che attesta l’esistenza di tale convenzione. L’assessore Galleni, tuttavia, già sentita giorni fa da La Gazzetta di Massa Carrara al riguardo, aveva confermato l’esistenza di una convenzione in scadenza e non di una convenzione inesistente. Di fronte alle nuove dichiarazioni che vengono attribuite all’assessore, però, Bernardi ha deciso di procedere con una denuncia a carico dell’assessore Galleni. Ecco il testo integrale del comunicato di Alternativa per Carrara firmato Massimiliano Bernardi:

Alternativa per Carrara denuncia l’ Assessore al Sociale e politiche per la Casa Anna Galleni  per le sconvolgenti dichiarazioni  apparse sul quotidiano Il Tirreno in data odierna. Ciò che ha detto è  infatti  spudoratamente falso e lesivo della  dignità degli Uomini e delle Donne dell’Associazione ADA. Nel nostro precedente intervento avevamo già sottoposto al giudizio dei cittadini la decisione di chiudere il Centro Anziani del Mulino Forti. Oltre che avere anche contestualmente sfrattati l Associazione per la tutela dei Consumatori ACU. Decisione scellerata se , come riportato dalla stampa di oggi il Mulino Forti  dovrebbe  essere utilizzato  per manifestazioni culturali. Le decisioni politiche andrebbero condivise perlomeno con chi la città la vive quotidianamente, ma ormai abbiamo capito che la partecipazione e la trasparenza non fa per il Movimento  5 Stelle .Lo si è  visto nella volontà di annullare il Consigli dei Cittadini! Propaganda tanta fatti pochi o nessuno. Chiediamo immediatamente le dimissioni della  Galleni in quanto  un assessore non può dichiarare il falso. Comunque, a onor del vero, già dal 2008 L’associazione ADA con atto formale e delibera di Giunta era stata autorizzata non solo ad utilizzare la struttura ma anche ad organizzare com e ha fatto  per anni le attività per tutte le persone del centro storico. Invito le persone offese dalla Galleni , che sono state definite abusive e senza titolo a  chieder e scuse formali. Si allega la delibera  di Giunta  facilmente reperibile sul. Portale del Comune nella  quale si evince falsità delle dichiarazioni dell’ Assessore.  Dopo la delibera  del 2008 sono stati prodotti negli anni altri atti di affidamento della gestione fino al 31 Agosto 2017.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:48

Mencarelli (M5S): "E' giunto il momento di istituire un registro tumori alla Asl"

"È arrivato il momento di esigere l'attuazione dell'Ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Massa nel quale si dava mandato al Sindaco di chiedere l'Istituzione di un Registro Tumori alla ASL" ricorda al sindaco Volpi la consigliera M5S Luana Mencarelli


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:44

Martinucci (Lega Nord): "Meno campi Rom, meno furti. Ora Basta!"

È una storia che va avanti da decenni ma eliminare i vari accampamenti abusivi è una battaglia che la Lega Nord di Massa vuole vincere per restituire decoro e sicurezza alla città. Dopo i fatti accaduti nei giorni addietro e le numerose segnalazioni ricevute dai cittadini, a parlare è il responsabile...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:39

Nca, De Pasquale: “Solidarietà ai lavoratori a rischio licenziamento”

“Apprendo con grande rammarico quanto accaduto lo scorso 17 ottobre presso l’ufficio vertenze e crisi aziendali della Regione Toscana”. Sono le parole del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, a commento del mancato accordo tra l’azienda Nuovi Cantieri ApuaniaSpa e le rappresentanze sindacali relativo alla procedura di licenziamento collettivo di...


giovedì, 19 ottobre 2017, 11:06

Il centrodestra si riunisce in vista delle prossime elezioni

Martedì sera si sono incontrati i responsabili provinciali di Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d' Italia, "Massa Città Nuova" e la lista "Massa Fuori da Gaia" per continuare nella stesura del programma amministrativo, identificando le priorità ritenute indispensabili per la crescita del territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 ottobre 2017, 09:47

FdI attacca la Camera di Commercio: “Cosa ha fatto per promuovere le aziende locali nell’ultimo anno?”

Attacca senza mezzi termini, Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, sia il valore dell’ente Camera di Commercio in generale sia nello specifico quella di Massa Carrara definendo inutile la loro esistenza in virtù di scopi non raggiunti


mercoledì, 18 ottobre 2017, 16:25

Cittadini e volontariato, M5S: "Incontro più facile"

Approvata all’unanimità dal consiglio comunale la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per impegnare la giunta a istituire una sezione del sito web del comune dedicata alle associazioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara