Anno 1°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Amministrazione di Massa: "Il regolamento urbanistico contiene gli elementi fondamentali per il recupero del patrimonio edilizio esistente"

martedì, 14 novembre 2017, 16:48

L’amministrazione comunale di Massa alla luce delle preoccupazioni espresse dalle Associazioni di categoria vuole fare chiarezza sul percorso del regolamento urbanistico

“Le giuste preoccupazioni espresse dalle Associazioni di categoria meritano una risposta – si legge nella nota del comune -. Il percorso del Regolamento Urbanistico è giunto al termine. Nel corso dei prossimi 15 giorni, dopo che il documento è stato consegnato alla Commissione consiliare agli inizi di luglio, gli uffici perfezioneranno la versione definitiva da mandare in Consiglio comunale che conterrà molti degli elementi emersi durante i lavori della stessa Commissione. Si è pervenuti così  ad un progetto di pianificazione articolato e indispensabile per la nostra città che manca di strumenti urbanistici generali da troppi decenni.

I lavori in Commissione sono serviti a migliorare il testo che approderà in Consiglio per il voto finale, con l’auspicio di una comune condivisione da parte delle forze politiche. Dopo mesi e mesi di lavoro, dunque, in cui sono cambiate più volte le normative – solo per citare un esempio la legge regionale 65, che regola la materia urbanistica, ha conosciuto ben quattro trasformazioni – sarà possibile dotare Massa della chiave di volta necessaria per realizzare il proprio futuro, senza la quale ogni altro sforzo rischierebbe di restare improduttivo.

Il regolamento urbanistico – prosegue l’amministrazione -  contiene infatti  gli elementi fondamentali del recupero del patrimonio edilizio esistente, dalla salvaguardia ambientale, della riduzione del pericolo idrogeologico e della ripresa economica e sociale. Certamente può essere migliorato ancora, ma per farlo, è necessario che venga approvato. Si tratta – conclude la nota - di un’occasione storica dunque che non può essere in alcun modo persa e che è, finalmente, a portata di mano”.  


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 19 novembre 2017, 10:54

Politici di spicco per l’inaugurazione della sede della Lega Nord a Massa

La Lega Nord ha inaugurato la sua nuova sede di Massa. Molti politici di spicco del partito erano presenti all’inaugurazione della sede della Lega nord a Massa, in Galleria Leonardo da Vinci


sabato, 18 novembre 2017, 17:18

Centro antiviolenza, Crudeli (PD): "866 mila euro dalla regione per le pari opportunità"

Roberta Crudeli, capogruppo PD comunica che il comune di Carrara ha beneficiato dei contributi della Regione Toscana per la “Ripartizione delle risorse del fondo per le politiche relative ai diritti e alle Pari opportunità"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 18 novembre 2017, 12:36

Costretto a pagare l’intervento di disinfestazione sui ruderi della sua proprietà: Galleni rigetta le accuse

Un vecchietto ultranovantenne si è visto recapitare l’ingiunzione dal tribunale di pagare i circa quattromila euro del costo della disinfestazione sui ruderi della sua proprietà. Dopo le accuse di “mancanza di cuore” lanciate all’indirizzo della giunta grillina autrice del provvedimento, l’assessore al sociale Anna Galleni ha voluto chiarire la situazione


sabato, 18 novembre 2017, 12:19

Scuole superiori: chiesto un tavolo politico per l'edilizia scolastica

Il 30 per cento della popolazione scolastica italiana frequenta le scuole superiori, i cui edifici sono di competenza delle province: ebbene nell'ultimo triennio alle scuole superiori da parte dello Stato è stato destinato non più del 14 per cento dei fondi stanziati per la messa in sicurezza delle scuole


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 17 novembre 2017, 23:05

Confartigianato incontra la politica: primo confronto con Massimo Mallegni

Confartigianato di Massa Carrara ha avviato un confronto con i politici del territorio per saggiarne i programmi e le iniziative che intendono adottare al fine di rilanciare la provincia. Ciò anche per l’approssimarsi delle elezioni sia politiche che amministrative locali. Il primo appuntamento era con Massimo Mallegni, candidato di FI alle...


venerdì, 17 novembre 2017, 23:02

Siamo tutti Piero e Stefano: il consiglio comunale di Carrara si schiera all’unanimità accanto agli operai licenziati da Nca

La folla  delle occasioni che contano, quelle nelle quali Carrara fa sentire forte il battito del suo cuore, ha assistito al consiglio comunale straordinario dedicato alla protesta di Stefano Zanetti e Piero De Luca che si è svolto stasera in sala consiliare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara