Anno 1°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Lega Nord: "Prostituzione a Massa, sindaco e prefetto agiscano in modo più incisivo"

lunedì, 13 novembre 2017, 11:40

Eliminare la prostituzione dalle strade è una battaglia che la Lega Nord porta avanti da anni a livello nazionale, ma molti comuni come Massa non prendono provvedimenti sufficienti per estirpare un fenomeno che imperversa specialmente nei nostri viali a mare.

Il carroccio massese sollecita le istituzioni locali tramite una nota del responsabile comunale Nicola Martinucci: "Sono anni che la Lega si batte per l'abrogazione della legge Merlin, a livello federale raccogliemmo in tutta italia tantissime firme per togliere dalle strade queste ragazze, controllare e tassare la prostituzione come già fanno altri paesi europei; il governo però ha sempre dimostrato di essere sordo alle richieste dei cittadini. Legalizzare la prostituzione vuol dire abbattere lo sfruttamento delle ragazze imponendo regole, luoghi e norme sanitarie adeguate, al contrario di quanto avviene oggi per le strade: uno spettacolo degradante ed indegno. Vorrei far notare al Sindaco Volpi che Massa è l'unica città della costa versiliese dove questo fenomeno prolifera, soprattutto nel viale a mare. Se si pensa di eliminare il problema multando ogni tanto chi con la macchina favoreggia tale forma di prostituzione si commette un grave errore. Non possiamo più permetterci di dare ogni anno un'immagine del genere ai massesi ed ai turisti: giustamente soprattutto questi ultimi storgono il naso quando pensano di venire a trascorrere le vacanze in luoghi che immaginano ben diversi per la gestione dell'ordine pubblico e invece si ritrovano in un posto in cui la criminalità sta dilagando sempre di più e in cui le persone addirittura smettono di denunciare i reati che subiscono".

"Come Lega Nord - conclude Martinucci - chiediamo al Sindaco e al Prefetto di intervenire urgentemente per risolvere questo problema magari prendendo spunto dalle città limitrofe, dove viene fortemente limitato. Questo in attesa che il governo nazionale cambi e quindi si concretizzi un percorso per togliere definitivamente le ragazze dalle strade".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 19 novembre 2017, 10:54

Politici di spicco per l’inaugurazione della sede della Lega Nord a Massa

La Lega Nord ha inaugurato la sua nuova sede di Massa. Molti politici di spicco del partito erano presenti all’inaugurazione della sede della Lega nord a Massa, in Galleria Leonardo da Vinci


sabato, 18 novembre 2017, 17:18

Centro antiviolenza, Crudeli (PD): "866 mila euro dalla regione per le pari opportunità"

Roberta Crudeli, capogruppo PD comunica che il comune di Carrara ha beneficiato dei contributi della Regione Toscana per la “Ripartizione delle risorse del fondo per le politiche relative ai diritti e alle Pari opportunità"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 18 novembre 2017, 12:36

Costretto a pagare l’intervento di disinfestazione sui ruderi della sua proprietà: Galleni rigetta le accuse

Un vecchietto ultranovantenne si è visto recapitare l’ingiunzione dal tribunale di pagare i circa quattromila euro del costo della disinfestazione sui ruderi della sua proprietà. Dopo le accuse di “mancanza di cuore” lanciate all’indirizzo della giunta grillina autrice del provvedimento, l’assessore al sociale Anna Galleni ha voluto chiarire la situazione


sabato, 18 novembre 2017, 12:19

Scuole superiori: chiesto un tavolo politico per l'edilizia scolastica

Il 30 per cento della popolazione scolastica italiana frequenta le scuole superiori, i cui edifici sono di competenza delle province: ebbene nell'ultimo triennio alle scuole superiori da parte dello Stato è stato destinato non più del 14 per cento dei fondi stanziati per la messa in sicurezza delle scuole


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 17 novembre 2017, 23:05

Confartigianato incontra la politica: primo confronto con Massimo Mallegni

Confartigianato di Massa Carrara ha avviato un confronto con i politici del territorio per saggiarne i programmi e le iniziative che intendono adottare al fine di rilanciare la provincia. Ciò anche per l’approssimarsi delle elezioni sia politiche che amministrative locali. Il primo appuntamento era con Massimo Mallegni, candidato di FI alle...


venerdì, 17 novembre 2017, 23:02

Siamo tutti Piero e Stefano: il consiglio comunale di Carrara si schiera all’unanimità accanto agli operai licenziati da Nca

La folla  delle occasioni che contano, quelle nelle quali Carrara fa sentire forte il battito del suo cuore, ha assistito al consiglio comunale straordinario dedicato alla protesta di Stefano Zanetti e Piero De Luca che si è svolto stasera in sala consiliare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara