Anno 1°

martedì, 12 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Ambulanti abusivi a Marina già tornati al loro posto: necessaria azione politica secondo Fratelli d’Italia

mercoledì, 6 dicembre 2017, 19:57

di vinicia tesconi

La considerazione viene da Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, che da mesi ha fatto segnalazioni ed esposti affinchè l’amministrazioni si attivi per porre fino al commercio abusivo degli ambulanti extracomunitari lungo la via dei bagni Marina e sul pontile. L’intervento promosso da alcuni membri di Forza Italia domenica scorsa che hanno chiamato le forze dell’ordine per far allontanare tutti gli ambulanti, secondo, Baruzzo, non ha sortito un effetto duraturo perché tutti gli abusivi sono già tornati ai loro posti ad occupare indebitamente il suolo pubblico e a vendere le loro merci contraffatte. La soluzione del problema , per Baruzzo, è da ricercare nelle vie istituzionali: “Pur ringraziando le Forze dell' Ordine – ha spiegato Baruzzo -  per l'intervento atto al ripristino della legalità, riteniamo che la via da seguire non sia quella dell'estemporaneità che lascia, alla luce dei fatti, le cose invariate, ma sia quella "politica". Bisogna  interessare  l'amministrazione comunale, come noi di Fratelli d'Italia stiamo facendo da mesi con richieste inviate al Sindaco, affinché attui, come succede in molti altri Comuni, tutte le misure necessarie al ripristino della legalità in modo permanente. 

E questo si può fare solo con la presenza costante e quotidiana  della polizia municipale nelle zone "critiche" : passeggiata  molo,  mercati settimanali ecc., per dare un segnale che a Carrara l'illegalità non è tollerata.Già nelle settimane scorse noi di FdI abbiamo messo in "mora" il sindaco De Pasquale affinché risolva definitivamente questa indecorosa situazione.Se non dovesse farlo si renderebbe complice di chi viola la Legge (i grillino parlano tanto di onestà ma ...)  e se anche il prossimo fine settimana dovessimo trovare i marciapiedi invasi da merce contraffatta, provvederemo ad informare la Magistratura dell' (in) operato  del Sindaco  che non potrà dire di non essere a conoscenza dei misfatti in quanto da noi già informato con lettera datata 4 luglio scorso.”

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:50

Arriva il commissario Nicola Danti per organizzare il congresso del Pd: il saluto di metà commissione

Prosegue nel solco della spaccatura la storia del Partito democratico provinciale che non è riuscito a mettere d’accordo i membri della commissione deputata ad organizzare il nuovo congresso del partito e che quindi, è stato costretto a veder affidata ogni decisione ad un commissario esterno


lunedì, 11 dicembre 2017, 12:36

Carrara Possibile: "La sicurezza in cava parte anche... dall'allerta rossa"

Carrara Possibile interviene per chiedere, a seguito dell'allerta meteo, la chiusura delle cave con conseguente divieto di transito da parte dei camion, da e per le stesse, e chiama in causa le autorità competenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 dicembre 2017, 12:31

Claudio Sartorio spiega il motivo della sua candidatura a segretario del Pd

Lettera aperta a tutti i simpatizzanti del Partito Democratico scritta dal candidato alla segreteria della sezione carrarese Claudio Sartorio. Nell'articolo è riportato il testo integrale della lettera


lunedì, 11 dicembre 2017, 12:25

L’ex Colonia Motta di nuovo abitata da extracomunitari e spacciatori

Gli interventi di polizia e carabinieri sono gocce nel mare dell’indifferenza alle leggi e dei soprusi: l’effetto “pulizia” del blitz della polizia alla ex Colonia Motta di Marina di Massa è durato giusto il tempo dell’azione.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 9 dicembre 2017, 09:35

L’elogio del dissenso di Gianni Marchi di Usi Lel

Da Usi Lel arriva il sostegno alla lotta del sindacalismo alternativo. Ecco il testo integrale del comunicato di Gianni Marchi, di Usi Lel, in cui si giudica importante il volantino dei lavoratori Nca critico sui risultati della lotta al cantiere


venerdì, 8 dicembre 2017, 18:26

Fumo scuro e odore acre: nuove proteste per il forno crematorio del Mirteto

Le segnalazioni sono praticamente quotidiane ed avvengono anche nei giorni festivi quando il forno crematorio del cimitero del Mirteto è chiuso. Portavoce della battaglia dei residenti delle zone vicine al cimitero di Massa, è il consigliere Stefano Benedetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara