Anno 1°

martedì, 12 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Supercontributo volontario all’Itis Meucci, ma nei bagni manca la carta igienica

mercoledì, 6 dicembre 2017, 11:09

La situazione va avanti da mesi: nei bagni della scuola secondaria di secondo grado Itis Meucci di Massa non c’è carta igienica. A segnalare l’evidente disagio degli studenti è il consigliere comunale Stefano Benedetti che ha rilevato: “L’ importo richiesto al momento dell’ iscrizione  al Meucci è di 80 euro, di cui sicuramente 10 euro  sono per la quota assicurativa, circa 30 euro per l’acquisto di camice e occhiali da laboratorio e i rimanenti 40 euro vanno sotto la dicitura  di contributo  volontario, cioè destinati alle spese varie della scuola che siano, però,  a vantaggio degli studenti.  Si tratta dell’importo per iscrizione più alto di  tutte le scuole della provincia di Massa Carrara, per cui risulta strano che  i bagni  dell’istituto siano da tempo privi della carta igienica.”

Benedetti ha fatto notare che che l’ importo  totale del contributo incassato dalla preside del Meucci si aggira tra i 30 e 40 mila  euro che sono  una cifra importante da spendere per gli studenti  e che può ragionevolmente comprendere  la fornitura di carta igienica per i servizi igienici. Benedetti ha deciso di fare appello al sindaco per sollecitare una verifica accurata sulle entrate della scuola Meucci e sull’uso che viene fatto del contributo volontario ed ha anche sottolineato che una maggiore attenzione verso le esigenze basilari degli studenti avrebbe potuto evitare alcuni scioperi recenti fatti dai ragazzi.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:50

Arriva il commissario Nicola Danti per organizzare il congresso del Pd: il saluto di metà commissione

Prosegue nel solco della spaccatura la storia del Partito democratico provinciale che non è riuscito a mettere d’accordo i membri della commissione deputata ad organizzare il nuovo congresso del partito e che quindi, è stato costretto a veder affidata ogni decisione ad un commissario esterno


lunedì, 11 dicembre 2017, 12:36

Carrara Possibile: "La sicurezza in cava parte anche... dall'allerta rossa"

Carrara Possibile interviene per chiedere, a seguito dell'allerta meteo, la chiusura delle cave con conseguente divieto di transito da parte dei camion, da e per le stesse, e chiama in causa le autorità competenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 dicembre 2017, 12:31

Claudio Sartorio spiega il motivo della sua candidatura a segretario del Pd

Lettera aperta a tutti i simpatizzanti del Partito Democratico scritta dal candidato alla segreteria della sezione carrarese Claudio Sartorio. Nell'articolo è riportato il testo integrale della lettera


lunedì, 11 dicembre 2017, 12:25

L’ex Colonia Motta di nuovo abitata da extracomunitari e spacciatori

Gli interventi di polizia e carabinieri sono gocce nel mare dell’indifferenza alle leggi e dei soprusi: l’effetto “pulizia” del blitz della polizia alla ex Colonia Motta di Marina di Massa è durato giusto il tempo dell’azione.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 9 dicembre 2017, 09:35

L’elogio del dissenso di Gianni Marchi di Usi Lel

Da Usi Lel arriva il sostegno alla lotta del sindacalismo alternativo. Ecco il testo integrale del comunicato di Gianni Marchi, di Usi Lel, in cui si giudica importante il volantino dei lavoratori Nca critico sui risultati della lotta al cantiere


venerdì, 8 dicembre 2017, 18:26

Fumo scuro e odore acre: nuove proteste per il forno crematorio del Mirteto

Le segnalazioni sono praticamente quotidiane ed avvengono anche nei giorni festivi quando il forno crematorio del cimitero del Mirteto è chiuso. Portavoce della battaglia dei residenti delle zone vicine al cimitero di Massa, è il consigliere Stefano Benedetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara