Anno 1°

lunedì, 24 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Aulla

Furto in un esercizio commerciale: in tre in manette

venerdì, 14 settembre 2018, 17:34

Si stavano dando alla fuga con il registratore di cassa dopo aver sfondato le vetrine di un noto bar ad Aulla peccato che nelle vicinanze vi erano ben due pattuglie dei carabinieri che li hanno inseguiti e tratti in arresto dopo essere riusciti a bloccarli; è quanto successo nella notte a tre uomini con precedenti, di cui due italiani ed marocchino già noti ai militari dell'arma.

I tre avevano pianificato il colpo pensando di poter agire indisturbati a notte fonda. Giunti davanti al bar hanno sfondato le vetrine a calci e pugni riuscendo a penetrare all'interno e ad asportare il registratore di cassa contenente un centinaio di euro; un'azione fulminea che però non è sfuggita ai carabinieri delle stazioni di Mulazzo ed Aulla che li hanno intercettati a pochi minuti dal colpo; due di loro presentavano delle ferite alle mani ed alla braccia, verosimilmente procuratisi nello sfondamento delle vetrine; alla vista dei carabinieri si sono dati alla fuga e disfatti della refurtiva; una fuga durata pochissimo dato che i militari sono immediatamente giunti in forze, bloccando i tre fuggitivi e arrestandoli.

Le ferite riportate dai fuggitivi hanno consentito ai militari di ricostruire in fretta la vicenda e di individuarli come i responsabili del furto. Il registratore di cassa è stato invece rinvenuto poche ore dopo dai carabinieri ed immediatamente restituito ai legittimi proprietari.

I tre erano già noti alle forze dell'ordine ed in particolare i due italiani erano stati ritenuti socialmente pericolosi, tanto che i carabinieri di Aulla gli avevano recentemente notificato la misura di prevenzione dell'avviso orale e li avevano ammoniti ed invitati a mutare condotta.

I tre sono stati temporaneamente collocati agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell'arresto richiesta dal pm titolare delle indagini, sostituto procuratore dottoressa Alessia Iacopini e dovranno rispondere davanti all'autorità giudiziaria di furto aggravato in concorso. 

L'operazione è solo l'ultima in ordine temporale condotta dai militari della Compagnia di Pontremoli che nell'estate che appresta a concludersi hanno arrestato 18 persone, denunciato in stato di libertà altrettante 134 e conseguito importanti risultati anche sotto il profilo del controllo del territorio nell'ambito del quale sono state identificate e controllate, nel medesimo periodo, 5845 persone.

Significativo l'incremento dei risultati operativi raggiunti dall'Arma a testimonianza di una sempre più efficace azione di controllo del territorio sempre supportata dal prezioso contributo dei cittadini.

  

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Aulla


carispezia1


lunedì, 24 settembre 2018, 17:45

Caso frana Malacosta: i consiglieri di 'Idee in comune' chiedono al sindaco Vallettini chiarimenti

L’udienza preliminare sui mancati interventi fatti dal comune di Aulla per sanare i danni della frana  avvenuta a Malacosta durante l’alluvione del 2010 pur a fronte dello stanziamento di fondi regionali per quasi 400 mila euro, è fissata per il 22 novembre e per i consiglieri dell’opposizione Maria Grazia Lombardi,Monja...


lunedì, 17 settembre 2018, 17:27

Aperto in Lunigiana un ambulatorio mensile dedicato ai pazienti con sclerosi multipla

La collaborazione tra le istituzioni locali e l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM), il 15 settembre, ha dato vita, ad Aulla, ad una giornata di approfondimento sulla sclerosi multipla, che ha visto la presenza di ricercatori, esperti, professionisti locali, ASL, Amministrazione comunale e associazioni a confronto, per migliorare la presa in...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 settembre 2018, 11:28

Medici di famiglia: in pensione Giovanni Rocchi

Il dottor Giovanni Rocchi, medico di famiglia dell'ambito territoriale dell'Alta Lunigiana - comune di Zeri, cesserà la propria attività  da lunedì 17 settembre. L’ASL invita i suoi pazienti a  scegliere un nuovo medico usando i diversi canali disponibili


sabato, 8 settembre 2018, 18:43

A Caprigliola si presenta 'Ombraluce' di Egizia Malatesta

Sarà presentato domenica 9 settembre, alle 18,30 presso la Chiesa parrocchiale di Caprigliola, negli ambiti della solenne festa della Madonna del Buon Consiglio in programma per il prossimo fine settimana nella frazione aullese, “Ombraluce” ( Dibuono Edizioni ), ultimo libro di Egizia Malatesta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 settembre 2018, 17:43

Prosegue la mostra “L’arte risveglia l’anima“ a Vaccareccia, con i 15 ospiti del Centro di socializzazione handicap di Quercia di Aulla

Prosegue domani sera la cinquantesima edizione della sagra della focaccetta di Vaccareccia. E con essa prosegue, nel caratteristico borgo aullese a lume di candela, la mostra “L’arte risveglia l’anima”, con i 18 nuovi quadri realizzati con passione e impegno dagli utenti del Centro di socializzazione handicap di Quercia di Aulla, gestito...


mercoledì, 5 settembre 2018, 10:27

Settimana culturale e musicale a San Caprasio

La grande guerra, gli aneddoti di Enrico Fregosi e le musiche del Trio Italiano  ed un capolavoro d’arte del 1600 commissionato da un Malaspina di Treschietto  sono i temi dei tre incontri culturali organizzati a San Caprasio in occasione della tradizionale ricorrenza aullese della festività dell’Addolorata


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara