Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Aulla

Controlli straordinari ad Aulla, un arresto

sabato, 29 dicembre 2018, 17:56

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio, organizzati dalla questura di Massa Carrara in occasione delle festività natalizie e di fine d’anno col concorso dei carabinieri e della Guardia di Finanza, nel pomeriggio di ieri, 27 dicembre, e nella mattinata odierna, si sono svolte mirate attività di prevenzione generale e di contrasto ai reati in genere nel territorio del comune di Aulla.

L’attività operativa, che ha visto impegnate nel complesso dei due giorni, 25 operatori della Polizia di Stato, fra i quali appartenenti agli uffici investigativi, alla Polizia Ferroviaria e al Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, si è svolta, in particolare, nei capolinea del trasporto pubblico, alla stazione ferroviaria, sulle principali arterie di viabilità ordinaria e in luoghi di aggregazione.

In totale sono state identificate 127 persone (61 stranieri), 36 delle quali sono risultate gravate da precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio. Sono inoltre stati sottoposti a controllo 45 veicoli.

Nel pomeriggio di ieri, all’interno di un esercizio pubblico, un uomo, poi risultato di cittadinanza marocchina, durante lo svolgimento dei controlli di polizia è apparso ingiustificatamente nervoso. Insospettiti da tale comportamento, gli agenti della Polizia di Stato hanno deciso di approfondire il controllo, constatando che egli stava occultando 4 dosi di cocaina (per quasi 3 grammi) e possedeva un’ingente somma di denaro (quasi 700 euro), verosimilmente provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha inoltre consentito di rinvenire ulteriori dosi della stessa sostanza, per quasi 7 grammi, e di hashish, per quasi un grammo.

All’esito degli accertamenti, l’uomo, compiutamente identificato poi grazie alle impronte digitali prese dalla Polizia Scientifica in Questura, è risultato gravato da numerosi precedenti per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio ed è stato perciò tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio.

Nella mattinata odierna, si è poi svolta l’udienza in Tribunale, all’esito della quale l’arresto è stato convalidato e all’uomo è stato imposto il divieto di dimora nella provincia di Massa Carrara, in attesa del processo per direttissima che si svolgerà già all’inizio dell’anno nuovo.

Mentre ancora tale udienza doveva avere inizio, il personale della Polizia di Stato, nelle vicinanze del capolinea degli autobus di Aulla, ha proceduto al controllo di un cittadino straniero, anch’egli di nazionalità marocchina, il quale, del tutto privo di documenti, è stato condotto in Questura per la compiuta identificazione. All’esito degli accertamenti, l’uomo è risultato essere destinatario di un’espulsione come misura di sicurezza, dopo la scadenza della quale aveva fatto rientro in Italia, nuovamente illegalmente.

Per tale motivo, questi sarà deferito all’Autorità Giudiziaria e saranno avviate le procedure per il suo nuovo allontanamento dal territorio nazionale.

Le attività di controllo straordinario proseguiranno anche negli imminenti giorni festivi e in quelli successivi, continuando a privilegiare gli snodi del trasporto pubblico, i luoghi degradati e quelli ove, anche in base alle preziose segnalazioni dei cittadini, si ritiene più probabile il compimento di reati.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Aulla


carispezia1


martedì, 22 gennaio 2019, 15:26

Asl: "Potenziato il personale del CUP per far fronte ad una situazione eccezionale"

“Al CUP di Aulla si è verificata una situazione eccezionale dovuta al fatto che sono andati in pensione tre medici di famiglia di cui uno senza preavviso per motivi personali”. L’ASL Toscana nord ovest risponde ai consiglieri comunali di ‘Idee in comune’


martedì, 22 gennaio 2019, 14:16

Inchiesta carabinieri di Aulla: tutti i militari rinviati a giudizio tranne uno

Era accusato di falsa testimonianza, Mario Mascia, carabiniere di 51 anni originario di Oristano, ma è stato prosciolto su richiesta dello stesso pubblico ministero, Alessia Iacopini. Per tutti gli altri carabinieri coinvolti nell’inchiesta della Procura, svolta due anni fa , sulla base di testimonianze di diversi extracomunitari con più precedenti...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 22 gennaio 2019, 09:37

Medici di famiglia di Mulazzo: Franco Aiello ha terminato la sua attività

L'Azienda Usl informa che il dott. Franco Aiello, medico di famiglia dell'ambito territoriale di Mulazzo, ha cessato la propria attività il 21 gennaio 2019. L'ASL invita i suoi pazienti a scegliere un nuovo medico usando i diversi canali disponibili


lunedì, 14 gennaio 2019, 11:19

L’aullese Marina Pratici premiata a Imola per l’impegno a favore delle donne

Dopo un 2018 ricco di soddisfazioni, che si era chiuso con il conferimento della prestigiosa onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, anche il nuovo anno promette di non essere da meno per l’aullese Marina Pratici, protagonista assoluta sulla scena culturale locale e nazionale, da sempre a fianco...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 gennaio 2019, 11:10

Alla scoperta dei luoghi segreti del Medioevo: se ne parla a San Caprasio

Elena Percivaldi, storica medievista, saggista, giornalista, sabato 19 gennaio, alle 15,30, sarà al Museo di San Caprasio di Aulla per presentare il recentissimo volume  Alla scoperta dei luoghi segreti del medioevo, scritto con Mario Galloni, edito da Newton Compton Editori nella collana I volti della Storia


sabato, 5 gennaio 2019, 11:24

"Donne in rete": primo incontro per la Consulta delle Donne

La delegata alle Pari Opportunità Marina Pratici e l'assessore alle Politiche Sociali Tania Brunetti del comune di Aulla, con il delegato alle Associazioni Gabriele Gerini, invitano tutte le donne interessate a fare parte della “Consulta delle Donne” all'incontro fissato per giovedì 10 gennaio alle 21 presso la Sala del Consiglio...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara