Anno 1°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Aulla

Clandestino e spacciatore: marocchino viene espulso

sabato, 4 luglio 2020, 16:50

Nella giornata di ieri è stato accompagnato da personale della polizia al Centro Rimpatri di Torino, per poi essere espulso dal territorio nazionale, un 36enne del Marocco, che negli ultimi anni ha commesso vari reati ad Aulla e nello Spezzino.

Molto conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti penali, disoccupato, il suo “terreno di lavoro” è stato il comprensorio della Lunigiana. La prima condanna infatti risale al 2009, seguita da ulteriori condanne per spaccio di droga, con sentenze emesse dai Tribunali di Massa e di La Spezia, ma anche per porto abusivo di armi, rissa, ricettazione resistenza a pubblico ufficiale.

Come prevede la normativa sugli stranieri, i carabinieri hanno richiesto l’intervento del personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Massa Carrara, che ha verificato tutte le informazioni riguardanti il 36enne marocchino.

L’assenza di un regolare permesso di soggiorno ed i numerosi precedenti penali e di polizia hanno consentito all’Ufficio Immigrazione della Questura di Massa di richiedere, ed ottenere, dalla Procura della Repubblica di Massa il previsto “nulla osta” all’espulsione.

L’intera operazione si è conclusa positivamente grazie alla fattiva e sinergica collaborazione tra l’Arma dei carabinieri e la polizia, che sulla questione delle presenze di clandestini in Lunigiana hanno profuso un notevole sforzo e continueranno a farlo anche in futuro per incrementare il livello di percezione della sicurezza dei lunigianesi.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Aulla


prenota_spazio


giovedì, 6 agosto 2020, 14:29

“Costellazioni d’arte e di buone azioni”, mostra estemporanea di pittura ad Aulla

Sabato 8 agosto dalle ore 9,30 alle ore 18,30, nella centralissima piazza Cavour ad Aulla, avrà luogo una interessante mostra estemporanea di pittura intitolata “Costellazioni d’arte e di buone azioni”, organizzata dalla pittrice Lilly Jetti


mercoledì, 5 agosto 2020, 15:58

Pd, presentati ad Aulla i candidati alle prossime regionali

Nella accogliente cornice di Piazza Cavour ad Aulla si è svolta ieri sera la presentazione dei candidati che rappresenteranno il Partito Democratico alle prossime elezioni regionali del 20 settembre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 agosto 2020, 14:20

“Costellazione libri”, mostra del libro e dell’editoria a Quercia di Aulla

Venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 agosto, nella splendida location immersa nel verde del Green Point Minigolf in via Ronco a Quercia di Aulla, andrà in scena una “tre giorni” interamente dedicata alla scrittura dal titolo “Costellazione libri”


lunedì, 3 agosto 2020, 23:09

"Il sindaco Valettini scappa dal palazzo comunale e l'opposizione vuole le dimissioni dell'assessore Mariotti"

Giovedì sera si è svolto il consiglio comunale di Aulla in cui si è presentato il piano di protezione civile del comune. Una pratica delicata e fondamentale per la città di Aulla e i gruppi di opposizione del comune hanno spiegato l'importanza di tale pratica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 luglio 2020, 20:09

Presentazione del volume “Individuo Società Lavoro Capitale” di Corrado Leoni

Viene prima l'individuo o la società? Parte da questo interrogativo il dialogo di un curioso nipote con suo nonno: i due, attraverso una riflessione condivisa, mettono a confronto due visioni della società, del lavoro e dell'uomo in un percorso derivante da generazioni e formazioni differenti, ma che condurrà a una crescita...


sabato, 25 luglio 2020, 16:06

Il processo ai carabinieri di Aulla entra nel vivo: il controesame del tenente Mundo

Cinque ore di udienza, novanta capi d’imputazione esaminati dalla difesa Pini: una seduta fiume del processo contro i carabinieri di Aulla, quella che si è tenuta ieri al tribunale di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara