Anno 1°

sabato, 23 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Aulla

Aulla, parola d'ordine normalizzazione

mercoledì, 30 dicembre 2020, 14:52

di Michela Carlotti

Parola d'ordine: normalizzazione. E' questa la volontà che anima l'attività amministrativa del comune di Aulla dall'insediamento del sindaco Roberto Valettini nel giugno 2017. Ed è questa la volontà che il sindaco ha ribadito nella videoconferenza stampa di oggi, in cui Valettini ha fatto una vera e propria carrellata di fine anno, di alcuni degli interventi principali e concretamente realizzati.

 

Una carrellata supportata da foto del prima e del dopo-interventi, a testimonianza dello sforzo compiuto in poco tempo per sanare quelle ferite ancora aperte, che erano state inferte alla città dalla tragica alluvione del 2011.

 

Il sindaco è partito con le immagini del vecchio argine del fiume Magra, "Il Muro" com'era stato tristemente nominato rendendo l'entità impattante ed antiestetica della precedente edificazione di contenimento. Con soddisfazione, Valettini ha spiegato il notevole impegno che, attraverso varianti e modifiche, ha condotto ad una situazione totalmente diversa, con un muro che lascia libero il panorama "prima accessibile solo ai pallavolisti" ha commentato il sindaco, contornato da camminamenti antisdrucciolo e piante ornamentali, fino ad arrivare al piazzale Belvedere che si erge sulla confluenza tra il Magra e l'Aulella aprendosi ad una visuale eccellente sulla Fortezza ed il castello di Podenzana.

 

A corredo dell'importante riqualificazione del "lungo-fiume" aullese, Valettini ha citato l'illuminazione dell'intero viale Lunigiana, rimasto al buio per nove anni dal 2011 ed ora completamente illuminato dall'antivigilia di Natale. Il sindaco ha chiesto ed ottenuto inoltre l'intera asfaltatura del tratto.

 

Altra ferita lasciata dall'alluvione, la palestra: completamente ristrutturata sia all'esterno ed all'interno a spese del comune, il liceo classico avrà quindi la sua palestra. A proposito dell'edificio che accoglie il liceo, Valettini ha precisato che anch'esso sarà oggetto di riadeguamento che permetterà anche una probabile accoglienza del corso di studi socio-sanitario.

 

Il sindaco ha annunciato, inoltre, la prossima rifruizione di Palazzo Centurione, antica sede del comune aullese: è in corso, infatti, l'adeguamento ed il recupero dell'immobile ed il comune è già intervenuto a proprie spese su una parte del piano terra che ha condotto alla valorizzazione ed al recupero del teatro che vi era, per un importo pari a 330 mila euro. Inoltre il comune ha provveduto a stanziare altri 13.861 euro per gli arredi dei camerini per gli attori. Il teatro è dunque pronto, con tutti i servizi accessori, riscaldamenti, parquet: mancano solo gli arredi per essere consegnato alla cittadinanza. Certamente il teatro polifunzionale costituirà anche un'importante opportunità di valorizzazione del centro storico cittadino. Sono tutt'ora in corso interventi finanziati dalla regione Toscana pari a 450 mila euro, per il consolidamento e miglioramento statico dell'intero edificio di Palazzo Centurione, per renderlo interamente agibile. La fine lavori è prevista per il 27 aprile 2021. E' programmato, infine, anche il rifacimento dell'intera facciata.

Valettini ha annunciato anche un progetto di riqualificazione che riguarderà la Fortezza della Brunella.

 

Altro punto che il sindaco ha elencato con soddisfazione riguarda l'approvazione del progetto di costruzione del nuovo distretto socio-sanitario nell'area della vecchia stazione ferroviaria di Aulla: è del 28 dicembre la delibera dell'Azienda Usl Toscana Nord Ovest che stanzia 2 milioni 700 mila euro a tal fine.

 

Valettini ha anche annunciato che nello stesso giorno, 28 dicembre, è terminata la gara per i lavori di sistemazione del centro sportivo di Quercia: sono stati stanziati 481 mila euro per la riqualificazione della pista di atletica e la sistemazione dell'esterno e dei campi polivalenti di tennis e calcetto, 298 mila euro per le opere edili e 220 mila per il rifacimento della totalità degli impianti elettrici. Somme importanti che si aggiungono ai 635 mila in precedenza spesi per il primo lotto di lavori sull'efficientamento energetico e per il secondo lotto sull'adeguamento antincendio e messa a norma delle barriere architettoniche. Una volta completato, il complesso dovrà avere, secondo il sindaco, una destinazione non solo sportiva ma anche sociale per le persone fragili come anziani e persone disabili.

 

A completamento della carrellata degli interventi fatti, Valettini ha elencato il decoro urbano nel viale Resistenza, con installazione di cestini colorati per la differenziata, illuminazione supplementare per le aree pedonali, cordoli ed aiuole.

 

Non sono mancati e non mancheranno interventi importanti nelle frazioni: primo fra tutti quello delle scuole elementari di Serricciolo, già in corso d'opera, ma anche il rifacimento della piazza di Caprigliola in parte finanziato con contributo regionale ed il progetto di riqualificazione di un'area degradata di Albiano.

 

L'obiettivo futuro, ha annunciato infine il sindaco: potenziamento del decoro urbano e miglioramento della percorribilità dei tratti stradali. "La volontà non manca: il problema è che possono mancare le risorse" ha concluso comunque fiducioso Valettini.

 

 

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Aulla


prenota_spazio


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:24

La scuola paritaria dell’infanzia di Aulla è salva: da settembre riparte rinnovata ed ampliata

La scuola paritaria dell’infanzia “Edmondo De Amicis” gestita dalla congregazione delle suore Figlie di Gesù, è una vera e propria istituzione ad Aulla


domenica, 17 gennaio 2021, 20:07

A vent’anni dall’inizio delle ricerche e dei restauri a San Caprasio si inaugurano il restaurato fonte battesimale medievale con la grande icona di Rolando Paganini e i nuovi poli liturgici

Domenica prossima alle 15, il vescovo Giovanni Santucci inaugurerà i nuovi poli liturgici della chiesa di san Caprasio, tra i quali il restaurato fonte battesimale medievale che torna ad essere utilizzato dopo esser stato nascosto per secoli sotto le pavimentazioni della chiesa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 17 gennaio 2021, 20:03

A San Caprasio esposto il paliotto dell'altare della Madonna del rosario

Nel 1942, in pieno conflitto mondiale, quando le bombe non avevano ancora colpito Aulla, Antonio Cappellini pubblicava con la tipografia Terrile Olcese di Genova un fascicolo intitolato “Aulla e la sua insigne Abbazia”, una sintesi di studi già noti, ma importante per portare un po’ di luce sul destino di...


venerdì, 15 gennaio 2021, 11:48

Inaugurato il nuovo supermercato Lidl: 1200 mq di area vendita

Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 660 punti vendita presenti su tutto il territorio, ieri ha tagliato il nastro di un nuovo store ad Aulla in Viale Lunigiana: si tratta del 38° punto vendita inaugurato dallo scorso maggio ad oggi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 12 gennaio 2021, 18:27

Rimpasto di giunta senza sottintesi? Mariotti rimette due deleghe e tiene l'urbanistica

Mariotti lascia la protezione civile e bilancio, per mantenere solo l'urbanistica. L'annuncio è stato dato a fine mattinata in una videoconferenza stampa dell'interessato, alla presenza del sindaco Roberto Valettini e del consigliere capogruppo di maggioranza Gabriele Gerini


domenica, 10 gennaio 2021, 18:48

Niccolò Gavazzi, in arte "Sp8ky": il giovane rapper aullese

Nome d'arte "Sp8ky" che si pronuncia all'inglese "spooky", Niccolò Gavazzi è un rapper emergente di Aulla. Ha ventun'anni, è iscritto all'ultimo anno del corso di laurea in grafica e comunicazione pubblicitaria, prevede di laurearsi ad ottobre e di proseguire con un Master a Milano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara