Anno VIII

mercoledì, 23 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Aulla

Assolto l’ex sindaco di Aulla Roberto Simoncini perché il fatto non sussiste: "Oggi è un giorno di festa"

giovedì, 20 maggio 2021, 14:31

di michela carlotti

“Oggi è un giorno di festa”. È il commento a caldo, liberatorio, quello che ci ha rilasciato Roberto Simoncini in esito alla sentenza che lo ha assolto dall’accusa perché il fatto non sussiste. “Ero tranquillo di aver seguito tutte le procedure secondo legge. Avevo la coscienza pulita e questa sentenza non può che farmi piacere”.

Due erano i capi d’imputazione nel processo iniziato nel 2015: peculato, per cui Simoncini era stato accusato di essersi appropriato di somme di denaro appartenenti alla pubblica amministrazione, e falso, per aver compilato richieste di rimborso riportanti dati non veritieri.

Difeso dagli avvocati Giovanna Daniele e Mirco Battaglini, l’ex sindaco di Aulla, Roberto Simoncini è stato assolto.
L’udienza si è celebrata ieri e la sentenza, emessa dal collegio del tribunale di Massa presieduto dal dott. De Mattia, ha pronunciato la formula assolutoria perché il fatto non sussiste.

I fatti contestati ricoprivano l’arco temporale 2011-2013 ed avevano gettato una brutta ombra sull’allora sindaco in carica, per i rimborsi legati al tragico evento alluvionale e calcolati dagli inquirenti nella cifra totale di circa 11 mila euro.

I rimborsi riguardavano trasferte istituzionali con i vari enti al fine di reperire fondi per la ricostruzione della città, aggredita nel tardo pomeriggio del 25 ottobre 2011 dai 542 mm di pioggia che caddero in pochi minuti facendo esondare il Magra fino a raggiungere i quattro metri d’altezza, per lasciare dietro a sé due vittime, tanta distruzione ed un mare di fango.

“Siamo lieti che il processo abbia ristabilito la verità e riabilitato l'ex sindaco che molto si è prodigato per la ricostruzione di Aulla dopo l’alluvione” ha commentato con soddisfazione l’avvocato difensore Giovanna Daniele.

I rimborsi per le trasferte istituzionali dell’ex sindaco in regione Toscana, Uncem, associazioni ed enti vari, erano valsi a reperire fondi e donazioni per circa 800 mila euro che erano serviti, come ci ricorda lo stesso Simoncini, ad acquistare otto pulmini comunali e gli arredi per le famiglie che avevano subito i danni alluvionali nelle proprie abitazioni.

Oltre ad un masterplan da 80 milioni per la ricostruzione della città di Aulla: dalla messa in sicurezza del quartiere Gobetti a quartiere Matteotti, all’argine del fiume, al ponte di Stadano, alle scuole, alle case popolari. Un complesso ed articolato pacchetto di programmi e grandi opere per cui Simoncini si era impegnato fino al termine del suo mandato nel maggio 2014.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Aulla


prenota_spazio


lunedì, 21 giugno 2021, 21:19

Diminuisce la TARI, aumenta la differenziata

Andranno in approvazione del prossimo consiglio comunale le nuove tariffe TARI per il 2021, che prevederanno per le utenze domestiche la conferma delle tariffe 2020 e per le attività economiche le stesse riduzioni previste nel 2020


domenica, 20 giugno 2021, 13:11

"Arte al Colletto": il borgo di Canova casa degli artisti

Un'intera giornata, quella di ieri, dedicata alla pittura nel borgo di Canova, che diventa luogo d'arte a cielo aperto. Sei gli artisti presenti con le loro opere: Kiara Aradia, Gionah Carusi, Denise D’Andrea, Martina Fontanini, Claudina Milani, Hasegawa Rei


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 18 giugno 2021, 18:02

Ad Aulla inaugura il primo indirizzo civico dedicato a una canzone

Per proposta del Premio Lunezia, manifestazione impegnata nella valorizzazione musical-letteraria delle canzoni, il prossimo sabato 26 giugno alle ore 18.30 verrà ufficializzato il primo indirizzo civico d'Italia intitolato a una canzone


venerdì, 11 giugno 2021, 21:07

“In memoria del professor Luigi Sebastiani”: inaugurata la biblioteca innovativa all’istituto Dante Alighieri di Aulla

“L’immagine di babbo, a me particolarmente cara, è quella in cui lo vedo camminare assieme ad un codazzo brulicante di studenti”. Con queste parole, Melania, figlia del professor Luigi Sebastiani, plaude alla nuova biblioteca innovativa, intitolata al padre per volontà della dirigente scolastica Silvia Bennati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 10 giugno 2021, 14:02

Fantozzi (FdI): "Serve un bando ad hoc per Albiano"

Lo dichiara il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico, che ha ricevuto le segnalazioni di Marco Guidi ed Umberto Zangani, coordinatore e vice-coordinatore provinciali di Fratelli d'Italia, e Alessandro Amorese, dirigente nazionale di Fdi


giovedì, 10 giugno 2021, 12:26

Tre minorenni denunciati dai carabinieri per furto al Conad

Si tratta di due ragazzi e una ragazza che vengono subito identificati e qua l’amara sorpresa: hanno un’età compresa tra i 13 e i 14 anni, due sono italiani, fratello e sorella, e uno di origini rumene


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara