Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Aulla

“In memoria del professor Luigi Sebastiani”: inaugurata la biblioteca innovativa all’istituto Dante Alighieri di Aulla

venerdì, 11 giugno 2021, 21:07

di michela carlotti

“L’immagine di babbo, a me particolarmente cara, è quella in cui lo vedo camminare assieme ad un codazzo brulicante di studenti”. Con queste parole, Melania, figlia del professor Luigi Sebastiani, plaude alla nuova biblioteca innovativa, intitolata al padre per volontà della dirigente scolastica Silvia Bennati.

La cerimonia d’inaugurazione si è svolta ieri mattina presso l’aula magna dell’istituto comprensivo “Dante Alighieri” di Aulla, in una cornice di emozioni e sentimenti vivi che, nel ricordo del professor Luigi Sebastiani, non hanno mancato di spezzare le voci commosse dei partecipanti che si sono avvicendati negli interventi.

Seppur i grandi assenti fossero proprio gli studenti, che a causa delle misure anticovid non hanno avuto accesso all’aula, l’organizzazione della dirigente Bennati ha sapientemente riempito l’aula di quello spirito festante tipico di una scolaresca idealmente presente assieme al suo apprezzato docente.

Un vero inno all’umanità e professionalità dello stimato docente in scienze giuridiche, apprezzato preside dell’istituto alberghiero “Minuto” a Marina di Massa e dell’istituto “Pacinotti” di Bagnone, ispettore della pubblica istruzione e provveditore a Pisa, Livorno, Grosseto, Massa-Carrara, Siena. Anche dopo il pensionamento avvenuto nel 2018, Sebastiani ha continuato ad operare nel mondo della scuola sia in commissioni d’esame che svolgendo la funzione di commissario negli esami ministeriali.

Al professor Sebastiani, scomparso il 30 ottobre dello scorso anno, è stata in particolar modo riconosciuta la costante apertura all’innovazione: sostenitore di una scuola dinamica, aperta, di alta qualità, coinvolgente ed attrattiva per i ragazzi che dovrebbero essere affascinati dalle esperienze didattiche.

In aderenza a questo motto che ha contraddistinto l’agire e l’operare del professor Sebastiani, la biblioteca innovativa è dotata delle più moderne strumentazioni tecnologiche: connessione wi-fi, lavagna interattiva multimediale (LIM), accesso alla piattaforma “MLOL”, che tramite speciali tablet (“e-book reader”) permette la consultazione di circa 200.000 contenuti digitali tra libri, giornali, riviste, musica, editoria scolastica e molto altro ancora.

Al taglio del nastro erano presenti i vertici della dirigenza scolastica regionale, provinciale e territoriale, oltreché il sindaco Roberto Valettini con i rappresentanti dell’amministrazione comunale aullese, l’ex procuratore della repubblica di Massa, Aldo Giubilato, il sindaco di Tresana, Matteo Mastrini, ed altri rappresentanti delle istituzioni.

Dopo i saluti istituzionali della dirigente scolastica Bennati e del sindaco Valettini, sono intervenuti il direttore generale dell’ufficio scolastico regionale della Toscana, Ernesto Pellecchia, e Francesca Fini in rappresentanza dell’ufficio IX Ambito Territoriale della provincia di Lucca e Massa Carrara.

E’ stata poi la volta di Melania Sebastiani, figlia del compianto professore, presente in aula con la sorella, la mamma e la zia paterna accompagnata dal marito e le tre figlie. Alla famiglia è stata dedicata la proiezione del video “In ricordo di Luigi Sebastiani” a cura dell'Istituto “Dante Alighieri” ricco di testimonianze di colleghi e amici che hanno raccontato le sfumature più umane e inedite dell’”uomo” al di là dell’educatore Sebastiani.

L’evento è proseguito con gli interventi della studentessa Martina Canese, della classe 3^ B, in rappresentanza degli studenti di tutto l’Istituto, ed a seguire Pierangelo Coltelli (UCIIM) e Lucia Natali (CISL).

Nel corso della cerimonia, è stata inoltre svelata una targa marmorea in onore del professore, realizzata in marmo bianco donato dalla Cave Lazzareschi di Carrara dallo scultore Carlo Ottonello (Associazione Giovani Scultori).

Si è tenuta, infine, seguita da un accompagnamento musicale a cura degli studenti dell'IC, l’assegnazione del premio “La staffetta on the clouds”, alla sua prima edizione,  anch’esso intitolato al professore su iniziativa della dirigente Bennati: una staffetta digitale che ha coinvolto gli studenti di tutti i plessi didattici, organizzati in squadre in un percorso comune iniziato a settembre 2020 e terminato lo scorso maggio, che ha visto la condivisione in Cloud di materiale digitale inerente un tema stabilito dai ragazzi delle secondarie. Il premio è andato al progetto avente per tema l’influenza dei social network sulla popolazione: un’iniziativa che ha permesso di valorizzare le competenze digitali degli studenti e che ha rafforzato la collaborazione all’interno del polo comprensoriale, permettendo di lavorare in continuità dall’infanzia fino alla secondaria di primo grado.

“Un premio che si ripeterà ogni anno, è il perdurare di qualcosa che c’è stato” ha commentato Melania Sebastiani.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Aulla


prenota_spazio


giovedì, 10 giugno 2021, 14:02

Fantozzi (FdI): "Serve un bando ad hoc per Albiano"

Lo dichiara il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico, che ha ricevuto le segnalazioni di Marco Guidi ed Umberto Zangani, coordinatore e vice-coordinatore provinciali di Fratelli d'Italia, e Alessandro Amorese, dirigente nazionale di Fdi


giovedì, 10 giugno 2021, 12:26

Tre minorenni denunciati dai carabinieri per furto al Conad

Si tratta di due ragazzi e una ragazza che vengono subito identificati e qua l’amara sorpresa: hanno un’età compresa tra i 13 e i 14 anni, due sono italiani, fratello e sorella, e uno di origini rumene


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 5 giugno 2021, 09:23

Il presidente Giani in visita al Centro Fisiokinesiterapico aullese

Il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, nei giorni scorsi ha visitato il "Centro Fisiokinesiterapico Aullese" di Irene Varoli e Riccardo Contigliani


mercoledì, 2 giugno 2021, 16:01

La statua del partigiano "Mirko" trasloca in piazza della Vittoria

Mercoledì 2 giugno, nel 75° anniversario della Festa della Repubblica, Aulla ha celebrato, alla presenza del governatore Eugenio Giani, l'inaugurazione della nuova collocazione del monumento dedicato al partigiano Luciano Gianello, detto "Mirko", morto durante lo sminamento ed insignito della medaglia d'argento al merito civile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 2 giugno 2021, 00:17

"Brunella d'Oro 2021", consegnato il premio dedicato alle eccellenze del territorio

Nel giorno della festa patronale, la città rafforza il proprio spirito comunitario con l'onorificenza  istituita dal sindaco Roberto Valettini per rendere omaggio ai propri cittadini "speciali" 


lunedì, 31 maggio 2021, 10:13

“L’Amor di Patria”: un reading letterario per la Festa della Repubblica

Continuano gli incontri con gli autori di “Symposium, torneremo ad abbracciarci”, attivissimo gruppo facebook, che ha oramai superato la soglia dei 1500 partecipanti, creato nella fase più critica della pandemia dalla scrittrice e delegata alla cultura del comune di Aulla, Marina Pratici, e dalla presidente dell’associazione “Culturalmente Toscana e dintorni”,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara