Centro pavimentazione 1
   Anno XI 
Martedì 29 Novembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Aulla
18 Ottobre 2022

Visite: 252

Con la conclusione dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia, sono ripartiti i corsi di Attività Fisica Adattata (AFA) nella zona Lunigiana e nelle RSA.

Oltre a dare una maggiore qualità alla vita, praticare l’Attività Fisica Adattata contribuisce allo stare insieme fra le persone, in particolare gli anziani, quindi incrementa la socializzazione e non possiamo che salutare la ripresa dei corsi con legittima soddisfazione” commenta il presidente della Società della Salute della Lunigiana, Riccardo Varese.

L’Attività Fisica Adattata (AFA) è una definizione con cui ci si riferisce a programmi di esercizi svolti in gruppo, che, se svolti con costanza, sono in grado di assicurare effetti positivi in termini di benessere psicofisico in persone sane di tutte le età, facendo recuperare tono alla muscolatura scheletrica, migliorando lo stato delle articolazioni e aumentando la resistenza alla fatica.

Effetti positivi si riscontrano anche in soggetti con ridotta capacità motoria legata ad artrosi, ad esiti di traumi e di interventi ortopedici e a patologie reumatiche e neurologiche.

Considerando che evidenze scientifiche ne dimostrano l'efficacia nella prevenzione dell'osteoporosi e nella terapia di patologie quali l'ipertensione arteriosa e il diabete, la Regione Toscana - spiega il direttore facente funzione della SdS Lunigiana, Amedeo Baldi - ha inserito l'AFA tra le azioni di sanità di iniziativa per il contrasto delle malattie croniche”.

All’AFA si accede su indicazione del proprio medico curante, di un medico specialista del Servizio Sanitario Regionale e dei medici e delle professioni sanitarie del dipartimento di riabilitazione.

Sarà loro compito compilare la scheda allegata al depliant informativo sui nuovi corsi, depliant disponibile dai referenti di questi, dai medici di medicina generale e presso le strutture aziendali di fisioterapia.

L’utente potrà, poi, telefonare al Punto Informazioni al numero 0187406126, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 17, e il sabato, dalle ore 8 alle ore 12, per conoscere il corso AFA più consono alle proprie esigenze e con i posti ancora liberi; in alternativa, potrà recarsi con il depliant direttamente al corso AFA di cui sia venuto a conoscenza e che sia, naturalmente, in linea con le indicazioni contenute nella scheda.

Ecco l’elenco completo dei corsi Comune per Comune, con i nomi dei referenti e i numeri di telefono da contattare: ad Aulla palestra ASD Linea (Alessandro Drovandi, 3472590514; Federico Bestazzoni, 3490618590), RSA Villa Rosa (Giuseppe Tripi, 0187414297), parrocchia Pallerone (Paolo Gabelloni, 3482801657), RSA Michelangelo (Rosita Ghio 0187423104), parrocchia Albiano (Paolo Gabelloni), Centro sociale Quercia (Federico Bestazzoni) e parrocchia Surrogati (Alessandro Drovandi); a Bagnone palestra comunale (Fabrizio Chiolerio, 33873723501); a Casola palestra comunale (Alessandro Drovandi); a Comano RSA Villaverde (Arianna Maggiani 0187484580), polisportiva San Giorgio, RSA Villa Lory e RSA Villa Serena (Federico Bestazzoni); a Filattiera palestra comunale (Luca Furlan, 3389767476; Giovanni Longinotti, 3351329606) e Centro sociale Caprio (Federico Bestazzoni); a Fivizzano ex stazione Monzone, palestra comunale (Paolo Gabelloni), stanza Pro Loco, palestra Moncigoli, palestra Monzone (Giovanni Jr Poleschi, 3284399084), RSA Cardinal Maffi (Federico Bestazzoni), San Terenzo Monti (Fabiana Gabelloni, 3714229758) e Centro sociale Moncigoli (Federico Bestazzoni); a Fosdinovo oratorio Caniparola (Silvia Ragaglini, 3451279032); a Licciana Nardi Centro Icaro (Alessandro Drovandi; Annalisa Arrighi, 3296253814), castello Terrarossa, parrocchia Monti (Paolo Gabelloni) e famiglia ospitante (Federico Bestazzoni); a Mulazzo palestra Arpiola (Paolo Gabelloni; Federico Bestazzoni); a Podenzana sala consiliare (Paolo Gabelloni); a Pontremoli Kinemove Center (Barbara Corradini, 3341502379); a Tresana palestra Barbarasco (Paolo Gabelloni); a Villafranca palazzetto sport (Camilla Malaspina, 3209751914); a Zeri scuola (Luca Ricciotti, 3290490915).

Si coglie l’occasione per ribadire - sottolinea il responsabile aziendale U.O.S. medicina dello sport Massa Carrara e Lunigiana, Pietro Teneggi - che il certificato medico per partecipare ai corsi non è necessario, in quanto l’AFA non è considerata attività sportiva, ma è sufficiente la scheda compilata dal medico di famiglia.

Inoltre, siamo fra i primi in Regione Toscana a fare i corsi AFA nelle RSA e da quest’anno i corsi sono aperti a tutti gli adulti con patologie croniche stabilizzate o con problemi legati alla poca attività fisica”.

Infine, questi sono i prezzi per partecipare ai corsi: AFA bassa disabilità: massimo 3,50 euro a seduta; AFA bassa disabilità in piscina: massimo 5 euro a seduta; AFA OTAGO: massimo 4,50 euro a seduta; AFA alta disabilità: massimo 4,50 euro a seduta.

Può essere previsto il pagamento anticipato delle prime 10 sedute o del primo mese di corso.

Può essere prevista la sottoscrizione di tessera associativa a fini di copertura assicurativa.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Una panchina rossa per la Festa della Toscana: è quella che si inaugura mercoledì 30 novembre, in occasione della…

La maggior parte delle violenze avviene fra le mura di casa. Ed è lì che bisogna intervenire, rompere il muro…

Spazio disponibilie

Debutterà giovedì 15 dicembre alle ore 21.15, c/o Sala Dante (Via Ugo Bassi 4,  La Spezia), con il patrocinio…

Buone notizie per i dipendenti del comparto della ASL Toscana nord ovest. E’ stato, infatti, firmato il contratto integrativo tra…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Anche quest'anno l'amministrazione comunale raggiunge un obiettivo importante sia nel settore scuola sia a livello sociale."Questo intervento si va…

La biblioteca civica “Lodovici” in piazza Gramsci a Carrara riapre al pubblico tutte le sue sale, da martedì 29 novembre.

I giovani democratici di Carrara unitamente al circolo Pd Avenza, da tempo attenti alle problematiche riguardanti la logistica della…

Ieri pomeriggio la giunta comunale, su proposta dell’assessore ai servizi educativi e scolastici Nadia Marnica ha rinnovato un importante progetto…

Spazio disponibilie

Era nell’aria ormai da giorni, ma ieri è arrivata la certezza. L’Unione sindacale di base…

Dal 28 al 30 novembre al Garibaldi Carrara un viaggio attraverso i capolavori del Maestro racchiusi in quel Museo a…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie