Anno XI 
Sabato 3 Dicembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
25 Novembre 2022

Visite: 209

Si è svolto lo scorso 16 novembre alla Solvay di Massa un incontro tra l’associazione A.FA.P.H. (Associazione Famiglie Portatori di Handicap) e i dipendenti durante la settimana del Citizen Day, il progetto che il Gruppo Solvay organizza ogni anno nei propri stabilimenti di tutto il mondo.

La giornata è iniziata con la testimonianza di Daniele Carmassi, un dipendente Solvay fondatore e presidente di A.FA.P.H., che ha perso l’uso delle gambe a seguito di un incidente sul lavoro e ha raccontato di come sia cambiata la sua vita dopo l’incidente, delle difficoltà incontrate e di come sia riuscito a raggiungere nel tempo tutti gli obiettivi che si era prefissato, diventando allo stesso tempo un punto di riferimento per la comunità locale.

Questa Associazione, grazie alla collaborazione con operatori specializzati e ai volontari che da anni lavorano con passione insieme ai ragazzi portatori di handicap, offre numerose attività e discipline che rispondono alle esigenze delle persone diversamente abili e non solo. Grazie alla continua formazione degli operatori, alla fruizione di nuovi spazi ed a strumenti operativi, offre un servizio sportivo e sociale di alto livello garantendo anche un efficiente trasporto disabili e l’accoglienza in centro di socializzazione. I ragazzi che frequentano questi centri infatti possono scegliere tra un’ampia rosa di discipline sportive, come la vela, l’equitazione, il nuoto, il ciclismo, la canoa, il tiro con l’arco, il tandem, la pallamano, lo sci, il bowling e l’atletica leggera.

L’associazione inoltre, fornisce anche un supporto economico alle famiglie in difficoltà e si batte per far valere i diritti delle persone con disabilità. In questi anni l’associazione, in sinergia con l’Asl ed i Comuni della provincia di Massa Carrara, ha portato avanti progetti dedicati al sociale, all’abbattimento delle barriere architettoniche, ha aperto un centro di socializzazione ed un laboratorio creativo presso il Centro la Comasca di Ronchi a Massa.

Il sito Solvay di Massa supporta da sempre, con orgoglio, le iniziative di Daniele Carmassi: l’anno scorso, nel centro che gestisce, ha costruito una cucina per disabili (utilizzata anche dai giovani studenti del locale Istituto Alberghiero), nel 2022 invece ha creato uno spazio ricreativo accessibile a tutti con un campo da bocce ed ha realizzato anche un vero e proprio ring dove poter far praticare a tutti anche lo sport della Boxe. Questi spazi sono stati inaugurati alla presenza di Solvay, del Comune di Massa e di altre associazioni partecipanti al progetto; in questa occasione i rappresentati della società ed alcuni colleghi hanno potuto vedere da vicino cosa negli anni è riuscito a costruire Daniele con la sua Associazione.

Durante la giornata molto intenso l’intervento di Anna Menconi, una campionessa paraolimpica di tiro con l’arco che ha raccontato come, rimasta paralizzata agli arti inferiori all’età 7 anni a seguito di un intervento chirurgico, abbia scoperto crescendo la sua diversità in primis leggendola negli occhi degli altri. Ha spiegato come la diversità sia un elemento proprio di tutte le persone e che tutti infatti siamo semplicemente più o meno abili in una cosa piuttosto che in un’altra. Anna Menconi ha inoltre mostrato un video con le sue partecipazioni a diverse competizioni di Tiro con l’arco e anche la sua vittoria alle Olimpiadi di Sidney.

Anche Cecilia Battignani, una ragazza che, con una disabilità intellettiva dalla nascita, è riuscita a trovare nello Sport un modo per acquisire forza, indipendenza e raggiungere obiettivi sempre nuovi e più ambiziosi, ha condiviso la sua esperienza con i dipendenti dello stabilimento. Indossando con grande orgoglio la tuta della nazionale di Special Olimpics ha raccontato che questa organizzazione mondiale crea attraverso lo sport un mondo in cui le persone con disabilità intellettive sono riconosciute per le proprie capacità e non discriminate per le loro differenze (dà l’opportunità di scoprire attitudini e talenti, la fiducia in sé stessi e la piena soddisfazione, sul campo di gioco e nella vita). Il nuoto ha permesso a Cecilia di salire sul podio degli europei e di vincere numerose medaglie a livello nazionale.

È stato organizzato un torneo sportivo a squadre e allestiti all’aperto 4 stand per i seguenti sport: pallacanestro, boxe, tiro con l’arco ed hand bike. Ma quale miglior modo per far capire, nel concreto, la difficoltà di certe situazioni se non quello di far praticare questi sport in carrozzina? I dipendenti Solvay hanno quindi dovuto fare esercizi di boxe stando bloccati in carrozzina, fare canestro dopo un percorso tra birilli in carrozzina ed ovviamente non potendosi alzare, realizzare un percorso con l’hand bike (dove contava tempo e destrezza) ed infine tirare con l’arco, sempre in carrozzina.

Questi gli slogan per le quattro prove del torneo:

PALLACANESTRO: Over Limits

TIRO CON L’ARCO: abbatti tutti i tuoi muri

BOXE: un pugno alla diversità

HANDBIKE: Un ciclone per spazzare via la diversità

 

I colleghi intervenuti si sono messi in gioco con entusiasmo e partecipazione e probabilmente, così facendo, hanno imparato qualcosa divertendosi. A fine giornata si è poi svolta la premiazione delle squadre con medaglie personalizzate per il Citizen Day 2022 e la consegna per tutti gli intervenuti della maglietta con il logo del Citizen Day. Il concetto della Diversità discusso durante la giornata è il seguente: “siamo tutti diversi, più o meno abili in cose differenti, ma insieme le nostre diversità diventano forza!".

 

 

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Le buone pratiche del risparmio energetico dovrebbero ispirare l’operato…

L’associazione dell’Alpinismo Lento dopo oltre 15 anni ha riportato e sistemato al suo posto un prezioso simbolo del…

Spazio disponibilie

Primo progetto espositivo del MudaC di Carrara dopo la riorganizzazione espositiva della scorsa primavera con la personale di Margherita…

Ha un indirizzo differente quest’anno l’ormai tradizionale concorso a premi “

Spazio disponibilie

Italia viva interviene sul trasporto pubblico locale nella provincia di Massa Carrara con una mozione a firma del consigliere…

In riferimento alle segnalazioni sui problemi di servizio elettrico verificatisi a Battilana, E-Distribuzione (la società del Gruppo Enel che…

Si è tenuto oggi presso l’Academy di The Italian Sea Group, a Marina di Carrara, l’evento “Lavoro Salute e…

Sabato l’Apuania Carrara Tennistavolo incontrerà, alle ore 18, al palasport di Avenza di Carrara  il Grissin Bon Reggio Emilia attuale…

Spazio disponibilie

Ecco che Romano Cagnoni fotoreporter - una miriade di lustri fa - ritrae…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie