Anno XI 
Sabato 3 Dicembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
22 Novembre 2022

Visite: 111

L’Ufficio Credito di Confartigianato Imprese Massa Carrara Lunigiana, informa che a partire da martedì 22 novembre i titolari di ristoranti, bar, piscine, attività di catering e di organizzazione di cerimonie potranno fare domanda per richiedere i contributi a fondo perduto destinati, a questi settori in difficoltà, dal decreto “Sostegni bis” (Dl n. 73/2021). 

Le richieste dovranno pervenire online, entro il 6 dicembre prossimo e allo scopo di venire incontro agli imprenditori e facilitare la procedura per la richiesta, Confartigianato Imprese Massa carrara, intende fornire informazioni utili alle imprese di comparto.

Quanto spetta ai richiedenti

Ma quanto spetta a ciascun soggetto beneficiario? I 40 milioni di euro a disposizione per questa tipologia di contributi a fondo perduto vengono ripartiti tra le imprese beneficiarie in queste percentuali: il 70 per cento del totale sarà suddiviso tra tutti coloro che hanno i requisiti per ricevere i nuovi contributi a fondo perduto; il 20 per cento tra le imprese con ricavi superiori a 400.000 euro come somma aggiuntiva e il restante 10 per cento come ulteriore cifra aggiuntiva tra i soggetti con un ammontare dei ricavi superiore a euro 1.000.000,00.

Gli importi, quindi, vengono stabiliti solo una volta conclusa la procedura di accesso e il pagamento viene effettuato dall’Agenzia delle Entrate sul conto corrente indicato in fase di domanda.

A chi sono destinati i fondi

Il Decreto Sostegni ter ha previsto questa particolare tipologia di contributi a fondo perduto per sostenere le imprese che operano con specifici codici ATECO nel settore della ristorazione, dell’intrattenimento e dell’organizzazione di eventi e nello specifico potranno richiedere il ristoro le attività di Organizzazione di feste e cerimonie (Codice 96.09.05);  Ristoranti e attività di ristorazione mobile (Codice 56.10); Fornitura di pasti preparati (catering per eventi) (Codice 56.21); Bar e altri esercizi simili senza cucina (Codice 56.30) e  Gestione di piscine (Codice93.11.2).

Le condizioni per fare domanda

Condizione fondamentale per poter beneficiare dei contributi a fondo perduto è un calo dei ricavi non inferiore al 40 per cento nel confronto tra 2021 e 2019.

Ma non si tratta dell’unico requisito; queste aziende, infatti, devono rispettare anche i altri parametri e, nello specifico: risultare regolarmente costituite, iscritte e attive nel registro delle imprese; avere sede legale o operativa ubicata sul territorio nazionale; non essere in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali con finalità liquidatorie; non essere già in difficoltà al 31 dicembre 2019, ad eccezione delle microimprese e piccole imprese che rispettino il punto precedente e che non abbiano ricevuto aiuti per il salvataggio o la ristrutturazione.

Restano in ogni caso escluse le imprese destinatarie di sanzioni interdittive e le imprese che si trovino in altre condizioni previste dalla legge come causa di incapacità a beneficiare di agevolazioni finanziarie pubbliche o comunque ostative.

La documentazione da presentare

I documenti necessari per istruire la pratica sono: Dichiarazione dei redditi dell’azienda richiedente il C.F.P. relativa agli anni 2019 e 2021; Copia della Visura camerale Impresa; Smart card (firma digitale) e l’IBAN aziendale.

Per tutte le informazioni relative al bando gli interessati possono contattare  le sedi di Confartigianato Impresa Massa Carrara Lunigiana:

Via Frassina 65 – 54033 Carrara (MS) Tel +39 0585 1980393 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via 7 Luglio 3 – 54033 Carrara (MS) Tel +39 0585 70962

Via Nazionale Cisa 12 – 54016 Licciana Nardi (MS) Tel +39 0187 305653, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

L’associazione dell’Alpinismo Lento dopo oltre 15 anni ha riportato e sistemato al suo posto un prezioso simbolo del…

Primo progetto espositivo del MudaC di Carrara dopo la riorganizzazione espositiva della scorsa primavera con la personale di Margherita…

Spazio disponibilie

Ha un indirizzo differente quest’anno l’ormai tradizionale concorso a premi “

Italia viva interviene sul trasporto pubblico locale nella provincia di Massa Carrara con una mozione a firma del consigliere…

Spazio disponibilie

In riferimento alle segnalazioni sui problemi di servizio elettrico verificatisi a Battilana, E-Distribuzione (la società del Gruppo Enel che…

Si è tenuto oggi presso l’Academy di The Italian Sea Group, a Marina di Carrara, l’evento “Lavoro Salute e…

Sabato l’Apuania Carrara Tennistavolo incontrerà, alle ore 18, al palasport di Avenza di Carrara  il Grissin Bon Reggio Emilia attuale…

Ecco che Romano Cagnoni fotoreporter - una miriade di lustri fa - ritrae…

Spazio disponibilie

Scultura, economia circolare e nuove tecnologie. Saranno questi alcuni dei punti cardine attorno ai quali si svilupperà l'azione di Carrara…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie