Anno XI 
Sabato 2 Luglio 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
20 Maggio 2022

Visite: 122

La Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio l'ordinanza della Corte d'Assise di Roma con cui era stata disposta la scarcerazione dell'imputato accusato dell'omicidio del 21enne di Scandicci Niccolò Ciatti a Lloret de Mar nell'agosto del 2017.

Secondo i giudici della Corte Suprema, quindi, il ceceno Rassoul Bissoultanov non doveva essere scarcerato, come invece avvenne nel dicembre scorso dopo la sua estradizione in Italia dalla Germania.

Bisogna aspettare le motivazioni per capire le argomentazioni ma, intanto, Bissoultanov è ormai libero: "Se non fosse stato scarcerato - afferma l'onorevole Cosimo Ferri, componente Commissione Giustizia Camera dei Deputati  - il processo sarebbe stato trattato in Italia. In questo modo, invece, l'accusato  ha scelto il proprio giudice e dove  farsi giudicare".

Una pronuncia che giunge tardiva e che ha il sapore amaro di una burla: "Dopo anni si è ancora in attesa di giustizia. Riporterò – annuncia Ferri - per l'ennesima volta il caso in Parlamento e chiederò più impegno da parte della Ministra Cartabia che era già intervenuta promettendo massima attenzione, nel rispetto dell'autonomia della Magistratura. Questa vicenda, oltre al profondo dolore dei famigliari fa capire quanto i cavilli giuridici e la poca incisività del Governo nei rapporti con la Spagna stiano allontanando la risposta della giustizia e l'accertamento della verità".

"E' profondamente ingiusto dare questo ennesimo dolore alla famiglia Ciatti. Il mandato di arresto nei confronti dell'accusato aveva consentito una strada d'intervento alla Magistratura italiana". Strada interrotta, dunque, a seguito della scarcerazione e ora si scopre che non andava scarcerato.

"Chiediamo  chiarezza , verità e celerità" ha concluso Ferri.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Oggi e domani a Bagnone l'appuntamento è con la degustazione di vini e prodotti tipici nell'ambito dell'evento "Bagnone diVino"

Con il voto contrario dei sindaci di Casola, Pontremoli, Tresana e Villafranca, e con l'astensione del sindaco di Licciana Nardi, l'Assemblea dei soci della Società della Salute della Lunigiana ha approvato il bilancio di esercizio 2021, che si è chiuso in pareggio

Spazio disponibilie

Cambia la presidenza al Rotary Carrara e Massa. Gianvincenzo Passeggia ne è il presidente. Com'è tradizione, ogni anno è caratterizzato da un progetto di servizio nel quale i soci convogliano le proprie le risorse, umane e professionali

Dalle 5.30 di questa mattina i tecnici e gli operai del Consorzio 1 Toscana Nord sono al lavoro per riparare la condotta principale dell'impianto irriguo di Fivizzano – Aulla

Spazio disponibilie

La Confartigianato apuana presente all'insediamento della giunta camerale e del presidente Tamburini: "Una fusione che abbiamo sempre sostenuto perché siamo un unico distretto economico"

Ormai si dovrebbe essere in dirittura di arrivo per le nomine nella giunta del sindaco Serena Arrighi, forte del 57% e oltre delle preferenze al ballottaggio con Simone Caffaz

Dopo due anni di divisioni, di distanziamento, di restrizioni, la comunità ha voglia di ritrovarsi, di ri-conoscersi, di ascoltarsi, di riprogettare il futuro e di curare la lacerazione del tessuto socio-culturale e delle relazioni umane

È alla sua prima esperienza come consigliere ed è anche la prima volta che il suo partito, Fratelli d’Italia, ha un rappresentante in consiglio comunale, a Carrara

Spazio disponibilie

Nell'ambito della Rassegna "Donna anima e corpo", organizzata dell'Associazione culturale "L'angelo e le stelle" , anche quest'anno, una serata realizzata in collaborazione con il  con-vivere Carrara Festival

La giovane tennista carrarese Lara De Pellegrin, classe 2012, è al comando della classifica generale del Junior Next Gen: il circuito nazionale di tennis riservato agli Under 10-12 e 14 in cui si sfidano le promesse del tennis italiano

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie