Anno XI 
Mercoledì 1 Febbraio 2023
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da aldo grandi
Ce n'è anche per Cecco a cena
11 Settembre 2022

Visite: 580

Di fronte a ciò che è accaduto ieri sera a Carrara con l'aggressione schifosa e violenta ai danni del gazebo della Lega, la prima cosa che ci passa per la testa è che cosa avrebbero urlato i soliti antifascisti con gli occhi foderati di prosciutto che, a Carrara, sono diffusi come il Covid nei primi mesi del 2020. Ve lo diciamo noi, avrebbero gridato al ritorno di Mussolini, ai rigurgiti di fascismo e alla necessaria scesa in campo di tutte le forze (sic!) democratiche. Stronzate! Ormai anche i bimbi dell'asilo hanno capito che se in Italia ci sono dei fascisti e a Carrara in particolare, quelli non sono certamente in camicia nera, ma conosciuti e facilmente identificabili perché, da sempre, pronti a scendere in piazza e fare casino. Il fascismo è morto e sepolto da oltre 90 anni, mentre questo fascismo verniciato di rosso o anarco-insurrezionalismo è vivo, vegeto e ben presente. Che cosa hanno provato sulla propria pelle e nelle proprie menti i militanti dell Lega di fronte all'aggressione subìta? Quale violenza inaudita e quale senso di impotenza devono aver provato. Noi non abbiamo dubbi, gli aggressori andrebbero presi, radunati e riservato loro una nalogo e più robusto trattamento. Questo perché chiunque approfitta del numero per imporre violenza, non merita altra risposta che la violenza medesima. Ma, sappiamo, che ciò non è concesso nemmeno alle forze di polizia che, spesso, vengono a loro volta bastonate, aggredite, percosse senza neanche poter reagire e quando, per fortuna, lo fanno, vengono massacrate dai giornali garantisti della Sinistra radical chic-choc.

Quello che possiamo dire è che ci auguriamo un ministro dell'Interno nel nuovo governo di centrodestra che, speriamo, sorgerà, molto, ma molto più cazzuto della Lamorgese la quale, al massimo, potrebbe occuparsi, a nostro avviso, della sicurezza e dell'ordine di un convento di clausura. Niente ha fatto sul fronte immigrazione e poco o niente su tutto il resto. 

Tornando a Carrara, bene ha fatto Simone Caffaz a manifestare subito solidarietà e sconcerto, così come hanno fatto anche le altre forze politiche Nardi compresa. Manca qualcuno all'appello, ma non avevamo dubbi. 

Oggi Salvini verrà a Carrara e sarà sul luogo dell'aggressione. Bene. Alla violenza politica non si possono concedere spazio né giustificazione, ma è un fatto che essa è frutto esclusivamente dei gruppi legati alla Sinistra più o meno estrema e la Lega sa benissimo per averlo sperimentato sulla propria pelle. 

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Dalle ultime direttive, sembra proprio che arriverà una vera e propria installazione massiccia di antenne di telefonia su tutto il…

Domenica 5 febbraio dalle ore 17 al Jack Rabbit a Massa  ci sarà il terzo incontro dedicato alla situazione…

Spazio disponibilie

Continuano gli attacchi all’assessore del comune di Carrara Moreno Lorenzini. Il politico sembra incontrare le antipatie dei partiti di ogni…

Domani 31 gennaio alle ore 15 il coordinamento comunale di Forza Italia Massa e l'associazione Massa Futura, insieme al consigliere…

Spazio disponibilie

Domani al circolo arci "Spazio Alber1ca, in piazza Alberica 1 a Carrara, si terrà il secondo incontro, dei tre…

Confartigianato Imprese Massa Carrara Lunigiana comunica che sono aperte le iscrizioni (𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼 𝗺𝗮𝗿𝘁𝗲𝗱𝗶̀ 𝟳 𝗳𝗲𝗯𝗯𝗿𝗮𝗶𝗼) a due nuovi corsi integrali e di…

"Nella riunione dell’11 gennaio convocata dall’assessore Paolo Balloni con delega all’ambiente, al fine di discutere ed approfondire il tema della…

Dal 2 al 5 febbraio alla Villa Cuturi, l’associazione musicale Diapason APS con il patrocinio del Comune di Massa organizza…

Spazio disponibilie

La sezione AISM di Massa Carrara ha a disposizione 3 posti per giovani dai 18 ai 28 anni per svolgere il servizio…

Orgoglio e soddisfazione per l’assessore del comune di Massa Elena Mosti, invitata a partecipare e intervenire al forum nazionale degli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie