Anno 1°

domenica, 16 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

50&Più: La squadra provinciale di Lucca vince il Trofeo della terza edizione delle Olimpiadi invernali

lunedì, 4 febbraio 2019, 14:17

Si sono concluse a Sansicario (To), nel comprensorio sciistico della Vialattea, le Olimpiadi invernali organizzate da 50&Più dedicate agli sportivi over 50 e non che amano cimentarsi nelle discipline ad alta quota. Gli atleti, divisi per fasce d'età, sono stati impegnati nelle gare di slalom (doppia manche), sci di fondo classico, sci di fondo pattinato e camminata di regolarità.

Il Trofeo alla squadra provinciale di Lucca

Con 256 punti conquistati vince il Trofeo della terza edizione delle Olimpiadi 50&Più la squadra provinciale di Lucca. "Quest'anno – dichiara Antonio Fanucchipresidente della 50&Più provinciale di Lucca e dell'Unione regionale 50&Più Toscana – siamo riusciti a formare un bel gruppo, ogni atleta della squadra ha dato il massimo. Il risultato è andato oltre tutte le aspettative. Siamo molto felici anche del risultato ottenuto a livello regionale che vede la Toscana prima in classifica".

Proseguendo nella classifica provinciale a squadre, con 184,50 punti Vicenza guadagna il secondo posto, mentre Genova con 109,50 punti conquista il terzo posto.

Classifica assoluta maschile

Con 95 punti il campione delle Olimpiadi invernali di 50&Più è Nicola Fontana di Tonezza del Cimone in provincia di Vicenza. "L'ultima volta che ho vinto una classifica assoluta – racconta - era il 1975 e alla mia età, 69 anni, è bello ottenere un risultato così importante. Sono 65 anni che scio, ho iniziato che ero proprio un bambino. Nel corso degli anni ho partecipato a tante competizioni. In gioventù gareggiavo soprattutto nello slalom gigante e nello slalom speciale. Per queste Olimpiadi – aggiunge -  mi sono allenato con impegno e ho partecipato a tutte e quattro le discipline". Al secondo posto Guido Angelini di Genova (70 punti) seguito da Piero Bertolani di Lucca con 69 punti.

Classifica assoluta femminile

Con 59 punti la campionessa delle Olimpiadi invernali 50&Più è Serenella Angelilli di Roma. "Pratico lo sci da anni ormai e mi tengo in allenamento tutto l'anno.  Per queste competizioni mi sono cimentata nello slalom, sci di fondo e camminata di regolarità. Devo dire che il tracciato della gara del fondo è stato molto impegnativo, stessa cosa per lo slalom. Ho vinto altre gare prima di queste, ma vincere a 50 anni è stato molto bello ed emozionante". Seguono nella classifica Loretta Missaggia di Vicenza con 41 punti e Silvia Paola Chiaratti di Roma, con 26 punti. 

Soddisfazione dai vertici dell'Associazione 50&Più

Questa terza edizione ha confermato il trend di crescita registrato nella precedente edizione con un aumento delle squadre provinciali partecipanti: 18 rispetto alle 14 del 2018 e 11 della prima edizione. Inoltre, per la prima volta, alle Olimpiadi invernali di 50&Più ha partecipato anche un gruppo di atleti under 50. 

Renato Borghi, presidente nazionale 50&Più, e Gabriele Sampaolo, segretario generale 50&Più, si congratulano con tutti i partecipanti che ancora una volta hanno dimostrato che "il protagonista delle Olimpiadi 50&Più non è solo lo sport, ma sono anzitutto i rapporti umani e il clima di amicizia tra tutti i partecipanti".

Grande emozione e partecipazione alla cerimonia di premiazione. A portare i saluti del comune di Cesana Torinese il sindaco Lorenzo Colomb: "Ci siamo impegnati al massimo per accogliere questa importante manifestazione sportiva della 50&Più", ha sottolineato. Il Sindaco, inoltre, ha espresso un sentito ringraziamento all'Associazione per aver scelto Sansicario e in particolare a Giancarlo Quaranta presidente della 50&Più provinciale di Torino. "Mi auguro che porterete nel cuore questa bellissima esperienza – ha dichiarato Quaranta rivolgendosi agli atleti e ai loro accompagnatori".

Salutata la III edizione delle Olimpiadi invernali, il prossimo appuntamento è con la XXVI edizione delle Olimpiadi estive di 50&Più che si terrà a Marina di Pisticci in Basilicata, a 30 km da Matera Capitale europea della cultura 2019.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Confcommercio


carispezia


venerdì, 24 maggio 2019, 16:06

Meteo pazzo, Federmoda chiede di spostare la data di inizio dei saldi estivi

Il mese di maggio contraddistinto da condizioni meteo a dir poco anomale porta il presidente interprovinciale di Federmoda Confcommercio Lucca e Massa Carrara Federico Lanza ad esprimere alcune considerazioni, condivise dal sindacato anche a livello nazionale, sul tema delle date dei saldi


venerdì, 29 marzo 2019, 16:04

Rincari Cosap per i locali del centro storico di Massa, no di Confcommercio

Prende la parola Confcommercio per commentare l'aumento delle tariffe Cosap per i pubblici esercizi del centro storico di Massa, votato dal Consiglio comunale in fase di approvazione del bilancio preventivo


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 28 marzo 2019, 08:52

Sib convoca i balneari: "Studiamo una modifica all'art.49 del Codice della navigazione"

Continua frenetica l'attività del Sib Confcommercio province di Lucca e Massa Carrara, che convoca tutti i balneari della costa ad un nuovo appuntamento nella sede di Viareggio


venerdì, 1 marzo 2019, 11:26

Corso su tecniche di gestione costi e incremento profitti nella ristorazione

Iscrizioni aperte nella sede Confcommercio di Massa (via Massa Avenza, 38/C) per un corso di formazione a cura di Ebtt – Ente bilaterale turismo toscano dal titolo "Food cost control", incentrato su tecniche e strategie per la gestione dei costi e l'incremento dei profitti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 febbraio 2019, 10:43

Federcarni: "Sempre più attività hanno avviato un percorso verso un modello di macelleria 4.0"

Quale futuro per le botteghe di macelleria del nostro territorio? Per rispondere alla domanda e capire meglio prospettive ed esigenze della categoria, la Federcarni ha deciso di fare una profonda ricognizione con i suoi associati delle due province attraverso un sondaggio/intervista


martedì, 5 febbraio 2019, 16:07

Borsa mercato lavoro Apuo Versiliese: sul piatto 200 posti di lavoro

Ben 40 aziende del comparto turistico della Versilia e della costa Apuana, circa 200 posti di lavoro messi sul piatto e più di 300 persone iscritte in cerca di una occupazione. Sono questi i numeri che fin da adesso decretano il successo quantomeno a livello di attenzione suscitato dalla prima...