Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Coronavirus, Pasquini: "E-commerce e grande distribuzione aiutino le piccole imprese messe in ginocchio"

sabato, 21 marzo 2020, 15:11

Il perdurare dello stato di emergenza legato al coronavirus porta il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini ad esprimere alcune considerazioni. 

"E' ormai palese – afferma Pasquini- come l'incertezza di questa situazione stia mettendo in ginocchio il settore turistico ed il commercio tradizionale di vicinato, veri pilastri della nostra economia basata su piccole e medie imprese di qualità, che già stavano cercando di risollevarsi dalla decennale crisi economica e che stanno pagando un tributo altissimo. Ci sono però due "vincitori" in questa situazione: l'e-commerce e la grande distribuzione organizzata, con i colossi del ramo che stanno facendo registrare fatturati record e ingenti guadagni rispetto alla fase precedente l'emergenza". 

"Riteniamo quindi – termina Pasquini - che a queste due realtà, che stanno "beneficiando" economicamente delle restrizioni imposte a famiglie ed imprese, potrebbe essere chiesto un contributo maggiore per la ripartenza dell'intero sistema. Potrebbero a nostro avviso essere studiate misure ad hoc di carattere temporaneo finché perdurerà questo stato di cose, visto che si tratta di aziende che non registreranno certamente contrazioni di ricavi nei prossimi mesi".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Confcommercio


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:10

Ultimo dpcm, durissima Confcommercio: "Contenuti e tempistiche sbagliate, altri gravissimi danni per il settore dei pubblici esercizi"

A seguito dell'uscita dell'ultimo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Confcommercio Imprese per l'Italia - Province di Lucca e Massa Carrara si è presa un paio di giorni per analizzare a fondo il suo contenuto ed esprime alcune considerazioni al riguardo


lunedì, 4 gennaio 2021, 13:13

Locandina 'sessista', Confcommercio prende le distanze da Giuseppe Pieretti che si dimette da presidente provinciale

Giuseppe Pieretti ha rassegnato in forma scritta le sue dimissioni da presidente provinciale di Confcommercio Massa Carrara a seguito di alcuni commenti sui social in merito alla vicenda della locandina per il progetto di supporto psicologico per imprenditrici e imprenditori in difficoltà


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 12 dicembre 2020, 15:21

Zona arancione, la rabbia di Confcommercio: "Governo inadeguato, Giani con le sue parole ha illuso tutti"

Esprime grande rabbia oltre che enorme delusione Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, nell'apprendere la decisione del Governo di mantenere la Toscana fra le regioni classificate come "zona arancione" dal punto di vista del rischio di contagi covid


venerdì, 11 dicembre 2020, 12:57

La famiglia Nicodemi lascia il mondo dei balneari, il saluto affettuoso di Confcommercio

Dal prossimo 1 gennaio il Bagno Principe di Marina di Carrara passa nelle mani del calciatore della Juventus Federico Bernardeschi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 10 dicembre 2020, 18:23

Niente zona gialla, esplode l'ira del direttore Sara Giovannini

Così il direttore di Confcommercio Imprese per l’Italia - Province di Lucca e Massa Carrara Sara Giovannini commenta le nuove e ulteriori incertezze che gli imprenditori stanno attraversando in queste ore, specie quelli del settore dei pubblici esercizi


martedì, 1 dicembre 2020, 13:02

Confcommercio scrive a Giani e Conte: "Riaprire tutto da giovedì 3 dicembre"

Esprime forte contrarietà Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, nel commentare l'operato del governatore della Regione Toscana Eugenio Giani in merito alla gestione di questa fase di cosiddetta "zona rossa"