Anno VIII

mercoledì, 23 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Confcommercio: "Disparità tra negozi e supermercati, Giani intervenga"

martedì, 17 novembre 2020, 12:46

Chiede interventi urgenti al governatore della Regione Toscana Eugenio Giani, Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, per porre fine ad una serie di disparità che in questi primi giorni di "zona rossa" stanno emergendo in tutta la loro gravità e a esclusivo vantaggio della grande distribuzione. 

"In queste ore – si legge in una nota dell'associazione – molti nostri iscritti ci stanno contattando per segnalare una situazione sulla quale la Regione Toscana ha il potere e il dovere di intervenire al più presto con una ordinanza ad hoc. Parliamo della possibilità concessa ad oggi ai supermercati di vendere tutta una serie di articoli da regalo o addobbi natalizi negata invece ai negozi tradizionali che si occupino di vendere proprio quel tipo di articolo".

"Un paradosso assurdo – prosegue Confcommercio -: si chiudono negozi considerati "non necessari" e si consente ad attività della grande distribuzione, che restano aperte perché vendono beni necessari come ad esempio gli alimenti e le bevande, di approfittarne anche per vendere altro. Questa disparità di trattamento è a nostro avviso vergognosa: al governatore Giani chiediamo pertanto di intervenire subito per fermare questa disparità di trattamento che peraltro era già stata regolamentata lo scorso marzo in occasione del primo lockdown. E se non si può consentire per adesso la riapertura dei negozi tradizionali che vendano prodotti considerati non necessari, quantomeno che se ne vieti da subito la vendita ai supermercati".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Confcommercio


mercoledì, 23 giugno 2021, 15:11

Carrara, primo incontro di Confcommercio con il neo-assessore Del Nero

Cavazzini e Giovannini: "Impatto positivo, ma adesso aspettiamo passi immediati e concreti su problematiche croniche e irrisolte da anni"


martedì, 15 giugno 2021, 19:22

Silb-Fipe: "Si balla ovunque... tranne che in discoteca. Tranne che in discoteca, qualcuno ci dica perché"

«Oltre il danno la beffa, è proprio il caso di dirlo. Già, perché le immagini che continuano a girare in rete hanno proprio il sapore della beffa per tutti i nostri imprenditori costretti a non lavorare da ormai 17 mesi.»


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 11 giugno 2021, 13:02

Nuovo assessore al commercio a Carrara, Confcommercio: "Subito al lavoro"

Esprime soddisfazione Confcommercio, nell'apprendere la notizia della nomina di Daniele Del Nero a nuovo assessore al commercio del comune di Carrara


mercoledì, 9 giugno 2021, 16:16

Confcommercio sigla importante convenzione su security

Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara rende noto di aver siglato una importante convenzione con Fox Investigazioni e Sicurezza", agenzia leader sul territorio nel settore dei servizi di security in manifestazioni di altissimo livello


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 3 giugno 2021, 14:47

Confcommercio suona la sveglia: "De Pasquale, il tempo delle attese è finito"

Ecco le richieste che il presidente provinciale di Confcommercio Bruno Ciuffi e il direttore di Confcommercio province di Lucca e Massa Carrara Sara Giovannini rivolgono al sindaco di Carrara Francesco De Pasquale


martedì, 1 giugno 2021, 13:25

Toscana zona gialla, resta per ora il tetto massimo di quattro persone non conviventi al tavolo

A partire da oggi, come noto, è possibile ritornare a consumare all'interno di bar, pasticcerie, ristoranti e simili e non solamente ai tavoli all'aperto