Anno VIII

sabato, 17 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Confcommercio: "Negozi aperti anche in zona rossa su appuntamento"

giovedì, 8 aprile 2021, 12:36

Il presidente e il direttore di Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, Rodolfo Pasquini e Sara Giovannini, tornano a parlare della proposta di riapertura immediata dei negozi a numero chiuso e solo su prenotazione, anche in zona rossa, partita proprio nei giorni scorsi dall'associazione da loro guidata.

"Stiamo registrando con piacere – affermano Pasquini e Giovannini – il grande e costruttivo dibattito che la proposta lanciata dal nostro sindacato Federmoda – e che riguarda però, lo ricordiamo, anche le altre attività costrette a rimanere chiuse in zona rossa - sta suscitando in queste ore, tanto da essere stata rilanciata dal Sistema Confcommercio anche a livello regionale. Una riprova, questa, del fatto che quello di Confcommercio è un mondo che opera sempre in maniera propositiva, cercando soluzioni concrete che aiutino i nostri imprenditori. Un metodo, questo, che oggi più che mai diventa decisivo e fondamentale, di fronte alle disastrose ricadute economiche che l'emergenza sanitaria in atto sta causando alle nostre imprese".

"Un grazie – prosegue la nota - va a tutti quegli amministratori e politici che nelle ultime ore hanno commentato la nostra proposta, sugli organi di informazione e non solo, esprimendo apprezzamento per quella che, oggettivamente, appare un'idea tutt'altro che impossibile da attuare. E' proprio a tutti loro, ovvero sia al mondo della politica e delle istituzioni, che ci rivolgiamo adesso affinché si faccia presto per dare concretezza a questa idea. Ognuno faccia la sua parte: sappiamo bene che non spetti ai sindaci, a cui abbiamo scritto nei giorni scorsi, approvare questa misura. Ma al tempo stesso sappiamo anche che hanno i mezzi e la forza per farsi interpreti di questa iniziativa con gli organi preposti".

"Il tempo stringe – chiudono il presidente e il direttore di Confcommercio – e i nostri imprenditori hanno bisogno di tornare a lavorare adesso, anche in zona rossa. Sicurezza, rispetto dei protocolli anti covid e tracciabilità dei clienti: la nostra proposta è completa e tiene conto in pieno della situazione sanitaria che stiamo vivendo. La politica e le istituzioni ora facciano il possibile per renderla immediatamente praticabile".

Nel corso della mattinata odierna (giovedì) il presidente e il direttore di Confcommercio, assieme al presidente di Federmoda Federico Lanza, hanno incontrato il prefetto di Lucca Francesco Esposito, esponendogli la proposta e chiedendogli a sua volta di farsene interprete nelle sedi preposte. L'associazione si è inoltre attivata per coinvolgere anche i parlamentari e i consiglieri regionali dei territori di competenza domandando anche a loro, ognuno per le proprie competenze, di farsi promotore dell'iniziativa.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Confcommercio


sabato, 17 aprile 2021, 09:16

La crescita dell'usura ai tempi del Covid al centro di "Legalità, ci piace"

Martedì 20 aprile alle 11 torna l'evento nazionale di Confcommercio in diretta streaming, con gli interventi del presidente Sangalli e del ministro Lamorgese. Come seguire l'evento


giovedì, 15 aprile 2021, 14:26

Gli ambulanti scendono in piazza a Firenze per chiedere di ripartire

Lunedì 19 aprile alle 16 gli ambulanti toscani scendono in piazza a Firenze. Non sarà per un mercato, questa volta, ma per tornare a chiedere di lavorare con la certezza di non subire più restrizioni e chiusure dettate dal passaggio dei colori, con l'unico impegno di rispettare i protocolli di sicurezza...


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 13 aprile 2021, 17:56

Da Firenze il grido disperato del commercio toscano: "Fateci riaprire o riapriamo da soli"

Successo per la manifestazione regionale organizzata da Confcommercio: presente anche una folta delegazione di imprenditori di Lucca e Massa Carrara


lunedì, 12 aprile 2021, 16:56

Ristoratori e baristi Confcommercio in piazza a Firenze favorevoli al passaporto sanitario e alla vaccinazione

"Le nostre attività sono chiuse, più o meno a singhiozzo, da oltre un anno. Il contagio, nel frattempo, invece che scendere è aumentato. È evidente che non sono i negozi, i bar e i ristoranti, le palestre, i cinema e i teatri, a diffondere il virus"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 9 aprile 2021, 18:59

“Fateci riaprire o riapriamo da soli": martedì 13 aprile il mondo del terziario a Firenze per protestare

“Imprenditori esasperati dopo un anno di scelte incomprensibili da parte del Governo, ora basta”: era ora


venerdì, 9 aprile 2021, 13:04

Riqualificazione di piazza Liberazione, Ciuffi: “Operazione ok, ma timori per posti auto perduti”

Prende la parola Bruno Ciuffi, presidente provinciale di Confcommercio Massa Carrara, in merito al progetto di riqualificazione di piazza Liberazione a Massa