Anno XI 
Sabato 3 Dicembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
roberta ceriolo
04 Novembre 2022

Visite: 172

Le aziende e i lavoratori si tendono la mano e arriva un contributo economico per quest'ultimi, estremamente importante per questo momento storico. "Il Buono che meriti" è l'iniziativa che viene lanciata per il secondo anno da Ebitosc, l'ente bilaterale del settore terziario toscano di cui fanno parte Confcommercio e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.

Presente all'esposizione dell'iniziativa Sara Giovannini, direttrice di Confcommercio Impeese per l'Italia che ha dichiarato: "Noi teniamo particolarmente a questa iniziativa che nella passata edizione ha portato dei benefici alle aziende e ai lavoratori. In questo momento difficile  e complicato  per tutti è una goccia nel mare, che ha come obbiettivo quello di aiutare chi possa avere necessità".

Antonella Ghilardi in rappresentanza di Filcams Cgil si considera soddisfatta per ciò che si è messo a disposizione del territorio della Toscana.

"L'iniziativa - ha dichiarato Antonella Ghilardi - serve per dare un contributo che possa andare a sostenere tutte quelle spese che i lavoratori possono sostenere per avere un bagliore di speranza e di respiro. Non sarà questo che potrà risolvere le sorti economiche dei lavoratori, ma pensiamo che possa essere un utile contributo in questo momento di crisi e limitazione di attività lavorativa che c'è sul nostro territorio"

Presente all'esposizione di oggi il funzionario dell'associazione di Confcommercio, Luca Dini. "Quest'anno - ha detto Luca Dini - siamo riusciti a mettere a disposizione 660 mila euro. Le risorse che sono state create tramite contributi delle aziende è giusto che tornino ai lavoratori che hanno bisogno. Inoltre Alessandro Conti in rappresentanza di Fisascat Cisl ha sottolineato la bilateralità del lavoro fatto in rete e la grande collaborazione comune che può essere un nuovo metodo di lavoro futuro".

Luca Dini ha infine spiegato come i cittadini possono avere i buoni: "Il cittadino potrà recarsi negli Info Point di Cgil, Cisl e Uil oppure direttamente sul sito Ebitosc. Il buono può essere acquisito per diverse motivazioni per un massimo di 500 euro. Entro il 31 dicembre si può fare domande e spendere il buono entro febbraio 2023. Inoltre sul sito verrà specificato dove può essere speso il buono in base alla provincia".

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A novembre, con tanto di conferenza stampa a Marina di Massa l’amministrazione comunale ha inaugurato un appartamento e l’intera…

La Regione Toscana ha disposto misure di immediato sostegno a favore di famiglie e attività economiche e produttive colpite dagli…

Spazio disponibilie

"La Regione quali soluzioni intende attuare nel breve periodo per risolvere l'emergenza marmettola? Serve una soluzione che non comporti costi…

Una perturbazione interesserà la Toscana a partire dalla serata di oggi, venerdì 2 dicembre e per il fine settimana. A…

Spazio disponibilie

Quando si ha necessità di assumere un lavoratore domestico, è importante valutare con attenzione tutta una serie di aspetti…

Il viaggio dentro la tempesta (Helicon editore) è il titolo dell’ultima fatica letteraria della nostra collega, scrittrice, Angela…

L'incontro previsto per il giorno 1 dicembre con titolo 'La povertà di nuovo emergenza sociale' è stato rinviato al giorno…

Spazio disponibilie

A margine della mostra pittorica di Stefano Carlo Vecoli "COLORE e FORMA, tra Sogno e Realtà", dopo il grande successo…

L'amministrazione - è scritto in una nota - come promesso dallo stesso sindaco Francesco Persiani, si è già attivata per…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie