Anno 1°

domenica, 21 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

L’imprenditore Daniele Secci picchiato all’uscita della discoteca Juxtap di Sarzana

giovedì, 12 gennaio 2017, 10:42

di vinicia tesconi

Erano in sei contro uno. I motivi, che ancora non sono stati completamente chiariti, riconducono a un banalissimo contatto fortuito avvenuto verso l’uscita dal locale, alle tre del mattino del 9 gennaio, che ha innescato un diverbio e poi una rissa. La vittima è un carrarese molto conosciuto in città: Danile Secci, titolare dello Swamp, uno dei locali più amati dai giovani e uno dei pochissimi che ha sede a Carrara. Secci è anche un organizzatore di eventi ed un programmatore presso Radio Nostalgia, il cui titolare e dj notissimo è il fratello Andrea. Era proprio per seguire una delle abituali serate domenicali che il fratello fa nella discoteca di Sarzana che Daniele si trovava al Juxtap. Infatti, tra i primi soccorritori, peraltro ignaro che nella rissa scoppiata fosse stato coinvolto il fratello c’era anche Andrea Secci che ha voluto poi raccontare l’episodio sul suo blog facendo anche un appello contro la violenza: “Sto facendo serata nel locale che mi ospita da ormai qualche anno e tutto sta procedendo come sempre. La gente si diverte, balla, beve, ride, scherza e gioca. La notte prosegue e arriva l'orario di chiusura, quando ti senti stanco e accaldato, ma soddisfatto per aver fatto parte della festa, animandola e portandola forse un po' più in alto della serata precedente. D'un tratto, mentre saluto i soliti frequentatori che vanno verso casa, viene verso di me un collega e mi dice che fuori c'è stata una rissa. Vado verso l'uscita per capire cosa può essere successo e trovo mio fratello riverso al suolo, svenuto. Il viso è tumefatto e sta perdendo sangue. Non capisco cosa possa essere successo, vedo solo concitazione e gente che corre. Mi sento spaventato e arrabbiato. Al di là di ciò che è accaduto a mio fratello, che ora è in ospedale e ha dovuto subire un'operazione in una struttura senese, mi chiedo che senso possa avere andare ad una festa per divertirsi e ritrovarsi a dover passare la notte al pronto soccorso, oppure in una caserma delle Forze dell'Ordine». Daniele Secci è già stato dimesso dall’ospedale e sta collaborando con i carabinieri di Sarzana che hanno avviato le indagini già dalla sera stessa dell’accaduto per arrivare all’identità dei sei aggressori. A disposizione degli inquirenti sono stati messi anche i filmati delle telecamere di sorveglianza del locale.


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


tosco


belvedere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 gennaio 2018, 11:43

Passaggio dei camion lungo viale Potrignano: istituito il transito a fasce orarie dei mezzi pesanti

Con un’ordinanza della polizia municipale, durante il periodo scolastico, il transito in deroga dei mezzi è sospeso dalle ore 7.30 alle 9.15, dalle 12.40 alle 13.20 e dalle 15 alle 16.30


sabato, 20 gennaio 2018, 11:42

Grande partecipazione di imprenditori al primo incontro del 2018 di “Confartigianato ospita la Politica”

Grande partecipazione di imprenditori e cittadini all’incontro con il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri che ha aperto la serie di incontri previsti per il 2018 da “Confartigianato incontra la politica”, iniziativa voluta dalla Confartigianato Imprese di Massa-Carrara per confrontarsi con i protagonisti della vita civile  e politica del nostro...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 gennaio 2018, 11:39

Sostenibilità e rifiuti zero, incontro con Rossano Ercolini e Paul Connett

Il movimento nazionale Rifiuti Zero, attraverso il coinvolgimento di più di duecento fra piccole e grandi comunità, sta trasformando il sistema dei rifiuti del nostro paese. Ercolini sta presentando il suo progetto ai comuni italiani e l’amministrazione di Carrara lo ha invitato per parlare di questa strategia internazionale che mira...


sabato, 20 gennaio 2018, 11:14

Ignoti cercano di forzare il postamat alla filiale delle poste

In mattinata una pattuglia dell'aliquota radiomobile è intervenuta presso la filiale delle poste sita in viale XX Settembre dove ignoti, stanotte, hanno cercato di forzare il postamat, senza tuttavia riuscirvi. Sul posto anche personale dell'aliquota operativa per i rilievi del caso e l'avvio delle indagini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 18:32

Provoca un incidente in stato di ebbrezza: 48 mila euro di multa

Il G.I.P. di Lucca ha inflitto una condanna esemplare ad un carrarese di 54 anni, residente a Seravezza, che alcuni mesi fa aveva provocato un incidente stradale in via Alpi Apuane; il sinistro era stato rilevato dal personale congiunto delle polizie municipali di Seravezza e Pietrasanta


venerdì, 19 gennaio 2018, 13:20

Lotta all'abusivismo commerciale: al via le azioni coordinate tra le forze di polizia

Non si è fatta attendere la risposta da parte di polizia e carabinieri alla richiesta avanzata dal sindaco di Carrara, in occasione della riunione in prefettura del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, in merito all’attivazione di un’azione sinergica per contrastare l’abusivismo commerciale a supporto dell’attività svolta dalla polizia...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara