prenota

Anno VIII

venerdì, 24 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il muro delle idee su un pavimento di sporcizia

sabato, 12 agosto 2017, 23:14

di vinicia tesconi

E’ stato pensato come opportunità per trasformare piazza Menconi, privata del palco per non incorrere nelle molte difficoltà imposte dalle nuove normative di sicurezza per gli spettacoli pubblici, in una sorta di salotto cittadino nel quale ritrovarsi, discutere di idee e sogni su come poter un giorno utilizzare quello stesso spazio e poi, magari, lasciare traccia sul muro, cioè sui due totem messi al centro della piazza, di queste dissertazioni di alto civismo.

Il tutto accompagnato dal sottofondo musicale della filodiffusione dalla quale le nuove sconosciutissime leve della musica indi (pendente dalla Siae, cioè quella sconosciuta a tutti e non registrata) possano avere la giusta opportunità di farsi ascoltare e conoscere ( come? senza nessuno che li annunci e che dica chi sta per cantare cosa…).

Insomma, almeno gli intenti del famigerato muro delle idee - unico pseudo evento dell’animazione di piazza Menconi, dal premio Lunezia alla fine dell’estate - erano, se pur nella loro utopica immaginazione della realtà, nobili.

L’impatto col vero, come sempre, è più duro della caduta al suolo da un paracadute che non si è aperto e a dieci giorni dalla partenza dell’installazione il bilancio è: idee poche, parolacce molte, polemiche infinite. Ma anche questo ci stava in quello che gli stessi ideatori e sostenitori del muro avevano previamente definito un gioco. Quel che non ci sta sono invece le condizioni del bellissimo pavimento in marmo della piazza su cui insistono i bigi muri delle idee.

Facebook, che, da tempo, è, veramente, il muro delle idee e delle critiche più vasto, solido e potente ( a costo quasi zero praticamente: non servono nemmeno i pennarelli!) non ha lesinato pareri e invettive sulla discussa idea dell’assessorato alla cultura né, puntualmente ha mancato di segnalarne le gravi incongruenze.

Sono apparse così le foto che documentano la denuncia di alcuni utenti della patina di sporcizia che riveste gran parte di quello che, nei sogni, doveva essere il pavimento del salotto in cui far incontrare i cittadini e i sogni, logicamente, si son di nuovo infranti. Come quelli dei talenti musicali emergenti trasmessi in filodiffusione, dato che la musica, forse non proprio particolarmente gradita ai residenti è tenuta ad un volume talmente basso da risultare spesso impercepibile. Lo scopo tuttavia era il gioco e quindi i ritorni alla realtà saranno stati sicuramente messi in conto.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 settembre 2021, 13:40

Scoperta piantagione di marijuana a Marina di Massa: denunciato 55enne

Sono state trovate una ventina di piante ad alto fusto di marijuana, per un peso complessivo di circa settanta chili, in piena infiorescenza ed stata sequestrata inoltre sostanza stupefacente per un totale di cinque chilogrammi.


venerdì, 24 settembre 2021, 13:19

Maltratta e perseguita la ex moglie: arrestato 49enne massese

L’uomo si è reso protagonista di diverse condotte vessatorie e moleste nei confronti della ex moglie, consistite nell’indebito monitoraggio di tutti gli spostamenti della donna, spesso culminate con vere e proprie aggressioni sia fisiche che verbali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 settembre 2021, 11:09

In uscita "L’estate corsa", ultimo romanzo di Francesco Forlani

Uscirà in libreria il 7 ottobre L’estate corsa (Felici Editore, Collana Quetzal a cura di Associazione Qulture, pagg. 160), l’ultimo romanzo del poeta, traduttore e “agitatore culturale” Francesco Forlani


venerdì, 24 settembre 2021, 10:11

Assunzioni infermieri bloccate, proclamato stato di agitazione

Da tempo Nursind denuncia profonde lacune nell’organico del sistema regionale toscano, stimate in almeno 3 mila infermieri in meno rispetto a quanto sarebbe raccomandato per assicurare gli standard del servizio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 settembre 2021, 17:04

Pedopornografia: in manette pensionato a Carrara ed egiziano a Firenze

Un arresto a Carrara per un uomo di cittadinanza italiana, originario di Foggia, e un arresto a Firenze per un cittadino egiziano, in Italia con regolare permesso: è questo il risultato dell'operazione 'Green Ocean'


mercoledì, 22 settembre 2021, 14:48

Picchia e perseguita la moglie: arrestato marocchino

Un 23enne di origini marocchine è stato tratto in arresto dai carabinieri della stazione di Massa per aver ripetutamente perseguitato e malmenato la moglie italiana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara