Anno 1°

lunedì, 26 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca : massa

Cercava una vendetta, clandestino picchia i gestori del centro di accoglienza

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:35

di filippo nicolai

Lunedi sera scorso, poco dopo l’ora di cena, un extracomunitario, lo stesso che poche settimane fa era stato allontanato dalla struttura per aver brandito un coltello contro un altro ospite del centro, si è presentato in via Carducci, sede di una casa di accoglienza per richiedenti asilo.

A fare chiarezza sull’accaduto è Marco Ferrari, mediatore dell’associazione Delfa, che si occupa, appunto, di accogliere migranti nell’appartamento di via Carducci a Massa, in una casa adibita a centro di accoglienza.

“L’extracomunitario poche settimane fa si era reso protagonista di un episodio che ha raggiunto una certa notorietà sul territorio. Costui, infatti, era stato ospite del centro di accoglienza e a seguito di un alterco con un altro ospite della struttura aveva brandito contro quest’ultimo un coltello che gli era stato prontamente tolto di mano dagli operatori presenti quella sera. In seguito abbiamo chiamato i carabinieri e poco dopo la prefettura ha disposto l’allontanamento del soggetto dalla struttura, al fine di preservare l’incolumità dei nostri ospiti, quindi non viveva più qui. Per far si che l’uomo si allontanasse dalla città, poiché aveva espresso il desiderio di recarsi a Bologna, è stata l’associazione Delfa ad accollarsi i 44 euro di biglietto del treno necessari ad arrivare a destinazione”.

Evidentemente però, da quanto è accaduto la scorsa notte, a Bologna il migrante non ci è mai andato: “Attorno alle nove di lunedì sera si è presentato alla porta del centro il solito extra comunitario, e lo ha fatto per un motivo ben preciso e di cui non ha fatto mistero: una vendetta privata, voleva concludere la questione con l’altro ospite iniziata qualche settimana fa. L’ingresso nella struttura gli è stato ovviamente impedito dai due operatori presenti in quel momento e questo ha scatenato una rissa in cui il soggetto ha preso a schiaffi e pugni i due responsabili ferendoli”.

Nonostante le percosse e le ferite riportate, i due membri dell’associazione sono riusciti a chiedere l’intervento della polizia, entrambi sono stati accompagnati al pronto soccorso del nuovo ospedale apuano, dove sono state riscontrate ferite al volto che li invalideranno per alcuni giorni: “Al momento per quel che ne sappiamo il soggetto dovrebbe essere in carcere, poiché non è più sotto la tutela della nostra struttura”.



 


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


tosco


belvedere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 18:12

Massa, danneggiata nella notte la sede di Fratelli d'Italia

Ieri sera le iniziative con il candidato Donzelli: "Atto vile e vergognoso: un altro gesto che nulla ha a che fare con la politica"


domenica, 25 febbraio 2018, 17:11

Nevica a Carrara: dalle Apuane fino al piano fiocchi di neve in città

Era stata ampiamente annunciata e puntualmente è arrivata: a Carrara sta nevicando. Oggi era il giorno x della perturbazione Burian, della quale da una settimana parlano i meteorologi, ma molti dei carrarini erano scettici sulla possibilità di vedere fiocchi in città 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 13:34

Neve e vento, codice giallo su tutta la Toscana fino alla serata di lunedì

Sono previsti accumuli di neve generalmente inferiori ai 2 cm in pianura, possibili su tutta la regione; fino a 10 cm nelle zone collinari e anche fino a 20-25 cm a quote di montagna. Domani, lunedì, neve a bassa quota su Appennino


domenica, 25 febbraio 2018, 13:00

Garofani rossi per Sandro Pertini

I socialisti si sono ritrovati a Marina di Carrara, con Angelo Zubbani, per ricordare l'anniversario della scomparsa di Sandro Pertini, amatissimo presidente della Repubblica e cittadino onorario di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 11:06

Corpo mutilato ritrovato sulle rotaie ad Avenza: la polizia sta indagando

Il corpo è stato ritrovato nei pressi del passaggio a livello di via Provinciale del cemento, a pochi passi dalla stazione di Avenza, il che potrebbe anche giustificare un infausto tentativo di attraversare i binari avvenuto nella notte che abbia dato origine alla tragedia


domenica, 25 febbraio 2018, 10:26

Inseguimento da film nel centro di Avenza, investito un carabiniere

Ha sparato due colpi in aria mentre era riverso a terra dopo essere stato investito dall’auto di un malvivente in fuga, nel tentativo di fermarlo ma non sono serviti a nulla. Una scena hollywoodiana quella che si è svolta ieri intorno alle 14 nel pieno centro di Avenza dove si...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara