Anno 1°

venerdì, 23 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Maltempo, codice giallo per vento e pioggia

giovedì, 7 dicembre 2017, 12:59

Un sistema perturbato atlantico interesserà l'Italia e anche la Toscana nella giornata di domani, venerdì. Attese piogge soprattutto sulle zone settentrionali, venti forti e mari agitati. A partire dalla sera di oggi, giovedì e per tutta la giornata di domani, venerdì, piogge sulle zone settentrionali della regione, più insistenti e abbondanti sul settore di nord-ovest, in particolare sui rilievi. Possibilità di isolati temporali.

Sulle zone nord-occidentali oggi, giovedì, cumulati medi fino a 10 mm, massimi fino a 30-50 mm sui rilievi; domani, venerdì, cumulati medi intorno a 30-40 mm, massimi fino a 120-150 mm sui rilievi (Apuane e Appennino Tosco-Emiliano). Intensità oraria massima fino a 20-30 mm/h. Quota neve intorno a 1600-1700 metri. Sulle altre zone medi intorno a 10 mm, massimi fino a 50-70, più probabili sui rilievi a ridosso delle pianure settentrionali (Appennino pistoiese, pratese e fiorentino).

Oggi, giovedì, vento da sud-ovest sui rilievi appenninici s sulle zone sottovento con raffiche fino a 60-80 km/h. Domani, venerdì, vento forte da sud-ovest con raffiche fino a 70-90 km/h sulla costa, 80-100 km/h sui rilievi (localmente 100-120 km/h sui crinali e sulle zone sottovento). Raffiche fino a 50-70 km/h sulle zone di pianura soprattutto nella seconda parte della giornata.

Sempre oggi, giovedì, nulla da segnalare per il vento. Domani, venerdì, moto ondoso in aumento fino a mare agitato a nord dell'Elba (localmente molto agitato a largo), molto mosso a sud.

Sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l'incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale.
Sulla base delle previsioni meteorologiche odierne e delle valutazioni dei possibili effetti al suolo effettuate, si prefigurano i seguenti scenari di criticità:

Possibilità di innesco di frane superficiali/colate rapide di detriti o fango in bacini di dimensioni limitate e ruscellamenti superficiali anche con trasporto di materiale con conseguenti possibili danni localizzati alle infrastrutture, edifici e attività agricole, cantieri, insediamenti civili e industriali esposti; possibile innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni delle luci dei ponti, ecc); possibile scorrimento superficiale delle acque nelle strade con fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque piovane e con possibile tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse, dei locali interrati e di quelli posti a pian terreno lungo le vie potenzialmente interessate da deflussi idrici; possibili temporanee interruzioni della rete stradale e/o ferroviaria in prossimità di impluvi, canali, zone depresse (sottopassi, tunnel, avvallamenti stradali, etc.) e a valle di porzioni di versante interessate da fenomeni franosi; possibili limitati danni alle opere idraulichee di difesa delle sponde, alle attività agricole, ai cantieri, agli insediamenti civili e industriali in alveo; possibili criticità connesse a localizzate cadute massi.

Sono possibili localizzati e temporanei problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia con localizzate interruzioni della viabilità. Sono possibili problemi o danneggiamenti agli stabilimenti balneari e alle attività marittime. Sono possibili ritardi nei collegamenti marittimi. Si possono verificare situazioni di locale pericolo per la balneazione, per la navigazione da diporto e per le attività sportive.

Sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l'incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale.
Sono possibili isolate rotture di rami e/o caduta di alberi, caduta di tegole e cornicioni, localizzati danni alle strutture provvisorie, con trasporto di materiale vario. 
Sono possibili localizzati problemi alla circolazione stradale in particolare su viadotti e ponti, con temporanee interruzioni della viabilità. Sono possibili occasionali disagi dovuti a ritardi o cancellazioni dei collegamenti terrestri, ferroviari, aerei e marittimi. 

Sono possibili occasionali problemi alle reti di distribuzione di servizi (tra cui telefonia ed elettricità) con temporanee interruzioni dei servizi.


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


tosco


belvedere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 22 febbraio 2018, 17:29

Settimana del grande gelo in Toscana: le indicazioni della Protezione civile

Anche la Toscana sarà investita dall'ondata di gelo siberiano che arriva sull'Italia dal week end. Il Consorzio Lamma fa sapere che le masse d'aria molto fredda di origine artica-continentale attese causeranno un marcato abbassamento delle temperature, a partire dalla sera di domenica 25 febbraio e fino a giovedì primo marzo


giovedì, 22 febbraio 2018, 17:28

Gruppo Fs, maltempo: attivati i piani neve e gelo di rete ferroviaria italiana e Trenitalia

In seguito al bollettino diramato dalla Protezione Civile, che segnala un peggioramento delle condizioni meteorologiche con precipitazioni nevose e abbassamento delle temperature su gran parte dell’Italia, le società del Gruppo FS Italiane, Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia,hanno attivato i “Piani neve e Gelo”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 22 febbraio 2018, 13:25

Progetto Rugiada, proseguono i lavori di pulizia

Proseguono sul territorio i lavori di pulizia dei cigli stradali, di pozzetti e caditoie su cui sono impiegati i 25 lavoratori del progetto Rugiada selezionati tra disoccupati di lunga data o licenziati da aziende in crisi e assunti a tempo determinato da Asmiu grazie al progetto di inclusione lavoro promosso...


giovedì, 22 febbraio 2018, 10:57

Sanità, revocato sciopero della dirigenza, ma confermato quello del comparto

È stato revocato lo sciopero generale nazionale per il personale della dirigenza medica veterinaria e sanitaria previsto per l'intera giornata di domani. Rimane invece confermato quello indetto per il personale del comparto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 21 febbraio 2018, 14:26

Neve e vento, codice giallo in Toscana

La morsa di gelo che interessa l'Europa e l'Italia centrale investe anche la Toscana e fa scattare un doppio codice per neve e vento. Un codice arancione interesserà l'Alto Mugello per nevicate dalla mezzanotte di oggi, mercoledì, alla stessa ora di domani, giovedì 22 febbraio. Il codice si declassa a giallo...


mercoledì, 21 febbraio 2018, 13:16

Il comune di Massa aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno"

Anche quest'anno il Comune di Massa partecipa alla giornata di M'illumino di Meno, invitando i cittadini a spengere luci o elettrodomestici non necessari. Un'iniziativa simbolica ma concreta: spegnere le luci è testimoniare il nostro interesse al futuro dell'umanità e del Pianeta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara