Anno 1°

sabato, 20 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Esce dal carcere e si rende irreperibile: rintracciato dai carabinieri

giovedì, 11 gennaio 2018, 16:32

Era uscito dal carcere solo qualche giorno fa, il 7 gennaio e ha subito cercato di rendersi irreperibile; per un anno e mezzo era stato ristretto presso la casa di reclusione di Trieste per aver commesso diversi furti; un curriculum criminale molto lungo quello di H.G., 36enne di Mulazzo, tanto da essere riconosciuto come socialmente pericoloso e sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con l'obbligo di soggiorno nel comune di Mulazzo; il provvedimento era rimasto sospeso a seguito della sua carcerazione ma doveva essere ripristinato all'atto della sua rimessione in libertà; è per questo che H.G. si era dato alla macchia cercando di rendersi irreperibile; peccato che sulle sue tracce vi erano già da diversi giorni i carabinieri della Compagnia di Pontremoli che lo hanno prontamente individuato ripristinando la misura restrittiva nei suoi confronti.

Adesso dovrà scontare 1 anno, 8 mesi e 26 giorni di sorveglianza speciale con l'obbligo di permanere nel comune di Mulazzo e il divieto di uscire di casa dalle ore 20 alle ore 6 e di accompagnarsi a pregiudicati.


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


tosco


belvedere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 18:32

Provoca un incidente in stato di ebbrezza: 48 mila euro di multa

Il G.I.P. di Lucca ha inflitto una condanna esemplare ad un carrarese di 54 anni, residente a Seravezza, che alcuni mesi fa aveva provocato un incidente stradale in via Alpi Apuane; il sinistro era stato rilevato dal personale congiunto delle polizie municipali di Seravezza e Pietrasanta


venerdì, 19 gennaio 2018, 13:20

Lotta all'abusivismo commerciale: al via le azioni coordinate tra le forze di polizia

Non si è fatta attendere la risposta da parte di polizia e carabinieri alla richiesta avanzata dal sindaco di Carrara, in occasione della riunione in prefettura del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, in merito all’attivazione di un’azione sinergica per contrastare l’abusivismo commerciale a supporto dell’attività svolta dalla polizia...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 11:10

Massa, la Regione pronta a un nuovo sopralluogo per il problema dell'erosione

La Regione raccoglie l'invito dei balneari del litorale massese e l'assessore all'ambiente si dichiara disponibile a fare un nuovo sopralluogo quanto prima sulla costa nei punti che registrano le maggiori criticità, insieme ai tecnici e agli operatori


giovedì, 18 gennaio 2018, 21:32

Gustando le Apuane: solo menù nostrani per una gara ad alta quota da leccarsi i baffi

Dallo scorso 1 gennaio è iniziata la nuova gara “ Menu a km Zero 2018” fra le strutture ricettive certificate dal Parco delle Apuane: i ristoratori si sfideranno fino al primo maggio a colpi di piatti tipici del territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 18 gennaio 2018, 21:27

Maxi giornata di prevenzione in piazza Aranci

La prevenzione torna  in piazza Aranci: gli specialisti incontrano la popolazione e fanno gli screening (gratuiti) per continuare anche nel 2018 con la prevenzione del rischio cardio vascolare, ictus , tumore al seno


giovedì, 18 gennaio 2018, 17:31

Spacciavano banconote false tra Massa, Lucca, Milano e Napoli fingendosi ambulanti di ortofrutta: otto in manette

L’indagine ha preso l'avvio due anni fa con il primo arresto in flagranza di reato di un cittadino massese che aveva appena comprato una partita di banconote false e si è conclusa con gli ultimi quattro arresti che sono avvenuti nei giorni scorsi ed hanno portato in carcere tre acquirenti...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara