prenota
prenota

Anno 1°

lunedì, 15 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Inapi e Caf Fenapi, apre un centro servizi sociali a Carrara

venerdì, 12 gennaio 2018, 12:41

Sarà aperto da lunedì 15 a Carrara in Via 7 Luglio,4 (davanti agli uffici tributi comunali) un Centro Servizi Sociali concernente il Patronato INAPI e il CAF Fenapi. Quello territoriale è il Riferimento di un’Organizzazione nazionale alla quale aderiscono, ad oggi, oltre 250.000 persone.

Si evidenzia la scadenza del rinnovo ISEE e che la Legge di Bilancio 2018 ha confermato il “Bonus mamma domani”, istituito lo scorso anno. Torna, dunque, il cosiddetto Premio alla nascita. Si tratta di un contributo di 800 euro erogato dall’Inps alla futura mamma al compimento del settimo mese di gravidanza, oppure alla nascita del figlio o al momento dell’adozione o dell’affido di un minore. Il bonus può essere ottenuto in tutti questi casi, a prescindere dal reddito e non concorre alla formazione del reddito complessivo.

Il bonus è concesso in una sola soluzione per ogni figlio che si aspetta (o già nato), adottato o affidato. La domanda può essere presentata improrogabilmente entro un anno dal verificarsi dell’evento.

Inoltre nell’ambito pensioni, una su quattro conterebbe errori nell’assegno pensionistico. E’ quanto evidenzia un’indagine che segnala una serie di errori riscontrati, in particolare, nelle pensioni più basse (inferiore a 1,200 euro).
Per poter sapere se la pensione è corretta, occorre verificare il documento Obis M. che è la carta di identità delle pensioni INPS. Da questo documento è possibile rilevare l’importo della pensione in pagamento ogni mese con le relative trattenute.

Il  Patronato INAPI offre tale assistenza gratuitamente.


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 15 ottobre 2018, 15:32

Trauma cranico per un bambino all’uscita della Finelli ad Avenza: la madre lo ha spinto a terra per salvarlo da un’auto che stava per investirlo

E’ stata proprio la mamma a salvare il figlio dalla collisione con l’auto in corsa, ma, il provvidenziale intervento ha procurato al piccolo una caduta a terra e un trauma cranico per il quale adesso è ricoverato in ospedale ed è sotto osservazione


lunedì, 15 ottobre 2018, 15:17

Furbetti del cartellino: nessuna riamissione al lavoro, la procura ha rinnovato la richiesta per la sospensione di tutti i dipendenti pubblici indagati

Sono stati ancora i carabinieri del nucleo operativo di Massa, guidati dal tenente colonnello Tiziano Marchi a smascherare uno dei 29 dipendenti pubblici indagati per assenteismo nell’indagine della procura di Massa sui “ furbetti del cartellino” degli uffici di provincia e del genio civile, che  aveva portato una documentazione  a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 15 ottobre 2018, 14:06

Pedone investito davanti al Carrefour

Un pedone è stato investito da un'auto alle 12.45 davanti a Carrefour a Massa riportando un politrauma importante. Era presente sul posto una dottoressa che lavora a Cisanello e che ha prestato le prime cure. Notizia in aggiornamento


lunedì, 15 ottobre 2018, 10:22

SP4 Antona e Sp 73 della Foce: ultimato rifacimento segnaletica orizzontale

La provincia di Massa-Carrara ha ultimato i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale che hanno interessato due arterie importanti della viabilità provinciale sulla costa: la Sp 4 di Antona, nel comune di Massa, e la Sp 73 della Foce, tra i comuni ci Massa e Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 14 ottobre 2018, 14:45

"Io non ci sto": ex preside di Marina contro i fatti di Lodi

Sull’onda dello sdegno per la separazione dei bambini extracomunitari da quelli italiani nella mensa scolastica di Lodi, la ex preside ha lanciato un appello pubblico ai suoi colleghi per schierarsi sullo stesso fronte di questa nuova battaglia, i cui echi sinistri, tuttavia, hanno radici molto antiche


sabato, 13 ottobre 2018, 17:24

Era scappata dall’inferno in cerca di una vita migliore: il destino infame di Gladys, la ragazza travolta dal treno

L’Italia era stata la sua speranza, la carta, pagata a caro prezzo, per provare a giocarsi un futuro più sereno, il sogno di una vita migliore che incredibilmente, meravigliosamente, si stava avverando


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara