prenota
prenota

Anno 1°

giovedì, 15 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Apuafarma: tagli alle consulenze, più trasparenza

martedì, 13 febbraio 2018, 11:30

Inizia a dare i suoi frutti la nuova gestione di Apuafarma voluta dall'Amministrazione comunale. A oggi si aggirano intorno ai 50mila euro i risparmi annui ottenuti dalla società partecipata del Comune di Carrara grazie al lavoro del consiglio di amministrazione presieduto da Luca Cimino. Entrando nello specifico, le razionalizzazioni riguardano le spese per consulenze, tagliate di circa 35mila euro. "A oggi nessun nuovo incarico è stato affidato" evidenzia il presidente della partecipata. Altri 5mila euro circa di risparmi, invece, arrivano dalle spese per assicurazione, "attraverso la rotazione dei fornitori e la comparazione dei prezzi" specifica Cimino. Circa 6mila euro annui, poi, riguardano il taglio degli oneri bancari relativi principalmente ai Pos e in particolare alla riduzione delle commissioni sul transato. Nel frattempo il nuovo Cda è al lavoro per intervenire anche sugli oneri condominiali degli immobili di Bonascola e di via del Cavatore. "Si tratta di cifre importanti – evidenzia il presidente Cimino – sulle quali interverremo, in primis attraverso la partecipazione alle assemblee di condominio alle quali l'azienda non ha mai partecipato negli ultimi 15 anni, dimostrando un totale disinteresse nei confronti di una questione rilevante". Altri risparmi, inoltre, arriveranno dagli accordi sindacali finalizzati a sanare posizioni pregresse di dipendenti ed ex-dipendenti. "L'azienda – sottolinea Cimino – potrà così beneficiare di minori oneri sia per spese legali sia per quanto vantato dai lavoratori".

Apuafarma è al lavoro, inoltre, sul fronte del personale e della gestione dei fornitori. "A breve saranno indetti concorsi per le graduatorie legate ad assunzioni a tempo determinato di educatori, Osa e operatori cimiteriali. Mentre per farmacisti e cuochi, i bandi sono già pubblicati nella sezione 'news' del sito www.apuafarma.net e sul sito del Comune www.comune.carrara.ms.it" annuncia il presidente. "Tali graduatorie per i contratti a tempo determinato – continua – verranno utilizzate anche per le agenzie di somministrazione di lavoro che saranno interessate solo per contratti di brevissima durata, il tutto nell'interesse dei cittadini e della trasparenza". "Inoltre – prosegue – proprio in questi giorni abbiamo pubblicato, sempre sul sito di Apuafarma, anche una manifestazione di interesse per la creazione di un albo fornitori per gli interventi cosiddetti 'sotto-soglia', nel rispetto della normativa sulla trasparenza".

"Siamo soddisfatti del lavoro che stiamo portando avanti in questi primi mesi su tutte le partecipate, non solo su Apuafarma" sono le parole del vicesindaco di Carrara con delega alle società partecipate. "Un passaggio – prosegue – a cui teniamo molto è quello relativo alle assunzioni del personale a tempo determinato, per cui vorremmo che le nostre aziende in futuro assumano attraverso concorsi pubblici aperti, riducendo allo stretto necessario il ricorso ad agenzie di somministrazione di lavoro. Si tratta di un intervento volto non solo a ridurre i costi di gestione, ma soprattutto a introdurre una maggiore trasparenza e meritocrazia nella scelta del personale dipendente".

Questione di primo piano che Apuafarma, insieme all'Amministrazione comunale, sta seguendo con particolare attenzione, è quella del tempio crematorio. Dalla partecipata fanno sapere che per questa fase di avviamento, come per quelle successive, che porteranno l'impianto a regime, tutto è stato svolto e sarà svolto secondo le normative a tutela dell'ambiente. Sull'argomento interviene anche l'assessore alle politiche ambientali del Comune: "Voglio innanzitutto rassicurare i residenti della zona che l'eventuale presenza di fumo non è assolutamente correlabile a eventuali malfunzionamenti né al periodo di test dell'impianto, e poi inviare i miei ringraziamenti ad Apuafarma e Amia coi i loro tecnici per l'impegno che stanno mettendo in questa delicata fase di avvio".

 


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 13 novembre 2018, 22:07

Scritte indecorose sulle impalcature del palazzo della Provincia

Scritte indecorose sulle impalcature del palazzo della Provincia lasciate dai manifestanti contro il ddl Pillon: Benedetti chiede al presidente della Provincia di provvedere alla pulitura


martedì, 13 novembre 2018, 20:00

Si ferisce ad una mano operaio della SKF: trasportato al CTO di Firenze

Ha riportato un forte trauma da schiacciamento ad una mano mentre stava svolgendo il suo lavoro, un  operaio  di 48 anni della ditta SKF di Massa che produce componenti in metallo e ricambi auto. L’incidente è avvenuto verso le 17 di oggi pomeriggio 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 13 novembre 2018, 17:59

Armi, munizioni e ingenti quantità di polvere da sparo trovati dalla polizia in un capanno privato: due denunce

E’ stata una normale azione di controllo, svolta regolarmente dalla Polizia presso i titolari di porto d’armi da fuoco, a rivelare la presenza di una sorta di arsenale illegale nei pressi dell’abitazione di un cittadino carrarese di 68 anni


martedì, 13 novembre 2018, 09:02

A Massa visite gratuite per la prevenzione dei tumori mammari

La prevenzione oncologica di Fondazione ANT Delegazione Massa-Carrara Lucca torna il 23/11/2018 con 16 visite gratuite progetto mammella rivolto alle donne di età inferiore ai 45 anni d’età


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 12 novembre 2018, 20:47

Davide Trentini, in aula escussi i testi di accusa e difesa

Questa mattina erano presenti entrambi gli imputati Marco Cappato e Mina Welby, rispettivamente tesoriere e co-presidente dell'Associazione Luca Coscioni, entrambi accusati ai sensi dell'art. 580 del codice penale


lunedì, 12 novembre 2018, 20:44

Massa, i carabinieri ricordano i caduti di Nassirya

Erano il 12 novembre di 15 anni fa a Nassiriya, in Iraq, quando alle 10.40 ora locale, le 08.40 del mattino in Italia, un’autocisterna imbottita di esplosivo, con sopra due attentatori suicidi, fu fatta saltare davanti all’ingresso della base italiana che ospitava il contingente MSU (Multinational Specialized Unit) dei carabinieri,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara