prenota
prenota

Anno 1°

lunedì, 20 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Erosione, tre fronti di lavoro per affrontare le criticità del litorale massese

martedì, 13 febbraio 2018, 14:44

Saranno tre i fronti su cui la Regione si è impegnata a lavorare per il problema dell'erosione sul litorale massese, così da approntare anche la dovuta manutenzione. È il risultato dell'incontro che si è svolto stamani a villa Cuturi, a Massa, tra l'assessore regionale all'ambiente, la Provincia, il Comune e i rappresentanti dei balneari.

Primo punto. L'assessore regionale - che stamani ha preso atto di persona della situazione del litorale venutasi a creare in alcune aree dopo le ultime violente mareggiate - si è impegnata a studiare tramite i tecnici e insieme ai balneari quali possano essere gli interventi di manutenzione delle scogliere esistenti per attenuare nel più breve tempo possibile alcune evidenti criticità.

Secondo punto. Saranno snellite le procedure: grazie a una delibera di prossima approvazione, l'assessore ha annunciato che saranno possibili piccoli interventi stagionali di movimentazione dei sedimenti senza quella burocrazia che finora rallentava tempi e iter.

Infine, Regione e Comune si sono impegnate insieme a verificare la possibilità di sostenere i costi per la caratterizzazione dei sedimenti necessari per il ripristino di quei tratti di litorale maggiormente in sofferenza.

L'incontro si è chiuso con l'impegno dell'assessore a tornare a Massa per un nuovo punto non appena la delibera di riordino delle modalitàautorizzative, con snellimento di alcune procedure, sarà stata approvata.

Intanto la Regione ha ricordato che è già in fase esecutiva il progetto per l'intervento strutturale di ripascimento a Poveromo inserito nel Documento operativo, per un importo di 2,3 mln di euro. L'altro progetto, più complesso, di recupero e riequilibrio del litorale fra il fosso
Lavello e il fiume Frigido, è attualmente in fase di progettazione.

 


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 19 agosto 2018, 15:42

Anziano muore in mare al bagno Morgana

Era entrato in acqua davanti al Bagno Morgana di Marina di Carrara, verso le 13, per trovare un po' di refrigerio alla giornata caldissima di oggi, ma forse proprio quella decisione gli è stata fatale. Purtroppo non c'è stato nulla da fare per un anziano di 79 anni nonostante più...


sabato, 18 agosto 2018, 14:39

Operazione "Estate sicura", denunciate nove persone

Prosegue l’operazione “Estate sicura” da parte dei carabinieri del comando provinciale di Massa Carrara che, nella notte, hanno effettuato una massiccia operazione di controllo straordinario del territorio. Effettuati numerosi posti di controllo nel corso dei quali sono state identificate 179 persone e verificato 94 veicoli


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 18 agosto 2018, 13:43

Ancora un pedone investito a Marina di Carrara, interviene Pegaso

A pochissime ore dal tragico incidente avvenuto a Marina di Massa nel quale ha perso la vita un uomo di 58 anni investito da un 'auto, un altro pedone è stato travolto a Marina di Carrara su viale Galilei a pochi metri dall'ingresso dell'autostrada


sabato, 18 agosto 2018, 11:03

I malati e i sofferenti con l'Unitalsi di Massa a Giannutri e Giglio

Erano oltre 80 persone accompagnate da 16 volontari dell’Unitalsi (dame e barellieri) che sono  partiti da Massa con due pullman alle 5,30 del mattino per raggiungere alle 9 Porto Santo Stefano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 18 agosto 2018, 00:28

Investito sulle strisce pedonali: muore un 58enne

Il pedone, Andrea Baldi, secondo una prima sommaria ricostruzione fornita dal personale sanitario sarebbe stato sbalzato sull'asfalto per diversi metri dopo un violento impatto con una automobile


giovedì, 16 agosto 2018, 17:54

Sabato lutto nazionale: annullati tutti gli eventi

A seguito della proclamazione per sabato 18 agosto del lutto nazionale per le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova, l'amministrazione comunale ha deciso di rinviare tutte le manifestazioni in programma per la giornata. La Notte Bianca prevista a Carrara e gli eventi del Summer Sport Festival a Marina...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara