Anno 1°

lunedì, 26 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Erosione, tre fronti di lavoro per affrontare le criticità del litorale massese

martedì, 13 febbraio 2018, 14:44

Saranno tre i fronti su cui la Regione si è impegnata a lavorare per il problema dell'erosione sul litorale massese, così da approntare anche la dovuta manutenzione. È il risultato dell'incontro che si è svolto stamani a villa Cuturi, a Massa, tra l'assessore regionale all'ambiente, la Provincia, il Comune e i rappresentanti dei balneari.

Primo punto. L'assessore regionale - che stamani ha preso atto di persona della situazione del litorale venutasi a creare in alcune aree dopo le ultime violente mareggiate - si è impegnata a studiare tramite i tecnici e insieme ai balneari quali possano essere gli interventi di manutenzione delle scogliere esistenti per attenuare nel più breve tempo possibile alcune evidenti criticità.

Secondo punto. Saranno snellite le procedure: grazie a una delibera di prossima approvazione, l'assessore ha annunciato che saranno possibili piccoli interventi stagionali di movimentazione dei sedimenti senza quella burocrazia che finora rallentava tempi e iter.

Infine, Regione e Comune si sono impegnate insieme a verificare la possibilità di sostenere i costi per la caratterizzazione dei sedimenti necessari per il ripristino di quei tratti di litorale maggiormente in sofferenza.

L'incontro si è chiuso con l'impegno dell'assessore a tornare a Massa per un nuovo punto non appena la delibera di riordino delle modalitàautorizzative, con snellimento di alcune procedure, sarà stata approvata.

Intanto la Regione ha ricordato che è già in fase esecutiva il progetto per l'intervento strutturale di ripascimento a Poveromo inserito nel Documento operativo, per un importo di 2,3 mln di euro. L'altro progetto, più complesso, di recupero e riequilibrio del litorale fra il fosso
Lavello e il fiume Frigido, è attualmente in fase di progettazione.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Banca dinamica Carismi


tosco


belvedere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 18:12

Massa, danneggiata nella notte la sede di Fratelli d'Italia

Ieri sera le iniziative con il candidato Donzelli: "Atto vile e vergognoso: un altro gesto che nulla ha a che fare con la politica"


domenica, 25 febbraio 2018, 17:11

Nevica a Carrara: dalle Apuane fino al piano fiocchi di neve in città

Era stata ampiamente annunciata e puntualmente è arrivata: a Carrara sta nevicando. Oggi era il giorno x della perturbazione Burian, della quale da una settimana parlano i meteorologi, ma molti dei carrarini erano scettici sulla possibilità di vedere fiocchi in città 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 13:34

Neve e vento, codice giallo su tutta la Toscana fino alla serata di lunedì

Sono previsti accumuli di neve generalmente inferiori ai 2 cm in pianura, possibili su tutta la regione; fino a 10 cm nelle zone collinari e anche fino a 20-25 cm a quote di montagna. Domani, lunedì, neve a bassa quota su Appennino


domenica, 25 febbraio 2018, 13:00

Garofani rossi per Sandro Pertini

I socialisti si sono ritrovati a Marina di Carrara, con Angelo Zubbani, per ricordare l'anniversario della scomparsa di Sandro Pertini, amatissimo presidente della Repubblica e cittadino onorario di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 11:06

Corpo mutilato ritrovato sulle rotaie ad Avenza: la polizia sta indagando

Il corpo è stato ritrovato nei pressi del passaggio a livello di via Provinciale del cemento, a pochi passi dalla stazione di Avenza, il che potrebbe anche giustificare un infausto tentativo di attraversare i binari avvenuto nella notte che abbia dato origine alla tragedia


domenica, 25 febbraio 2018, 10:26

Inseguimento da film nel centro di Avenza, investito un carabiniere

Ha sparato due colpi in aria mentre era riverso a terra dopo essere stato investito dall’auto di un malvivente in fuga, nel tentativo di fermarlo ma non sono serviti a nulla. Una scena hollywoodiana quella che si è svolta ieri intorno alle 14 nel pieno centro di Avenza dove si...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara