massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Dieci anni con la garza accanto al cuore, Marchetti (FI): "Ignorate le richieste d'attenzione del paziente"

lunedì, 16 aprile 2018, 11:34

Viareggino, 46 anni, dieci dei quali trascorsi con una garza nel petto, proprio accanto al pacemaker che gli era stato impiantato presso l'ospedale di Massa nel 2007: il caso è stato portato alla luce dal legale del paziente, da cui ha ricevuto mandato a procedere con richiesta danni. «Vorrei anche vedere», sbotta il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti appresa la notizia da fonti di stampa.

«A colpirmi – sottolinea Marchetti – è certo l'errore compiuto in fase operatoria e che ha messo a grave rischio la salute del paziente, ma più ancora le sue continue richieste d'aiuto per quella protuberanza dolorosa che negli anni gli si era formata sul petto, all'altezza del cuore, e che nessuno a quanto pare ha voluto prendere in seria considerazione effettuando le necessarie verifiche diagnostiche in un paziente cardiopatico».

«Si è dovuto attendere l'esaurimento del generatore, e la conseguente presa in carico del paziente da parte della Fondazione Monasterio di Pisa per la sua sostituzione – prosegue il Capogruppo azzurro – perché venisse rinvenuto l'oggetto causa di tanto malessere. Trovo tutto questo un'aberrazione, spia di un sistema sanitario stressato che colloca la persona ai margini, anziché al centro come dovrebbe essere».

«Che adesso il paziente intenda chiedere ristoro per il danno subito è naturale e legittimo. Noi invece – conclude Marchetti – chiediamo alla Regione che si attivi un'inchiesta interna per capire chi, come e in quali circostanze non abbia posto la debita attenzione rispetto al disagio lamentato dal paziente, onde verificare se e quando si sarebbe potuto individuare il corpo estraneo, risparmiando rischi e malesseri al paziente già provato».


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 12:21

Il Parco Apuane cerca volontari per il censimento dei mufloni

Torna l'appuntamento per il rilevamento dei mufloni sulle Apuane. Ormai dal lontano 2003 il Parco svolge l'attività di monitoraggio della popolazione dei mufloni attraverso l'osservazione da punti favorevoli


martedì, 23 aprile 2019, 11:22

Asl, convocato il tavolo sindacale sul personale

“Si è concluso positivamente il confronto con la CGIL Livorno che era stato attivato a seguito della proclamazione dello stato di agitazione”. Afferma la direzione aziendale della ASL Toscana nord ovest


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 10:08

Dono di Pasqua ai ragazzi disabili di Apodi: l'associazione compie 30 anni

Uova e colombe donate dall'Ada di Carrara ai ragazzi diversamente abili che fanno parte di Apodi. Una bella sorpresa organizzata dall'Associazione per i diritti degli anziani, ricambiata con grandi sorrisi e tanta gioia


lunedì, 22 aprile 2019, 23:19

Moto investe bimba di quattro anni ai Ronchi: ricoverata al Meyer in codice rosso

Passeggiava sul lungomare di Levante insieme ai suoi familiari ai Ronchi quando è stata investita da una moto che l'ha fatta volare e piombare a terra


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 16:36

Fugge in mezzo alla strada per scappare ai carabinieri: arrestato clandestino 24enne

Il giovane, originario del Marocco, è stato arrestato alcuni giorni fa dai carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illecita di stupefacenti. Per sfuggire alla cattura si è gettato pericolosamente sulla Via Aurelia mettendo in serio pericolo la circolazione stradale


domenica, 21 aprile 2019, 10:02

Controlli straordinari per le festività pasquali: marocchino in carcere per spaccio

I servizi svolti hanno consentito di dare esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti gli stupefacenti nei confronti di un cittadino marocchino rintracciato nel comune di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara