prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 25 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Intitolazione di una piazza ai fratelli Catina e Mario Dazzini

martedì, 29 maggio 2018, 09:49

Il Gruppo Esperantista Massese informa che giovedì 31 maggio alle 10, presso via Benedetto Croce, dietro al Tribunale, si terrà la tanto attesa intitolazione di una piccola piazza ai fratelli Catina e Mario Dazzini.

La prima richiesta riguardante questa intitolazione era stata avanzata ai primi degli anni 2000 dagli attori dialettali iniziati alla recitazione dai due Fratelli, basti citare per tutti Andrea Pieroni.

La seconda proposta fu fatta alcuni anni fa, quando ancora il Gruppo Esperantista Massese era presieduto dalla indimenticata Ionne Bertozzi, ma anche stavolta l’istanza non era andata a buon fine.

La terza richiesta e’ stata invece accolta dall’amministrazione comunale grazie alla approvazione  da parte della Commissione Toponomastica che ha dato il via libera all’intitolazione. Gran parte della cittadinanza, rappresentata tramite le numerose Associazioni locali che hanno sostenuto l’intitolazione, aspettava questo risultato da anni.

I fratelli Catina  e Mario Dazzini, a Massa a partire dal 1943, si sono inseriti  da subito nell’ambiente cittadino e, svolgendo per anni la loro attivita’ di insegnanti, sono venuti a contatto con moltissimi ragazzi che, grazie  a loro, hanno assimilato  gli  ideali di amicizia e solidarieta’ tra i popoli che sono alla base della Lingua Internazionale Esperanto, creata da un ragazzo polacco quattordicenne, Ludovico Lazaro Zamenhof.

Non e’esagerato affermare che i fratelli Dazzini, oltre ad essere noti nella nostra citta’, sono stati apprezzati  veramente in tutto il mondo attraverso i contatti instaurati grazie all’Esperanto con persone di tutte le nazioni.

La manifestazione per l’intitolazione prevede l’esecuzione dell’Inno di Mameli da parte degli alunni della Scuola Primaria “Vallerga” di Massa, seguito dai saluti delle autorita’ presenti e delle Associazioni che hanno sostenuto l’iniziativa. Dopo aver proceduto all’inaugurazione della targa alla memoria dei fratelli Catina e Mario Dazzini , il Presidente del Gruppo Esperantista Massese ricordera’ queste due importanti figure.

E si parlera’ di Esperanto anche nel pomeriggio della stessa giornata durante il Convegno “Raccontami ancora un paesaggio”, organizzato dall’Archivio di Stato di Massa presso la sua sede, nel quale saranno relatori anche due rappresentati del Gruppo Esperantista Massese.’


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 24 settembre 2020, 19:27

Un fiocco rosa per la prevenzione del tumore mammario: al via le visite gratuite a cura di Lilt

Era il 1992 quando Evelyn Lauder a capo dell'omonimo colosso cosmetico mondiale, ideò la campagna 'Pink Ribbon", il fiocco rosa che è diventato il simbolo della lotta contro il tumore del seno e che viene celebrata ogni anno a ottobre


giovedì, 24 settembre 2020, 15:57

L’inaugurazione della Fontana per la “Scalinata Ritrovata” realizzata da Beatrice Taponecco

E’ in programma sabato 26 settembre, alle ore 17.30, la cerimonia di inaugurazione della Fontana per la “Scalinata Ritrovata”, presso la Scalinata Littorio tra Carrara e Codena: l’opera è stata realizzata da Beatrice Taponecco e la sezione di Carrara del Club Alpino Italiano ha deciso di farne dono al Comune


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 24 settembre 2020, 15:27

Olimpiadi di Matematica, De Pasquale incontra gli studenti del Liceo scientifico Marconi

Gli studenti del Liceo Marconi si distinguono nuovamente alle Olimpiadi di Matematica Nazionali. Presenti all’incontro con il sindaco de Pasquale la squadra vincitrice della Coppa Junior, la squadra prima classificata alla finale femminile nazionale e la squadra terza classificata alla finale assoluta nazionale


mercoledì, 23 settembre 2020, 13:13

Condannato per omicidio evade dai domiciliari e rapina la ex fidanzata: arrestato dalla polizia

Gli agenti del commissariato di Carrara sono intervenuti ieri notte a Marina di Carrara per la richiesta di una donna che riferiva di aver visto dalla finestra un uomo aggredire una giovane ragazza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 23 settembre 2020, 10:36

25 Novembre: parte da Carrara campagna nazionale "Oltrepassare la violenza", l'iniziativa di Emma Castè per i comuni italiani

È l'ambizioso progetto di Emma Castè, vulcanica restauratrice e direttori artistico di molte manifestazioni culturali insieme all'ecclettico artista Gian Carlo Pardini, che metterà in connessione il 25 novembre, giornata nazionale contro la violenza sulle donne


martedì, 22 settembre 2020, 15:43

L’asilo Giampaoli va davanti al Comune: continua la protesta di docenti e genitori

Non è bastata l’accesa protesta dei genitori del Comitato Scuole di Villa Ceci che si è svolta giovedì scorso all’esterno della scuola elementare Anna Maria Menconi di Marina di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara