massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Intitolazione di una piazza ai fratelli Catina e Mario Dazzini

martedì, 29 maggio 2018, 09:49

Il Gruppo Esperantista Massese informa che giovedì 31 maggio alle 10, presso via Benedetto Croce, dietro al Tribunale, si terrà la tanto attesa intitolazione di una piccola piazza ai fratelli Catina e Mario Dazzini.

La prima richiesta riguardante questa intitolazione era stata avanzata ai primi degli anni 2000 dagli attori dialettali iniziati alla recitazione dai due Fratelli, basti citare per tutti Andrea Pieroni.

La seconda proposta fu fatta alcuni anni fa, quando ancora il Gruppo Esperantista Massese era presieduto dalla indimenticata Ionne Bertozzi, ma anche stavolta l’istanza non era andata a buon fine.

La terza richiesta e’ stata invece accolta dall’amministrazione comunale grazie alla approvazione  da parte della Commissione Toponomastica che ha dato il via libera all’intitolazione. Gran parte della cittadinanza, rappresentata tramite le numerose Associazioni locali che hanno sostenuto l’intitolazione, aspettava questo risultato da anni.

I fratelli Catina  e Mario Dazzini, a Massa a partire dal 1943, si sono inseriti  da subito nell’ambiente cittadino e, svolgendo per anni la loro attivita’ di insegnanti, sono venuti a contatto con moltissimi ragazzi che, grazie  a loro, hanno assimilato  gli  ideali di amicizia e solidarieta’ tra i popoli che sono alla base della Lingua Internazionale Esperanto, creata da un ragazzo polacco quattordicenne, Ludovico Lazaro Zamenhof.

Non e’esagerato affermare che i fratelli Dazzini, oltre ad essere noti nella nostra citta’, sono stati apprezzati  veramente in tutto il mondo attraverso i contatti instaurati grazie all’Esperanto con persone di tutte le nazioni.

La manifestazione per l’intitolazione prevede l’esecuzione dell’Inno di Mameli da parte degli alunni della Scuola Primaria “Vallerga” di Massa, seguito dai saluti delle autorita’ presenti e delle Associazioni che hanno sostenuto l’iniziativa. Dopo aver proceduto all’inaugurazione della targa alla memoria dei fratelli Catina e Mario Dazzini , il Presidente del Gruppo Esperantista Massese ricordera’ queste due importanti figure.

E si parlera’ di Esperanto anche nel pomeriggio della stessa giornata durante il Convegno “Raccontami ancora un paesaggio”, organizzato dall’Archivio di Stato di Massa presso la sua sede, nel quale saranno relatori anche due rappresentati del Gruppo Esperantista Massese.’


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 23 marzo 2019, 12:31

Se ne andava in giro di notte con una moto rubata: arrestato 32enne clandestino

Un extracomunitario clandestino, con una sfilza di precedenti penali alle spalle e ben otto nomi falsi (“alias”) è stato arrestato martedì notte dai carabinieri, che lo hanno pizzicato in giro per Avenza con una moto rubata una settimana prima in provincia di La Spezia.


sabato, 23 marzo 2019, 12:28

Pericolo incendi boschivi, divieto di accensione fuochi

Le belle giornate di questo inizio primavera sono ideali per le prime scampagnate nei boschi; il clima di questi mesi tuttavia crea anche problemi da non sottovalutare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 23 marzo 2019, 00:03

Lutto nell'Apuania Carrara: è morto Marco Petriccioli

Lutto nell'Apuania Carrara: è morto Marco Petriccioli padre di Massimo e nonno di Matteo, dirigente e atleta della squadra


venerdì, 22 marzo 2019, 13:16

Festa dei pionieri e sportivi dell’Aci Apuano

L'Automobile Club di Massa e Carrara inaugura la primavera con una serie di eventi imperdibili, dallo sport all'educazione stradale, fino all'organizzazione di viaggi dedicati ai propri soci, recuperando la storica tradizione delle” gite Aci” che negli anni passati hanno deliziato numerosi viaggiatori


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 12:36

Open day degli asili nido comunali per far conoscere ai genitori i servizi offerti

L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle politiche educative e scolastiche del comune, è rivolta ai genitori dei bambini che dovranno accedere al servizio Asili Nido per l’anno educativo 2019/2020, al fine di promuovere la conoscenza delle attività formative e dell’offerta didattica proposta nelle varie sedi


venerdì, 22 marzo 2019, 11:08

Istituto alberghiero Marina di Massa: parte la progettazione esecutiva

Avviata la procedura per l’affidamento di sette incarichi per 235 mila euro: serve ad elevare il livello progettuale per ottenere i finanziamenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara