prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 25 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Intitolazione di una piazza ai fratelli Catina e Mario Dazzini

martedì, 29 maggio 2018, 09:49

Il Gruppo Esperantista Massese informa che giovedì 31 maggio alle 10, presso via Benedetto Croce, dietro al Tribunale, si terrà la tanto attesa intitolazione di una piccola piazza ai fratelli Catina e Mario Dazzini.

La prima richiesta riguardante questa intitolazione era stata avanzata ai primi degli anni 2000 dagli attori dialettali iniziati alla recitazione dai due Fratelli, basti citare per tutti Andrea Pieroni.

La seconda proposta fu fatta alcuni anni fa, quando ancora il Gruppo Esperantista Massese era presieduto dalla indimenticata Ionne Bertozzi, ma anche stavolta l’istanza non era andata a buon fine.

La terza richiesta e’ stata invece accolta dall’amministrazione comunale grazie alla approvazione  da parte della Commissione Toponomastica che ha dato il via libera all’intitolazione. Gran parte della cittadinanza, rappresentata tramite le numerose Associazioni locali che hanno sostenuto l’intitolazione, aspettava questo risultato da anni.

I fratelli Catina  e Mario Dazzini, a Massa a partire dal 1943, si sono inseriti  da subito nell’ambiente cittadino e, svolgendo per anni la loro attivita’ di insegnanti, sono venuti a contatto con moltissimi ragazzi che, grazie  a loro, hanno assimilato  gli  ideali di amicizia e solidarieta’ tra i popoli che sono alla base della Lingua Internazionale Esperanto, creata da un ragazzo polacco quattordicenne, Ludovico Lazaro Zamenhof.

Non e’esagerato affermare che i fratelli Dazzini, oltre ad essere noti nella nostra citta’, sono stati apprezzati  veramente in tutto il mondo attraverso i contatti instaurati grazie all’Esperanto con persone di tutte le nazioni.

La manifestazione per l’intitolazione prevede l’esecuzione dell’Inno di Mameli da parte degli alunni della Scuola Primaria “Vallerga” di Massa, seguito dai saluti delle autorita’ presenti e delle Associazioni che hanno sostenuto l’iniziativa. Dopo aver proceduto all’inaugurazione della targa alla memoria dei fratelli Catina e Mario Dazzini , il Presidente del Gruppo Esperantista Massese ricordera’ queste due importanti figure.

E si parlera’ di Esperanto anche nel pomeriggio della stessa giornata durante il Convegno “Raccontami ancora un paesaggio”, organizzato dall’Archivio di Stato di Massa presso la sua sede, nel quale saranno relatori anche due rappresentati del Gruppo Esperantista Massese.’


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 25 febbraio 2020, 16:03

Coronavirus, rinviata a fine marzo la Tirreno Ct

La conferma dei primi casi di coronavirus in Toscana ha accelerato i tempi di una decisione che aleggiava da qualche giorno: le fiere Tirreno Ct e Balnearia previste per il prossimo weekend nei padiglioni di IMM a Marina di Carrara sono state rinviate al 29 marzo


martedì, 25 febbraio 2020, 14:13

Coronavirus, check point all’ingresso degli ospedali

In tutte le strutture di Pronto Soccorso degli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest è stato attivato in maniera preliminare un pre-triage per le persone che provengono dalle zone a rischio e che presentano sintomi come febbre, tosse e malattie respiratorie acute, che vengono così indirizzate ad un percorso dedicato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 25 febbraio 2020, 13:58

Coronavirus, tenda per il pre-triage fuori dal pronto soccorso del Delle Apuane

È stata montata stamani una tenda destinata al pre-triage fuori dal Pronto Soccorso dell'ospedale delle Apuane. Ad occuparsi dell'allestimento della tenda, che servirà in caso di un'impennata degli accessi al Pronto Soccorso, sono stati la Protezione civile di Massa Carrara e la Croce Rossa


martedì, 25 febbraio 2020, 13:54

Coronavirus: primi due casi in Toscana, a Firenze e Pescia

Sono due casi sospetti di coronavirus in Toscana, un uomo fiorentino, in cura presso un ospedale del capoluogo di regione, e un uomo di Pescia, ricoverato al San Jacopo di Pistoia, nel reparto malattie infettive


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 25 febbraio 2020, 12:48

Il carnevale dei bimbi arriva alla casa di riposo Regina Elena: musica, coriandoli e pentolaccia con Ada

Coriandoli, stelle filanti, chiacchiere e pure la pentolaccia alla casa di riposo grazie all'Ada Carrara Fosdinovo e ai bambini della materna San Luca di Bonascola


martedì, 25 febbraio 2020, 12:45

L'Avis Zonale Massa-Carrara dona un video proiettore in ricordo di Gianni Tazzini

Una trentina i partecipanti al corso formazione per volontari della Fondazione ANT Italia ONLUS. I tre incontri promossi dalla Delegazione territoriale Massa-Carrara Lucca si sono tenuti nelle scorse settimane a Palazzo Ducale, sede della Provincia di Massa-Carrara, per gentile concessione del Presidente Gianni Lorenzetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara