prenota
prenota

Anno 1°

domenica, 22 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Tradito dal suo profilo Facebook: latitante arrestato dalla polstrada

giovedì, 17 maggio 2018, 16:12

La polizia stradale di Massa Carrara ha arrestato un uomo di origini albanesi latitante da più di quattro anni che, la scorsa notte, era con tre amici a bordo di un’Audi. L’auto è stata fermata sull’A/15 da una pattuglia della sottosezione di Pontremoli, impegnata nel dispositivo a reticolo attuato dalla Stradale, in Toscana.

L'uomo, un 30enne, ha esibito un passaporto dove risultava che era in Italia solo da un mese, anche se parlava bene italiano. I poliziotti si sono insospettiti anche perché il documento era nuovo.

La pattuglia è andata a fondo scoprendo che un altro albanese, nato nello stesso giorno e con lo stesso nome, era latitante dal 2014 a seguito di una condanna del Tribunale di Milano per una serie di furti. I poliziotti hanno deciso di consultare l’account Facebook dell’evaso, scoprendo che le foto di quel profilo ritraevano l’uomo che avevano davanti.

Il 30enne, vistosi smascherato, ha abbozzato qualcosa ma, di fronte all’evidenza, ha confessato il misfatto e ammesso la sua fuga dall’Italia per non finire in prigione. Ma avendo necessità di ritornarci, gli è venuta la brillante idea di usare sul passaporto il cognome della moglie. Per farla franca ha viaggiato di notte su una tratta poco battuta, convinto di non trovare la polizia a Pontremoli.

Ora si trova recluso nel carcere di Massa, dove dovrà scontare 18 mesi di pena.

 


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 22 luglio 2018, 12:34

Maltempo, ancora pioggia e temporali fino a lunedì sera

Continua fino alle 24 di domani, lunedì 23, la marcata instabilità che ha contraddistinto questo fine settimana. La sala operativa della protezione civile ha emesso un nuovo bollettino di vigilanza meteo con codice giallo per piogge e temporali, valido dalle 12 di oggi, domenica, fino alle 24 di lunedì


sabato, 21 luglio 2018, 23:37

Da 40 eventi nel 2017 a sette ancora da confermare per questa estate: amarezza per la Proloco di Marina di Carrara

E’ tempo di bilanci per la stagione estiva di Marina di Carrara, anche se l’amministrazione a 5 Stelle, insediata da un anno e quindi al suo primo vero banco di prova per una stagione di eventi di appeal turistico, continua a lanciare bandi per proporre iniziative, come se invece che...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 21 luglio 2018, 23:32

Richiedente asilo arrestato per spaccio di droga, ma viene rimesso in libertà

E' un richiedente asilo l'uomo arrestato ieri dai carabinieri del N.o.rm della Compagnia di Carrara.- Da tempo si era sparsa la voce che un ragazzo proveniente dal Gambia, da giovanissimo con un futuro da calciatore, avesse iniziato a smerciare hashish nel centro di Carrara


sabato, 21 luglio 2018, 01:28

Si ribalta un’auto in via Dorsale a Massa: due feriti, interviene pegaso

A cavallo della mezzanotte un’automobile si è ribaltata in via Dorsale, nella zona industriale di Massa. Al momento non sembrano coinvolti altri mezzi: nell’abitacolo dell’autovettura due persone che sono state estratte dalle lamiere grazie ad un complesso intervento dei vigili del fuoco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 21 luglio 2018, 00:47

Rischia di annegare in piscina: grave bambino di cinque anni

E’ rimasto alcuni secondi privo di conoscenza, immerso nell'acqua della piscina di un complesso sportivo a Marina di Carrara  e, nonostante i tempestivi soccorsi, un bambino di cinque anni ha rischiato di annegare ed è stato trasportato all’ospedale Meyer di Firenze per la gravità delle sue condizioni


venerdì, 20 luglio 2018, 17:14

Natante scuffiato con due persone a bordo: interviene la guardia costiera di Marina di Carrara

Sotto il coordinamento della sala operativa della capitaneria di porto di Marina di Carrara, sono intervenuti prontamente in zona anche una moto d’acqua dei vigili del fuoco ed un gommone del Circolo della Vela. Le due persone tratte in salvo non hanno subito lesioni nell’evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara