prenota
prenota

Anno 1°

lunedì, 22 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Aggredì controllore su un bus CTT, giovane patteggia un anno e otto mesi

mercoledì, 13 giugno 2018, 14:41

Il 7 giugno avanti il GUP del Tribunale di Massa si è tenuta l'udienza preliminare nei confronti di C.A. all'epoca dei fatti poco più che diciannovenne, imputato per essersi dapprima rifiutato di esibire il titolo di viaggio ed il documento di identità e, dopo, per aver dichiarazioni mendaci in ordine alla propria identità ed usando violenza e minaccia verso il controllore M.L. cui ha tentato di strappare il cellulare di mano con il quale stava chiamando le forze dell’ordine.

Il C.A. ha poi aggredito il controllore, afferrandogli e stringendogli il collo con le mani, cagionandogli così lesioni personali.

Proprio in considerazione di tali condotte CTT, come di consueto, ha offerto il patrocinio legale al proprio dipendente costituendosi parte civile essa stessa per l’interruzione di pubblico servizio.

Il difensore dell'imputato ha tuttavia richiesto ed ottenuto un patteggiamento della pena finale di 1 anno ed 8 mesi, pena sospesa per i benefici di legge. Inoltre sono state liquidate le spese di costituzione di parte civile, quantificate in complessivi e. 2.200,00 oltre accessori di legge.

Analoga sorte è toccata, nei giorni scorsi, ad un utente che ha usato minacce e violenza ad un controllore CTT nella zona del comprensorio del cuoio.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 ottobre 2018, 11:01

Castello Malaspina illuminato di rosa per la campagna contro il tumore al seno

Si chiama “Campagna Nastro Rosa” ed è il progetto di Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori, dedicata alla prevenzione del tumore alla mammella, che per quest’anno ha come testimonial Federica Panicucci e Filippa Lagerback


domenica, 21 ottobre 2018, 10:09

Incastrato a seguito della richiesta di aiuto di una mamma: pusher in arresto

L'indagine antidroga, portata a termine venerdì pomeriggio dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Carrara, è cominciata grazie alla richiesta di una mamma coraggiosa. La donna, dopo aver scoperto che il figlio da qualche tempo stava facendo uso di droghe, per tirarlo fuori dalla rete degli spacciatori...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 21 ottobre 2018, 10:03

Lazzoni (Casa Betania): "L'ultimo saluto a Gladys"

Bruno Lazzoni, presidente dell'associazione Casa di Betania Onlus, ricorda la figura di Jeremiah Gladys, la ragazza nigeriana prematuramente scomparsa mentre attraversava i binari a Pietrasanta, il giorno dopo il suo funerale


sabato, 20 ottobre 2018, 15:21

Lacrime, canti e echi dell’Africa: ultimo saluto a Gladys, la sfortunata ragazza nigeriana investita dal treno

Ci sono state, soprattutto, tante lacrime ad accompagnare Gladys Jeremiah, la giovane di 28 anni, originaria della Nigeria, arrivata in Italia per sfuggire a una vita di sofferenze nella sua terra, e morta una settimana fa, travolta da un treno alla stazione di Pietrasanta, dove si trovava per affrontare un...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 ottobre 2018, 15:14

Fuggono lasciando a terra 39 dosi di cocaina: sorpresi due spacciatori

Quando si sono accorti dell’arrivo della volante della polizia, si sono dati precipitosamente alla fuga senza più badare neppure allo scambio che avevano in corso. Così, due spacciatori, venerdì sera, in via del Ferraretto hanno abbandonato a terra 39 dosi di cocaina per un peso di 32 grammi, nella foga...


sabato, 20 ottobre 2018, 12:00

Prosegue l’impegno del Consorzio per la sicurezza idraulica ed ambientale del Fosso Lavello

Prosegue l’impegno del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la sicurezza idraulica, ed anche ambientale, del Fosso Lavello: l’importante arteria idraulica che segna il confine tra Massa e Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara