prenota
prenota

Anno 1°

martedì, 19 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Caso Don Euro, il vescovo Santucci è improcessabile: miracolo della giustizia italiana

mercoledì, 13 giugno 2018, 12:25

di vinicia tesconi

Ha vinto lui, come probabilmente ha sempre saputo. Il vescovo Santucci, coinvolto nel processo contro Don Euro, sarà dichiarato improcessabile grazie ad una nuova legge entrata in vigore poco più di un mese fa. Ancor prima dell'inizio della prima udienza del processo contro Luca Morini, noto come Don Euro, l'ex prete che usava i soldi dei parrocchiani per viaggi lussuosi in compagnia di escort gay - processo che di fatto non è neppure partito per un problema di incompatibilità di due giudici del collegio - l'avvocato Adriano Martini, che difende il vescovo della diocesi di Massa Carrara Giovanni Santucci, rinviato  giudizio per appropriazione indebita di fondi appartenenti alla chiesa e per concorso col Morini in un tentativo di truffa ai danni della Cattolica Assicurazioni, ha comunicato ai giornalisti che l'entrata in vigore della nuova legge solleva, di fatto, il vescovo dall'onere di dover affrontare un processo.

In base alla nuova regola, alcuni reati di truffa (tra i quali quella ascritta a Santucci) e l'appropriazione indebita non sono più perseguibili d'ufficio, ma solo dietro querela.

"Le querele contro il vescovo - ha detto Martin i- dovrebbero arrivare dal Vaticano o dalla Cattolica Assicurazioni che comunque fa capo alla Chiesa, quindi è assai poco probabile che ciò avvenga per cui il vescovo uscirà rapidamente da questo dibattimento perché di fatto improcessabile".

L' avvocato Martini ha anche aggiunto che il vescovo sarebbe dispiaciuto di questa soluzione perché avrebbe preferito dimostrare la sua innocenza nel corso del processo. Della stessa legge beneficerà anche lo stesso Morini, con ogni probabilità quando finalmente partirà il processo nei suoi confronti per cui si profila all'orizzonte uno scenario assai più in discesa per i due attori principali di una bruttissima storia che ha infangato la diocesi Apuana.

Ai molti parrocchiani truffati materialmente e moralmente da Don Euro resta una consolazione: i miracoli avvengono. Forse più nei tribunali che nelle chiese, però avvengono. 


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 giugno 2018, 10:16

Confartigianato: "Bene iniziative nel centro storico, ma segnaliamo la situazione in Via Verdi"

Confartigianato Imprese Massa Carrara esprime soddisfazione per le iniziative che in questi giorni hanno interessato il centro storico di  Carrara, ma richiama l’attenzione sulla situazione in cui versa la Via Verdi dall’angolo tra Via Mazzini e la Piazza  XVII Aprile verso il Centro Arti Plastiche nell’ex convento


sabato, 16 giugno 2018, 13:43

Guardia Costiera, sequestrati nella notte oltre mille ricci di mare

Nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 in località Partaccia, sul litorale di Marina di Massa, si è svolta un’importante operazione di contrasto alla pesca illegale che ha portato al sequestro di oltre 1000 esemplari di riccio di mare (Paracentrotus lividus), per un peso totale di circa 60 kg,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 giugno 2018, 13:16

Ciclovia Tirrenica, un investimento di oltre un milione di euro

Oltre otto chilometri di pista ciclabile nuova di zecca con un investimento di 1 milione e 841mila euro. Sono i numeri della Ciclovia Tirrenica che riguardano Massa nello specifico nell'ambito del più ampio progetto che riguarda tutta la costa Toscana per oltre 12 milioni di euro, finanziati con fondi europei,...


sabato, 16 giugno 2018, 13:02

Uil Fpl: "Altre 33 in fuga dal Noa in area medica, Asl minimizza ancora?"

Usa una punta di sarcasmo il segretario provinciale della Uil Fpl Massa Carrara, Claudio Salvadori, dopo aver appreso dai delegati di settore che in fuga dal Noa non ci sono soltanto gli infermieri di sala operatoria, destinati a diventare 'tuttologi' a servizio di tutti i reparti dell'ospedale, ma pure infermieri...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 giugno 2018, 18:11

Mare Sicuro 2018: la direzione marittima di Livorno presenta l’operazione al via in tutta la Toscana

Sicurezza, prossimità al cittadino, tutela dell’ambiente e delle sue risorse. Sono i principali obiettivi declinati dall’ammiraglio Giuseppe Tarzia, Direttore marittimo della Toscana, durante la conferenza stampa del lancio della Campagna Mare Sicuro 2018


venerdì, 15 giugno 2018, 18:08

Investito sul viale Roma: grave un 57enne

Un pedone di 57 anni è stato travolto da un auto sul viale Roma, a Massa, nei pressi dell' incrocio con via del Balico. L'incidente è avvenuto intorno alle 15: sul posto la polizia municipale per ricostruire la dinamica dell'episodio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara