prenota
prenota

Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Guardia Costiera, sequestrati nella notte oltre mille ricci di mare

sabato, 16 giugno 2018, 13:43

Nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 in località Partaccia, sul litorale di Marina di Massa, si è svolta un’importante operazione di contrasto alla pesca illegale che ha portato al sequestro di oltre 1000 esemplari di riccio di mare (Paracentrotus lividus), per un peso totale di circa 60 kg, e di tutto il materiale utilizzato per la loro raccolta.  

Le squadre operative della capitaneria di porto di Marina di Carrara, che già da mesi stavano conducendo indagini lungo il litorale di giurisdizione, sono infine riuscite a cogliere sul fatto i pescatori di frodo proprio mentre portavano a riva una rete colma di ricci di mare - specie sottoposta a particolare tutela in considerazione del suo elevato valore biologico nel delicato ecosistema costiero.

L’operazione è stata minuziosamente pianificata, ed è stato possibile arrivare ad un concreto risultato anche grazie alle preziose segnalazioni dei cittadini apuani raccolte nel tempo.

I militari intervenuti hanno contestato ai due pescatori originari di Trani, gli illeciti di pesca di echinodermi in tempi vietati (maggio e giugno sono infatti i mesi in cui la pesca non è consentita in quanto periodi di riproduzione) ed in zone vietate, entro i 300 metri dalla costa.

L’attività si è conclusa con la re-immissione in mare degli esemplari di riccio, trattandosi di esemplari ancora vivi.

Questo episodio è l’ultimo di una serie che ha visto frequentemente pescatori pugliesi protagonisti di incursioni sui litorali toscani, volte al prelievo illecito e abusivo di ricci di mare per la successiva vendita proprio nell’area pugliese, dove i ricci di mare sono considerati una vera specialità.

La capitaneria di porto, mette in ogni caso in guardia i cittadini dall’acquisto e consumazione di prodotti provenienti da cicli di lavorazione “clandestina” o “casalinga”, nei quali non viene assolutamente garantito il rispetto delle normative sanitarie per l’eventuale lavorazione e confezionamento dei prodotti ittici e invita i cittadini a fornire ogni utile segnalazione per contrastare ogni ulteriore forma di pesca illegale.

La capitaneria di porto - guardia costiera di Marina di Carrara ricorda il numero blu 1530, attivo 24 ore su 24, per qualsiasi emergenza in mare.


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 settembre 2018, 20:47

Decessi al NOA: la direzione confida nel lavoro della magistratura: "I decessi sono stati in linea con gli anni precedenti"

"Per le accuse mosse al dottor Pampana dal consigliere Benedetti (nella foto) ricordiamo che l'azienda lo ha  querelato per tutelare l'immagine della Pubblica Amministrazione e per mantenere un clima di certezza da parte della cittadinanza verso servizi rivolti alla protezione di uno dei beni fondamentali della persona quale è la salute"


martedì, 18 settembre 2018, 14:51

Bonifica Sin/Sir: via ai campionamenti

Entra nel vivo l'accordo di programma per la bonifica del sito di interesse nazionale/regionale. Il comune di Carrara è interessato con 47 aziende e 25 privati dislocati nelle zone di Murlungo, viale da Verrazzano, Avenza e Nazzano per un totale di una settantina di punti di monitoraggio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 settembre 2018, 16:28

Avvicendamento dei titolari della delegazione di spiaggia di Marina di Massa

Oggi, nella capitaneria di Porto di Marina di Carrara – guardia costiera - è avvenuto, al cospetto del capo del compartimento marittimo, capitano di fregata Maurizio Scibilia, l’avvicendamento tra il maresciallo Emanuele Pilon ed il maresciallo Massimiliano Maionchi, nell’incarico di titolare della delegazione di spiaggia di Marina di Massa –...


lunedì, 17 settembre 2018, 14:44

Temporali, codice giallo su tutta la Toscana

Da oggi sono previste precipitazioni sparse a prevalente carattere temporalesco, più probabili sulle zone centrali della regione e in Appennino. Per questo la sala operativa unica della protezione civile regionale ha esteso il codice giallo a tutto il territorio della toscana aggiungendo al rischio idrogeologico quello di temporali forti a partire...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 settembre 2018, 13:19

Arrestato coltivatore di marijuana

Un cittadino massese, B. G. di anni 60, è stata arrestato perché risultato essere il proprietario di una coltivazione di marijuana. La fiorente coltivazione si trovava ai piedi delle colline del Mirteto


domenica, 16 settembre 2018, 11:38

Come si cambia… I grillini alla festa coi fuochi d’artificio dell’armatore Costantino

Son lontani i tempi in cui la senatrice carrarese Sara Paglini prendeva la parola in Senato per mostrare tutto lo sdegno per il trattamento molto preferenziale che il governo aveva riservato all’armatore Giovanni Costantino, titolare di una concessione trentennale per i Nuovi Cantieri Apuania, e responsabile di una gestione del...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara