Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Ordine dei Medici e Odontoiatri contrario alla riforma ASL del servizio 118

giovedì, 12 luglio 2018, 11:06

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Massa e Carrara interviene sulla recente decisione della ASL di istituire alla “Partaccia” il Servizio di Assistenza Territoriale con la presenza del solo infermiere a bordo dell’ambulanza.

“Premesso che questo Ordine non è stato coinvolto in questa iniziativa – spiega in una nota stampa - tale depotenziamento del 118 basato sulla presenza del solo infermiere a bordo dell’ambulanza, di fatto costituisce un abbassamento del livello di assistenza. La demedicalizzazione del 118, secondo gli studi presenti in letteratura, fa drasticamente diminuire la possibilità di sopravvivenza dei pazienti critici che si rivolgono a tale servizio”.

“Si ricorda che la Diagnosi e la Terapia sono competenze esclusive del Medico ed hanno un indiscutibile valore salvavita. Quindi diciamo “no” alla demedicalizzazione e al trasferimento di competenze dai medici agli infermieri o ad altre figure professionali. Si afferma che non vi sono Medici disponibili ma questo è opinabile, come criticabile è il fatto che trattasi di un esperimento già in atto in altre zone della nostra Asl. Questo esperimento infatti viene fatto d’estate proprio quando alla “Partaccia”, zona di campeggi, la popolazione aumenta in maniera esponenziale per la presenza di turisti Pertanto il nostro Ordine, allineandosi a quanto espresso dalla FMOMCeO in sede nazionale, dice “No” all’ ambulanza senza Medico a bordo, e stigmatizza questa decisione a tutela della professionalità del Medico e della salute dei cittadini”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 febbraio 2019, 14:31

Addio a Gabriele Bertani detto Gabina

Aveva solo 57 anni, Gabriele Bertani, conosciuto come “Gabina”: troppo pochi per morire, tanti per chi ne ha passati oltre la metà su una sedia a rotelle. E’ morto stamani nell’ospedale delle Apuane dove era ricoverato


martedì, 19 febbraio 2019, 12:30

Riscontrate irregolarità in una sala giochi, il questore chiude il locale

Nei giorni scorsi è stata effettuata una verifica in una sala di Marina di Carrara riscontrando una lunga serie di irregolarità. Il questore, con un decreto di sospensione della licenza emesso a carico del titolare della sala giochi, ha fatto chiudere il locale per 15 giorni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 febbraio 2019, 11:05

Accessibilità mezzi pubblici e fermate autobus: verso un protocollo di intesa

Il percorso si è aperto nella sede della provincia, nel Palazzo Ducale di Massa, a seguito di un incontro per la zona di costa promosso dalla Consulta provinciale delle persone con disabilità


martedì, 19 febbraio 2019, 09:30

Ruba uno smartphone e tenta la fuga sul bus: arrestato rumeno

Il titolare pakistano di un’attività di Kebab del centro, ha dato l’allarme al 112 per segnalare la fuga in autobus di un ladro travestito da donna che poco prima gli aveva sottratto il telefonino dal bancone del negozio.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 febbraio 2019, 20:45

Clochard aggredito a Carrara: tra morbosità mediatica, indifferenza e assenza delle istituzioni

Il fatto è stato gravissimo e senza scusanti. L’eco, tuttavia, rischia di diventare spropositata, ma più per motivi mediatici che etici. A rendere virale la brutta storia avvenuta a Carrara una settimana fa è stato, principalmente, il fatto che un passante, indifferente come tutti i presenti in quel momento, abbia...


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:29

Parco delle Alpi Apuane, nasce il progetto "Sapori Mestieri e Natura"

Nei giorni scorsi a Massa, nella sede del Parco Regionale delle Alpi Apuane, è nato un nuovo progetto di turismo lento per contribuire ad apportare nuove energie nei territori delle montagne


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara